Archivi tag: chuunin

Verrà, senza ombra di dubbio

106-naruto-shikamaru

 

Capitolo 106. Siamo agli esami dei chuunin, è il turno per Sasuke e Gaara di affrontarsi nell’arena, ma a causa di un piccolo inconveniente con Orochimaru, l’uchiha è in ritardo. Shikamaru osserva che se non si presenterà immediatamente verrà espulso dalla gara e Gaara vincerà lo scontro d’ufficio. Naruto si mostra invece molto più fiducioso, con sorpresa del concamerato: “Senza alcun dubbio, lui verrà” dice, poi osserva Gaara e riflette seco: “Se non arrivi subito sarai squalificato, ma come mai ci stai mettendo tanto?”

Poche vignette prima vediamo Sakura preoccupata per il medesimo motivo.

Annunci

Il ragazzo-nove-code sta cambiando Sasuke

88-orochimaru

 

Capitolo 88. Sta per cominciare la terza prova degli esami degli Chuunin e Orochimaru e Kabuto si ritrovano a chiacchierare sotto un allegro porticato. Orochimaru osserva come a Konoha ci sia fin troppa pace (tranquillo Orosaiwa, è la quiete prima della tempesta) e come Kabuto dovrà tenere d’occhio Sasuke, perché è arrivato il momento di rapirlo e lui non vede l’ora di vedergli vestire i propri colori (ad Orociock interessa più che altro il vestirsi). Kabuto gli chiede come mai tanta fretta ed Orochimaru gli spiega che, benché il sigillo praticato da Kakashi sul segno maledetto non servirà a molto, vicino a Sasuke c’è un’altra persona, la sola ed unica in grado di cambiare i suoi propositi ed insomma il suo cuore: Naruto.

“E’ un bambino che ha una tale influenza su Sasuke, che prima li separiamo e meglio sarà.” Conclude Orochimaru.

Fonte: Naruto 88


Puttana, puttana… Puttana la maestra

45-Mitarashi-Anko-Naruto

 

Capitolo 45. Naruto ha appena passato gli esami scritti degli Chuunin e si ritrova assieme agli altri ragazzi di fronte alla Foresta Proibita. Tra le varie creature qui sguinzagliate da Hagrid vi è anche Mitarashi Anko, una serissima esaminatrice, che appena vede un graffio sulla guancia del dodicenne Naruto gli salta addosso e gli lecca quel sangue rosso che lei ama tanto! Anche Orochimaru, come le serpi-nuore della Foresta Striborova, non resiste alla tentazione e tira fuori la sua lingua per unirsi alla pedo-ammucchiata.