Archivi tag: naruto 618

La metà della volpe sigillata con Minato

504-minato-sigillo-del-diavolo

 

Nel capitolo 618 abbiamo visto Orochimaru riportare tra noi i quattro hokage e liberare con Sarutobi anche le proprie braccia, che erano state sigillate dallo Shinigami (Tecnica del sigillo del diavolo).

Adesso torniamo indietro di un centinaio di capitoli, precisamente al capitolo 504, quando vediamo Minato combattere contro Tobi-Obito e sigillare Kyuubi. Minato ci spiega candidamente che il chakra della Volpe è troppo grande per poter essere sigillato tutto in una volta da un solo essere umano, per cui decide di sigillarne una metà e di relegare la restante parte dentro il figlio: Naruto.

In questa operazione, tra le altre cose, Minato divide il chakra della Volpe in Yin e Yang, come spiegherà simbolicamente Jiraya, sigillando in Naruto soltanto la parte positiva (Yang) di esso, mentre porta con se nell’oscurità la parte negativa (Yin). Ma questo per il momento ci interessa relativamente.

Prima di arrivare al punto soffermiamoci ancora un minuto sulla tecnica del sigillo: in teoria chi la utilizza evoca uno shinigami e può sigillare nel suo ventre una parte o tutta l’anima (spirito) di qualcuno, restando a lottarci per tutta l’eternità tra atroci sofferenze e senza mai poter raggiungere l’aldilà.

Sarutobi usa questa tecnica su Orochimaru e gli sottrae la parte dell’anima che corrisponde alle braccia, impedendogli di usarle per sempre (o quasi, visto che Tsunade pareva in grado di risolvere il problema).

Minato usa questa tecnica su Kyuubi per imprigionarne metà dello spirito per sempre.

Liberando Sarutobi (che finalmente si può evocare) si liberano anche le braccia di Orochimaru.

Liberando Minato (anche lui rinchiuso nel ventre a fare ammucchiate col Terzo e con le braccia di Orosaiwa) si libera l’altra metà della Volpe?

Per ora non è dato saperlo, con questo dubbio amletico restiamo in attesa del capitolo 620 che dovrebbe uscire tra poche ore.

Annunci

Il segreto che i quattro sanno

618-4-hokage-619

Nel capitolo 619 potremmo avere accenni al sommo segreto custodito dai quattro hokage e che tutti stavamo aspettando con trepidazione! Oppure no? No nel senso che personalmente non me lo stavo aspettando e in tutta onestà non saprei nemmeno indovinare di che cosa si possa trattare. Non mi riesce indovinarlo perché credo che nemmeno Kishimoto sappia bene di che cosa si tratti, o comunque sarà uno di quei segreti farlocchi da far cascare le braccia. Già il fatto che i quattro hokage lo conoscano esclude una miriade di possibilità e personalmente vederli apparire non mi ha entusiasmato nemmeno un po’.

Riesco ad intuire quale volesse essere l’effetto, tipo: ecco qui i leggendari hokage! Ma dopo aver visto risorgere defunti a destra e a manca francamente avrei preferito saperli morti e sepolti per l’eternità, con tutti i loro segreti nella tomba. Poi onestamente rispetto ad un Pain, ad un Madara Immortale, ad un Orochimaru che viene e va dall’aldilà, agli stessi Naruto e Sasuke, i quattro hokage non mi fanno né caldo né freddo. Piuttosto direi che siamo su un tiepido ah-ci-siete-anche-voi, come quando vedete entrare alla vostra festa i suoceri dopo che un orso ha devastato la casa.

Che cosa potranno dire mai? Certamente non un modo per sconfiggere Madara, perché sarebbero stati oltremodo fessi a tenerlo tutto per se, oltre al fatto che in linea di principio Tsunade (che ricordiamoci sarebbe il Quinto Hokage) avrebbe dovuto saperlo. Per cui potrà trattarsi solo di qualcosa che riguarda strettamente Sasuke, per la serie, la veramente-vera-storia-del-clan-Uchiha, raccontata da dei non uchiha, visto che gli uchiha sembrano propensi a mentire, in particolare per quanto concerne la loro storia.

E che ci potranno raccontare mai? Ecco prima di partire per carità, non vogliamo risentire storie sulla fatidica notte che ha sconvolto Sasuke, che proprio non ci interessa più. Che resti un caso irrisolto all’italiana, dove i genitori di Sasuke decidono di impiccarsi con degli asciugamani al lavandino e tutti concordiamo sul suicidio! Va bene Sasuke? Tranquillo che ti si pagherà per esserti bevuto ‘sta storia.

E allora di che altro parlare? Dei tempi ancestrali di Madara? Basta anche con quelli, per pietà. Già ne sappiamo troppo.

E dunque? Io la butto lì, l’ultima cosa di cui si potrebbe parlare è Juubi, di come è stato sigillato all’inizio dei tempi e che il famigerato Saggio ha poco saggiamente tramandato la chiave di tutti i segreti in due stirpi. Gli Uchiha e gli Uzumaki (forse). Forse anche solo agli Uchiha, ma fatto sta che i quattro diranno in coro a Sasuke di muovere le chiappe ed andare ad aiutare gli altri, perché è rimasto l’ultimo Uchiha e se unirà le sue forze a quelle di Naruto e della volpe (che ricordiamoci sa tutto), potranno sconfiggere Madara e fermare Juubi. Per questo Obito teme tanto Naruto e voleva tenere sotto controllo Sasuke.

Questo permetterebbe a Kishimoto di concludere la trama dignitosamente, con un rinsavimento pro tempore di Sasuke (poi si renderà conto che gli hokage lo hanno volgarmente ingannato, ma questo lasciamolo per la terza serie) e una soluzione da l’unione-fa-la-forza-tradotto-in-volemose-bene-no-jutsu. Punto. Fine?

Beh no, perché anche in tal caso ci sarebbe da chiedersi se davvero c’era bisogno di tutte e quattro gli hokage (in teoria basterebbe il quarto) e che cosa abbiano da testimoniare personaggi di epoche così diverse. D’altronde il primo vedendo Sasuke non potrà che chiedersi un giustificatissimo chicazzochemmefregaèquesto ed inoltre Sasukkia è già andato a leggersi la Lapide delle Lapidi, dove c’era scritto il segreto del mangekyou sharingan! Che ci sia un segreto nel segreto del mangekyou sharingan? Chi spinge i segreti a farsi in altri segreti? Spingitori di segreti del mangekyou sharingan! Su Rieducational Channel.

Comunque teniamoci pronti al botto, perché ‘sto segreto di Pulcinella sarà una bottanata clamorosa, poco ma sicuro. Io ancora spero in Sarutobi che ammicca a Sasuke e gli fa “vallo ad aiutare” e Minato che dice “abbine cura!”, ma è sperare in troppa poesia.

Capitolo 619 in collisione con il fandom. Ventiquattro ore all’impatto.


Aspettando il capitolo 619 – L’omertà dei konohensi

618-orochimaru-sasuke-waiting-for-619

 

Aspettando l’uscita del capitolo 619 di Naruto vorrei soffermarmi su alcune perle del precedente capitolo che, premetto, mi sarebbe piaciuto moltissimo, se fosse stato totalmente decontestualizzato. In princpio volevo stillare una top 10, ma poi ho detto “non potranno esserci state così tante incongruenze!”. E invece sì! Per cui ecco a voi la top 10 delle perle del capitolo 618

10. Il tempio degli Uzumaki

618-maschere

Tipo 400 capitoli fa ad Orochimaru vengono sottratte le braccia da Sarutobi e questi se ne inventa un più del diavolo per riaverle indietro: cure estenuanti di Kabuto, cercare Tsunade per farsele ridare, prendere il corpo di Sasuke e via discorrendo. Dopo tutto questo veniamo a scoprire che alla fine bastava recarsi in un tempio desolato ed in rovina e prendere una maschera dello shinigami per riaverle indietro? Ad Orochimaru chiaramente serviva un corpo in cui rientrare dopo, ma non è che di corpi gliene mancassero all’epoca…

9. Il segretissimo covo degli Uchiha

618-macigno

Per accedervi è necessario sollevare un enorme macigno con sopra il simbolo dello sharingan, il che ci fa intuire che solo un possessore dello sharingan sia in grado di alzarlo. Per fortuna per leggere la stele che vi è celata serve anche lì uno sharingan (per fortuna si fa per dire, visto che non è difficile trovarne uno per strada) visto la pietra da sola non ci sembra una grandissima difesa, dopo che abbiamo visto personaggi quali Pain, Itachi, Madara, Obito, Freezer, o anche Danzo.

8. Per la tecnica del Sigillo del Diavolo serve la maschera

Abbiamo visto svolgere la medesima tecnica sia a Sarutobi che a Minato e nessuno dei due necessitava di alcuna maschera, però si vede che la maschera è un modo veloce per impararla…. Se Orochimaru proprio non ha voglia di studiarsela tutta…

7. Il mantello delle necessità

Come l’omonima stanza in Harry Potter i pastrani che usano Orochimaru ed amici non fanno che venire e sparire, a seconda del bisogno, visto che non è nemmeno chiaro dove li nascondano una volta tolti. Ma queste sono magie da manga.

6. Sei meglio di uno

618-six-zetsu

Tobi era riuscito ad infilare dentro Sasuke ben 6 Zetsu, perché lo spiassero e gli riferissero continuamente che cosa stesse succedendo. Adesso, sorvolando pure su tutte le battutine sessuali che potremmo fare in merito, ma Sasuke non si era accorto di nulla? Cioè dentro di lui c’era un via vai di Zetsu che dovevano trasferire le informazioni a Tobi e a lui non è mai venuto alcun sospetto? Poi certamente si potrebbe anche disquisire sulla plausibilità fisica dell’evento stesso, perché ci viene da chiederci allora dov’altro ci siano orde di Zetsu sotto-pressione. A questo punto Tobi-Obito non poteva sganciarne ovunque, dai Kage, a Kabuto fino allo stesso Naruto, non lasciandosi così intralciare minimamente?

5. Kabuto sapeva

Sì, sapeva della gang bang dentro Sasuke, addirittura aveva svolto delle ricerche a tal proposito, senza che ovviamente Sasuke sospettasse alcunché. Ok, d’accordo, ti hanno infilato dentro 6 Zetsu e non te ne sei accorto, può succedere, ma non ti insospettisci a vedere Kabuto che ti gira intorno e fa ricerca? Già me lo immagino con vetrino e microscopio a prendere campioni da Sasuke…

4. La Edo Tensei funziona su corpi qualsiasi

Nei capitoli 123 e attigui si era capito che per realizzare la Edo Tensei bisognava fare una fatica colossale, tra cui recuperare e preparare a dovere i corpi. Invece no! Scherzetto! Orochimaru ce l’aveva raccontata così perché a nessuno venisse in mente di riutilizzarla, perché basta avere dei corpi qualsiasi e il gioco è fatto! Si può evocare che ci pare, anche la nonna in carriola di Sasuke.

3. Orochimaru entra dentro Zetsu

Ma Orochimaru non cambiava corpi come le donne gli abiti (Katy Parry gli aveva anche dedicato una canzone)? A quanto pare per abbandonare il suo doveva fare proprio come quando cercò di prendersi quello di Sasuke (e vabbe’ fino a qui sorvoliamo), ma poi che ne assuma le fattezze solo per la metà del volto presente fa proprio ridere. Cioè dai: cambi corpo, gli cambi tutti i connotati, ma non ci puoi fare nulla se gli manca un’occhio… Tanto più che gli Zetsu sembravano facilmente malleabili….

2. Quelli che sanno tutto

I quattro Hokage hanno tenuto finora per se tutti i segreti peggio del KGB e ora che cosa vi fa supporre che li riveleranno come niente fosse? Ma soprattutto perché non chiederglieli prima? Considerando che Orochimaru in teoria li aveva già preparati da tempo, non poteva richiamarli per poi interrogarli? Se dipende tutto dalla loro volontà perché mai dovrebbe rivelare alcunché adesso, oppure se non dipende, perché non lo hanno già fatto prima?

1. Konoha all’erta

Konoha è in guerra, è la sede di tutti i ninja del Paese del Fuoco, tipo Roma, anzi il ministero stesso della difesa, e nessuno, ma nessuno dei suoi cittadini (in teoria tutti ninja) si pone alcuna domanda vedendo passeggiare 4 individui incappucciati nel cuore della notte come se niente fosse?! E noi ci lamentiamo dei carabinieri…

Ultima nota SasuNaru: Kishimoto ci fa capire che la soluzione di tutti i misteri si può trovare solo combinando assieme Uchiha ed Uzumaki. Infatti dal tempio di quest’ultimi viene prelevate la maschera indispensabile per richiamare gli hokage e leggere quanto scritto sulla stele degli Uchiha.


Ottipessimisti

618-sasuke-naruto

 

Capitolo 618. Sasuke ritorna a Konoha e sale sui tetti a rimirarla, esattamente come aveva fatto Naruto nel capitolo 245. Le due scene sono in tutto diametralmente opposte: nell’inquadratura, nel giorno e nella notte, in Naruto che trova Konoha sempre uguale e Sasuke che invece la vede completamente cambiata.

Se è vero che questo li rende diversi in tutto, è anche verso che sono praticamente complementari, come yin e yang.


Tsunade Late Night Show – Le volpi di Konoha

619-tsunade-show-orochimaru

 

Signore e signori, con grande piacere è qui con noi, l’unica ed irrevocabile, regina delle lumache: Tsunade-sama!

Tsunade: Buonasera a tutti, nottambuli viaggiatori del web. Se siete in mia compagnia è probabilmente perché gli avvenimenti del capitolo 618 non vi fanno proprio dormire. Ma procediamo con ordine e colleghiamoci subito con i nostri amici sul campo: Suigetsu, ti abbiamo visto avere un momento un po’ critico. Pensavi fosse venuta la tua ora?

Suigetsu: Beh Sasuke è molto tranquillo, per cui anch’io… la prendo bene! Ecco.

Tsunade: Come si suol dire l’importante è crederci. E adesso una domanda per Sasuke: com’era tornare a Konoha?

Sasuke: Hm….

Tsunade: Grazie, sempre meglio tacere che fugare ogni dubbio. E ora torniamo in studio con l’ospite di stasera: Obito Uchiha!

Obito: Velà gente, buonasera a tutti! Ammazza che figata il tuo programma. Posso toccarti le bocce?

Tsunade: No… Ma ti vedo bello caldo stasera.

Obito: Oh, volevo solo sciogliere il ghiaccio. Cioè capisci? Mi tocca fare quello che quando era bambino è finito in una grotta con un corpo da bambola e non ha più visto una figa per tutta la sua vita!

Tsunade: Effettivamente abbiamo visto che ce l’hai ancora con quella storia di Rin!

Obito: Ce l’ho con Kakashi…

Tsunade: Ma ti è giunta voce che lei era una spia e Kakashi non ha potuto che ucciderla?

Obito: Io non la giudico per questo.

Tsunade: Però hai dato la colpa a Kakashi, e ora vuoi farla pagare a tutti…

Obito: Senti cocchina, in questo mondo ci sono cose che non si spiegano e a volte quando piove merda qualcuno ci deve mettere l’ombrello. E chi chiamerai?

Tsunade: E avete richiamato Juubi? Leggo una cosa scritta dai telespettatori: non c’è alcun dubbio Obito deve avere l’uccello più piccolo dell’universo. Pesante! Che cosa rispondi a questo?

Obito: Lo sapevi che questo mondo è tutto un’illusione? Ci sto scrivendo anche un libro che chiamerò Il mondo come volontà e rappresentazione.

Tsunade: Illusione come il fatto che voi riuscirete a vincere?

Obito: Non vedo che cosa potrebbe andare storto.

Tsunade: Dagli ultimi sviluppi pare che Orochimaru sia riuscito a rievocare i 4 hokage, uno dei quali ha già sconfitto una volta Madara e l’altro ha battuto te.

Obito: Mi ha battuto quando avevo sì e no quindici anni e gli avevo dato del filo da torcere!

Tsunade: E’ vero che c’è del tenero tra te e Madara?

Obito: No.

Tsunade: E con Kakashi? Tutta questa rabbia solo perché ha ucciso Rin…

Obito: E non ti sembra abbastanza?

Tsunade: E Naruto? Lo sai che è ancora minorenne vero? Più volte gli hai proposto di venire con te, perché?

Obito: Gli ho proposto solo cene eleganti…

Tsunade: Ma anche di farlo hokage se fosse venuto con voi. Non ti sembra poco meritocratica come scelta?

Obito: Secondo me ha la stoffa per fare l’hokage.

Tsunade: E che cosa prevedi che succederà nel capitolo 619? Vedi un tuo ritorno immediato in scena?

Obito: No, la prossima settimana sono in ferie per cui certamente non tornerò in scena.

Tsunade: E’ vero che vogliono mandare via Madara perché, cito testualmente: costa caro e non fa niente?

Obito: Queste sono solo calunnie, Madara è un’ottima persona, uno straordinario fratello e un uomo caritatevole che non farebbe male nemmeno ad una mosca!

Tsunade: Grazie per essere stato con noi. E ora che cosa succederà? Nel capitolo 619 scopriremo tutti i segreti dietro a questa guerra? Orochimaru ha evocato gli hokage solo per prendere un tè con lui e Sasuke? Suigetsu sarà sacrificato alla fine? Hinata riuscirà a coronare il suo sogno d’amore con Naruto? Sakura riuscirà a portarmi il mio starbucks e tornare in scena, oppure dobbiamo supporre che sia morta? Restate sintonizzati e non perdetevi una sola quisquilia.


Naruto in pillole – Capitolo 618

618-hokage

 

Chi era che sapeva tutto? Naturalmente i quattro hokage. Per arrivare a loro però bisogna fare un giro degno della stazione della polizia di Raccon City. Anzitutto Orochimaru e compagni si recano al Tempio degli Uzumaki, dove prelevano una maschera da Shinigami, grazie a questa Orochimaru può riavere le  sue braccia (era così facile che farlo cinquecento capitoli fa sarebbe stato ridicolo), evocando su se stesso lo shinigami che richiamò Sarutobi e squartandosi il ventre, dal quale fuoriescono gli arti sottratti. Adesso può usare finalmente la Edo Tensei per evocare i quattro hokage, ma prima conviene recarsi nel più segreto dei posti del clan Uchiha. Un sotterraneo protetto da una pietra. Dopo aver recuperato la chiave azzurra e aver ucciso due liker i nostri eroi sono di fronte alla lapide con su incisi tutti i segreti dell’Universo.

A Suigetsu sorge un tardivo sospetto: “Per evocare i quattro non è che sacrificherai noi?”

Orochimaru se la ride sottecchi e sornione gli dice che ha trovato di meglio: sei Zetsu che erano dentro a Sasuke (ammazza Sasukkia, addirittura una gang bang).

Detto fatto gli hokage tornano tra noi ed Orosaiwa si reincarna in uno degli Zetsu rimasti, visto che il suo corpo è posseduto dallo shinigami.

Adesso più potente che mai, tornato in possesso di tutti i suoi poteri, con un corpo nuovo di zecca e quattro hokage al suo servizio, Orochimaru può svelare a Sasuke tutti i segreti che si celano dietro a seicento capitoli di manga.

Naturalmente i ninja rimasti a Konoha, che dovrebbe essere in stato di massima allerta, non si accorgono di niente, nemmeno quando Sasuke balza in cima ad un serbatoio dell’acqua a rimirare la città natale in posa super-figa.

Fonte: Naruto 618


Si espande e amore produce…

616-sasuke-orochimaru

 

In attesa del capitolo 618 mi è stato fatto notare che Sasuke, Orosaiwa e gli altri, stavano percependo probabilmente il chakra di Naruto! La prima domanda che mi è venuta era: come ho fatto a non notarlo? Beh, perché naturalmente sembrerebbe una cosa talmente assurda da sconfinare nel mistico-ridicolo. Immaginatevi il chakra di Naruto che si espande per su tutta la Terra, per tutto l’Universo, per il Multiverso intero, in tutte le ere, solo perché sta combattendo a pieno regime contro la borsetta-Juubi. Se Juubi era la vita stessa di Naruto cosa dovremmo dire?

E se invece ci fosse una spiegazione migliore (o più credibile)? Per esempio che Naruto sia sulle loro tracce, o almeno uno dei suoi cloni, visto che l’originale parrebbe impegnato in battaglia. Questo potrebbe avere risvolti assai interessanti e speriamo che se ne sappia qualcosa di più nel capitolo 618.

Ultima perla: Orochimaru nota che questa penetrazione da parte di Naruto stia innervosendo Sasuke. Sasukkia caro tranquillo, è solo chakra per ora!