Archivi tag: rospi

Naruto in pillole – Capitolo 642

642-naruto-minato

Il fuoco-nero-di-vento-rotante avrà distrutto Dio-Obito? Quei blasfemi di Naruto e Sasuke osano chiederselo, mentre Dio-Obito non è stato nemmeno vagamente scalfito, anzi è più potente di prima. Obito è il momento, uccidili! Usa la super-velocità e falli fuori, teletrasportati e strappa il cuore a Naruto, lancia un raggio-nero-della-morte-totale e distruggi ogni singola cosa, fai esplodere il mondo e falla finita! Sentito? Falli fuori, prima di finire in modo grottesco come gli alieni in Indipendence Day.

Dio-Obito però preferisce volare in modo epico e partorire cose nere stile Prometheus dalle sue super-stigmate…  Anche perché il suo potere, a detta di Minato, è il Potere dei Sogni, un modo come un altro per dire che Dio-Obito fa che cazzo gli pare. Il Sailor-potere dei Sogni può perfino arrivare a distruggere i corpi resuscitati con la Edo-Tensei, al che Minato si preoccupa assai: non sia mai morire di nuovo!

Eh sì Minato, perché ora che ti hanno rievocato saresti rimasto in vita lì per sempre. Ma ovviamente la sua preoccupazione è anche legata alla battaglia: se muore come potrà aiutare il figlio e quel suo amico, che lo fa sembrare un po’ gay…. Gay… Minato ci medita un attimo sopra, ma poi scaccia subito l’idea: a Naruto piacciono certamente ragazze-comparsa come Sakura o Hinata, che stanno avendo un ruolo fondamentale nello scontro decisivo.

Gamakichi viene giustamente richiamato alla base, dal momento che il Consiglio Supremo dei Rospi ha appurato che lì in realtà non sta succedendo nulla di importante, che giustifichi ulteriormente la sua presenza; prima di andarsene però lancia un attacco-naturale che indebolisce Dio-Obito. Obito, è il momento, uccidili! La fine si avvicina, presto ti faranno esplodere-a-morte e ti pentirai di non averli uccisi quando potevi.

Naaa…. Dio-Obito adesso sta intrattenendo un’interessantissima conversazione con Minato:

“Sei così tonto che non ti sei accorto che ero io a distruggere il tuo villaggio!” Fa Obito.

Minato ribatte: “Non volevi diventare hokage?!” Sì Minato, a che serve dirlo ora? I crimini che ha commesso sono talmente tanti e gravi che se anche si ritirasse indietro l’unica cosa che potrebbe aspettarlo sarebbe la forca. Ma poi ti pare che gliene freghi qualcosa a Dio-Obito? Ora che ha il potere dei Sailor-sogni ti pare che essere hokage possa intrigarlo minimamente?

Quel geniaccio di Minato però ci riprova: “Guarda che hokage è più di Dio…”

Mentre Dio-Obito è distratto da queste sciocchezze, Tobirama e Naruto lo attaccano schiantandolo a terra per la centomillesima volta. Intanto Minato sente scatenarsi un conflitto-nero dentro. Cosa sarà? E’ lo spirito-nero-di-Kurama, che è chiuso dentro di lui.

Ehi ma aspetta un attimo! Allora Sarutobi quando ha intrappolato le braccia di Orochimaru nel ventre del demone era diventato lo jinchuuriki delle braccia di Orochimaru?! Dunque adesso le braccia di Orochimaru sono ancora chiuse dentro Sarutobi? Oppure no?

Fonte: Naruto 642

Annunci