Allora staremo per sempre uno al fianco dell’altro

38esima sigla di chiusura di Naruto Shippuden. Ancora una volta una sigla inaspettatamente (se si considera il finale ormai svelato) sasunaru-tosa. Nel cuore della notte vediamo Naruto che tiene in mano una lanterna cinese e la lancia verso il cielo. Per chi non lo sapesse le lanterne cinesi rappresentano i desideri delle persone e ne viene espresso uno per ogni lanterna che si lancia; nella tradizione orientale anche il colore della lanterna assume un significato: una lanterna rossa simboleggia passione, gioia, fortuna, mentre una lanterna arancione cambiamento ed evoluzione. Eventualmente esistono anche di altri colori.

vlcsnap-2016-08-03-20h24m20s174

La scena si allarga e vediamo che le ombre dietro a Naruto sono tutti gli altri, amici e compagni di Konoha, che lanciano verso il cielo le proprie lanterne. Faccio notare l’elemento (involontariamente?) comico di Hinata-chan che riesce a fatica a far decollare la propria lanterna-sogno. ♠

vlcsnap-2016-08-03-20h24m29s19 vlcsnap-2016-08-03-20h25m00s70 vlcsnap-2016-08-03-20h25m04s121

Mentre le lanterne volano in giro, ♫ ♪ ♬ in attesa dell’alba a venire ♫ ♪ ♬, Naruto si allontana dal gruppo e corre avanti mentre una luce spacca le tenebre e, secondo voi, chi mai potrà uscirne fuori? Ma ovviamente Sasuke!

vlcsnap-2016-08-03-20h25m37s187 vlcsnap-2016-08-03-20h25m39s214 vlcsnap-2016-08-03-20h25m43s1

E mentre Naruto e Sasuke si avvicinano l’uno all’altro, osservati dai loro alterego bambini, la sigla prosegue con: Io nominerò quella stella a destra con il mio nome ♫ ♪ ♬

vlcsnap-2016-08-03-20h25m56s127

♫ ♪ ♬ Ti prego di chiamarla con il suo nuovo nome. Perché il tuo nome sarebbe perfetto per quella stella a sinistra. ♫ ♪ ♬

E sapete chi sta proprio a destra? Naruto! E a sinistra? Ovviamente il nostro buon Sasuke.

vlcsnap-2016-08-03-20h26m24s149 vlcsnap-2016-08-03-20h26m21s123

 Allora staremo per sempre uno al fianco dell’altro ♫ ♪ ♬

E su queste note Naruto e Sasuke si guardano e si scambiano a vicenda uno dei più bei sorrisi di sempre, come solo loro sanno fare (stiamo parlando di Sasuke, che in presenza di Sakura ha la faccia di uno che deve scrostare un cesso della metropolitana).

vlcsnap-2016-08-03-20h26m49s145

Testo originale

僕にはわかるんだ嘘をついている君が
泣いていいよここにずっといるから

世界中に零れている 本当の愛の気持ち
探し出して見失って 夜明けが来るの待ってる

右の星には僕の名前をつけて
君が呼んでおくれよ
左の星には君の名前がね
似合うよ ずっとそばにいるから

Testo tradotto

Posso dire quando stai mentendo.
Va bene a piangere, perché io sono sempre qui.

In attesa dell’alba a venire, si cerca, e si perdono di vista
I veri sentimenti di amore che nascono lungo la strada.

Io nominerò quella stella a destra con il mio nome;
Ti prego di chiamarla con il suo nuovo nome.
Perché il tuo nome sarebbe perfetto per quella stella a sinistra.
Allora staremo per sempre uno al fianco dell’altro

Annunci

38 responses to “Allora staremo per sempre uno al fianco dell’altro

  • Giuliana

    Aspettavamo con ansia il tuo articolo su questa sigla e finalmente eccolo qui. Non puoi capire quanto tutto il fandom del Sasunaru abbia bisogno di te (anzi,lo puoi capire….XD)! Ogni tuo aggiornamento è una perla da condividere…c’è un gruppo chiuso di FB che riunisce le fan italiane di questa coppia, nel quale manchi solo tu TTATT
    È da un anno che tì cerchiamo…fatti trovare! ❤

  • Seven Hully

    L’ossessione di Naruto per Sasuke non è normale e non è propria dell’amicizia ma dell’amore. Kishi trolla è lancia segnali sulla loro omosessualità per tutto il manga, dal momento del bacio, che sarà stata anche una gag ma l’unica cosa simile a un bacio insieme alla respirazione bocca a bocca che Sakura fa a Naruto(altra trollata, se le copie sono Hinata-Naruto, Sakura-Sasuke allora i segnali doveva lanciarli con questi ma è evidente caro Kishi che ci pigli per il ciulo), fino a tutti quei momenti in cui si tengono per mano etc. Naruto che si dispera per lui molto di più che per Sakura(che dice di amare, Hinata mai l’ha considera e tutto ciò che succede verso la fine è roba campata per aria quindi forzature) e dice che è meglio che muoiano insieme piuttosto che lasciarlo alla sua strada. La realtà è che Kishi ha trollato per tutto il manga. Trolla i fans quando fa passare il genocida itachi per un martire eroe. A quanto pare la nuova moda dei bimbominkia è ammazzare i genitori, famiglia, donna, bambini, uomini innocenti, sterminare la razza, per poter diventare un eroe.
    Trolla i fans sul rapporto tra Naruto e Sakura(l’ha detto lui stesso in un intervista) lanciando intendere tramite personaggi come Kakashi, Sai e Yamato(se lo dicono loro lo dice Kishi a casa mia) che lei ricambia(Sai e Yamato) o stia iniziando (kakashi) a ricambiare i sentimenti di Naruto. In realtà non solo il manga, ma anche i filler(non saranno canonici ma serve l’approvazione di Kishi per mandarli in onda), gli opening, gli ending, i movie(road to ninja supervisionato da Kishi è la più grande trollata in questo senso), sono pieni di allusioni al fatto che tra loro si sta andando oltre l’amicizia. Questo almeno fino alla saga di Pain dopo i segnali diminuiscono anche se neanche più di tanto perché continuano i parallelismi tra Naruto Sakura e quelli tra Minato Kushina o Rin Obito.
    Per me il manga fino a Pain(il miglior boss) era perfetto. Sasuke pensato solo come un vendicatore, Itachi solo come un pazzo(solo in seguito Kishi ha voluto tirare fuori la storia ridicola del genocida, martire eroe di sta minkia). Dopo diventa ridicolo, con Sasuke che invece di dedicare le sue voglie di vendetta a Tobi che ha collaborato con Itachi per farli fuori famiglia e razza finisce dalla sua parte. Non esistono giustificazioni per Itachi o è un cogliòne e o è un pazzo. Naruto che prima di pain pensa a Sasuke ma non ne è particolarmente ossessionato, invece dopo la confessione di Sakura va in iperventilazione quando gli dicono che stanno per ammazzare il suo fidanzatino. Sakura che ad inizio shippuden sembra stia maturando almeno fino a Pain e giù di li e in effetti le scene in cui pensa a Sasuke sono rari, ma anzi la prima volta che lo vede non ci pensa due volte ad andargli addosso per dargliele. Ma come a fine manga impazzisci per lui e regredisci a bimbominkia fangirl stile prima serie mentre a inizio shippuden quasi non lo caghi e vai per dargliele? non capisco perché questo comportamene non lo ha manifestato quando lo ha visto per la prima volta? Era due anni che non lo vedeva. Ma a quanto pare per Kishi, se insulti una donna, le dici che è inutile, provi ad ammazzarla più volte i suoi sentimenti per te cresceranno.
    Il manga per me è pieno di messaggi negativi:
    -si giustifica il genocidio con motivazioni alquanto ridicole
    -si fa passare l’idea che perseverare nelle proprie ossessioni masochiste sia giusto, mi dispiace è roba da malati.
    -il manga è pieno di messaggi sessisti, sul concetto di donna debole, buona a nulla, sottomessa e totalmente dipendente dall’uomo(Hinata ma anche Sakura nella parte finale sono gli esempi più lampanti).
    -le relazioni abusive in questo manga sembra che siano una cosa da prendere d’esempio. Itachi abusa di Sasuke continuamente che a sua volta abusa di Naruto e Sakura con questi ultime che gli vanno dietro scodinzolandolo come cagnolini. Il colmo poi si arriva quando Sasuke tenta di uccidere per la seconda volta e lei torna scodinzolando(la scena in cui lui le chiede scusa e lei dice scusa per cosa è da vomito) e trasmettendo in tal modo un messaggio negativismo, poiché non diverso da quelle donne che nella vita reale perdonano quegli uomini che hanno usato violenza e abusi su di loro, anche se Karin da questo punto di vista la supera.

    Non solo nella trama( eccetto che qualche momento tipo il bellissimo rapporto tra Gai e il padre e il suo combattimento con Madara) ma l’opera è peggiorata sopratutto nei combattimenti, che dopo Pain sembrano più simili a quelli di dragon ball che di Naruto, con continui power-up ingiustificati(sopratutto per Sasuke, il paraculato per eccellenza, che si sarà allenato per qualche giorno in tutta la serie e non di più), e il fattore strategie ridotto di molto. I Biju che da demoni malvagi diventano dei pokemon. Minato che sa usare la sage mod e quella kyuby senza aver mai imparato la prima(Fukasaku dice che gli unici ad averla imparata sono Jiraya e Naruto e l’unico che l’ha appresa perfettamente è Naruto) e nemmeno la seconda poiché era morto, non ha sviluppato un amicizia con Kurama, oltre al fatto che Killer Bee dice che per dominare un Biju bisogna andare nel tempio dell’isola tartaruga.

  • Aurora La Nuit

    Complimenti per l’articolo TJ! Nonostante a volte ti abbia criticata aspramente, è pur vero che entrambe siamo molto legate a questo manga e che non possiamo fare a meno di continuare a parlarne. E io rispetto la tua passione e mi ci riconosco in pieno. 🙂 Quella ending ha emozionato tanto anche me…a prescindere da come si intende quel rapporto, è indubbio che è il più profondo e ben sviluppato del manga. Vedere Naruto e Sasuke scambiarsi quei sorrisi di felicità per essersi ritrovati, mi ha commossa.
    Ora, continuando lungo la scia delle riflessioni fatte nel commento prima del mio, vorrei dire che a mio parere Kishi è stato un mangaka piuttosto onesto. Penso che non abbia voluto ”trollare” proprio nessuno. Al massimo ha a volte seminato indizi volutamente contrastanti per non rendere scontato il finale (e questo lo ha detto lui stesso). Però, nonostante tutto, l’epilogo naruhina + sasusaku era secondo me abbastanza scontato. E’ vero, c’erano degli ”impedimenti” alla sua realizzazione: Naruto si è sempre professato infatuato di Sakura e non di Hinata; mentre Sasuke è passato dall’avere un occhio di riguardo per la rosa a maltrattarla in malo modo. Tuttavia, a mio avviso, bisognava prestare attenzione alle intenzioni dell’autore: quando in uno shonen dai meccanismi così semplici come questo si dà uno scopo ad un personaggio e quando quello scopo diventa la stessa ragion d’essere di esso, vuol dire che l’autore vuole alla fine premiare tutti gli sforzi e i sacrifici fatti per raggiungere la meta. Naruto era di Hinata già da quando l’autore ha deciso di far sì che lei mettesse la sua vita in gioco per lui, nello scontro con Pain. Come si poteva dare una possibilità al narusaku, dopo che Hinata aveva osato tanto? La stessa cosa vale per Sakura: se Kishi le ha fatto dire per quindici anni di amare alla follia Sasuke; se per lui lei si è resa più forte ed ha sopportato ogni genere di angheria, è perché l’autore aveva tutta l’intenzione di premiarla. Sotto questo profilo, se Naruto è stato palesemente destinato ad Hinata sin dallo scontro con Pain; Sasuke è stato palesemente destinato a Sakura da…quasi-subito. Unica parentesi di sospensione delle intenzioni dell’autore c’è stata durante la saga del ponte Tenchi, in cui tra Naruto e Sakura sembra svilupparsi del tenero. Ed infatti Kishimoto ha ammesso che in quella fase stava per avere un ripensamento. Tuttavia è ritornato quasi subito sui binari vecchi e ha riconfermato in maniera potenziata il naruhina e il sasusaku. Gli hint narusaku ci sono, ma sono stati sconfessati dall’autore e dopo un tentativo di dare una svolta sentimentale, al narusaku è stato presto riassegnato lo status di ”rapporto di amicizia”.

    Se devo essere onesta, ci sono state delle scelte da parte dell’autore che non mi sono piaciute. Sasuke avrebbe dovuto avere un comportamento meno indecente verso Sakura, non tanto per amore della coppia, quanto perché è brutto vedere il co-protagonista essere violento verso un essere più debole di lui, che si tratti di un bambino, di un anziano o…di una donna. Anzi di due donne. E’ stato spiacevole vedere Sasuke scendere così in basso nella scala della moralità e dell’umanità, da tradire la fiducia di una ragazza che lo stava aiutando, trafiggendola a morte (Karin) e da cogliere alle spalle un’altra che in quel momento era inerme e sprovveduta (Sakura). Qui non parliamo solo della dignità delle due donne, parliamo anche della viltà di un uomo. Se non sta bene a molti che Sakura stia con Sasuke per ragioni di ”dignità”, mi chiedo come mai gli stessi non parlano dell’onore della controparte maschile…dove sarebbe la dignità di Sasuke? Con quale faccia si sarebbe presentato davanti a Sakura e la avrebbe sposata? Vorrei fare riflettere sul fatto che, su questo argomento, ad essere sessista è anche la considerazione del lettore che si ferma solo a Sakura o a Karin e alla loro dignità non valutando quella di Sasuke.

    Nonostante tutto, io penso che quella che Masashi ha voluto ritrarre scrivendo di Sasuke e Sakura, è una storia di amore difficile e travagliato, che ha però uno sbocco positivo. E’ lo sterco da cui nasce il fiore. Una storia di amore incondizionato (dalla parte di Sakura) e di salvezza e riscatto dopo l’errore (dalla parte di Sasuke). Non per forza dobbiamo riportare quella storia ai fatti che riempiono le nostre pagine di cronaca, non necessariamente dobbiamo caricarla di realismo. Anzi, nell’ambito estetico, quel che vale per la realtà, non vale per la finzione. Ciò che è per noi turpe, immorale e imperdonabile, nell’arte può essere trasfigurato, fino a diventare sublime. Non è forse sublime e ricca di pathos la storia di Otello e Desdemona? Non è meravigliosamente straziante ma morte di Ofelia portata alla follia da Amleto? E quanto sarebbero terribili quelle storie se fossero reali? Se sono meravigliose, è perché sono finte.
    Ora, lungi da me riportare la storia di Sakura e Sasuke ai capolavori mondiali dell’umanità, ma quando in ambito ”artistico” (un manga è pur sempre una forma d’arte) una donna ama talmente tanto da volere uccidere con le proprie mani colui che ama pur di salvarlo dalle tenebre, la storia non ha un che di poetico? E quando lui la confina in un’illusione terribile in cui la uccide a ripetizione, giusto per mostrarle il suo vero volto e farle cessare di amarlo, non ci avviciniamo ad una tragicità bella, proprio perché non reale? Il tragico è bello quando è finto; non lo è più se è vero. Ecco perché amo la tragicità del sasusaku e non ho problemi ad apprezzare la coppia.

  • Seven Hully

    Non può esistere amore se i sentimenti provengono solo da una parte, quella di Sakura è solo un ossessione. Un amore travagliato è quello tra Romeo e Giulietta(entrambi provano lo stesso sentimento l’uno per l’altra), quella che Sakura prova per Sasuke è solo un ossessione per qualche-cosa che non riesce ad ottenere che nella vita reale si trasforma spesso in stalking. Realisticamente parlando(sarà finzione ma un minimo di logica ci deve essere), Sasuke non ha mai ricambiato i sentimenti di Sakura e mai gli avrebbe ricambiati perché è cosi che funziona nella vita, cosi funziona la chimica delle persone, trattasi di scienza. Come Naruto non ha mai mostrato alcun interesse per Hinata e mai l’avrebbe amata, lo stesso vale per Sasuke con Sakura. Lui mai l’ha amata e mai l’avrebbe amata perché mai ha mostrato alcun tipo di interesse nei sui confronti, ma anzi ha continuato a maltrattarla, disprezzarla e dirle apertamente che non c’era nessun motivo per cui l’avrebbe potuta amare e non c’è nessun motivo per cui lei avrebbe dovuto amare lui, e che per di più il suo amore(ossessione) nei suoi confronti è infantile. E io concordo al 100% con Sasuke(kishi in versione troll), l’unico motivo per cui Sakura “ama” Sasuke è l’aspetto fisico e i modi di fare da figo, un motivo infantile e bimbominchiesco. Per il resto 0, mai hanno condiviso momenti intesi insieme(mentre invece sono dozzine quelli tra Sakura e Naruto), ma lui l’ha trattata come si tratta una donna che ti piace o ami, lei non ha mai provato a capirlo e mai ha fatto granché per lui(ha fatto molto di più per Naruto e Naruto ha fatto molto di più per Sasuke di quanto abbia fatto Sakura). Lui per lei non ne parliamo invece.
    Quello che Sakura prova per Sasuke e qualche-cosa di egoistico che serve solo a lei e che nella vita reale, si chiama ossessione. Non è un amore tragico, perché non c’è amore e gli esempi di Otello e Desdemona , o Ofelia e Amleto non centrano nulla e sono cose totalmente differenti perché in quei casi i sentimento vengono contracambiati, tra Sasuke e Sakura manca la base primaria.
    A me è capitato che una ragazza mi dedicasse attenzioni morbose, fino all’ossessione, ma non per questo io ho ricambiato i suoi sentimenti e ovviamente la situazione nel tempo non sarebbe migliorata ma anzi è peggiorata. Mentre posso dire di aver avuto un amica per cui all’inizio(pur essendo lei una bella ragazza) non provavo attrazione fisica e alcun interesse, ma passando del tempo con lei e condividendo dei momenti importanti, il sentimento si è trasformato in qualche-cosa di più di un amicizia, e siamo finiti insieme.
    Quello che voglio dire è che le copie Naruhina e Sasusaku non hanno un senso logico, perché non c’è sviluppo, non c’è chimica, non c’è complicità, non c’è niente ma solo un ossessione di due ragazzine.
    Tu parli di premio, ma io ti dico che non funziona cosi, amare una persona che non ti ama è come aspettare un treno all’aeroporto.
    Hinata rappresenta l’esempio di donna zerbino, senza personalità, che non ha ambizioni e l’unico suo sogno è raggiungere Naruto e prontamente fa figure di me ogni volta che tenta di aiutarlo. Rappresenta l’esempio di donna debole totalmente sottomessa all’uomo (uomo debole ovviamente, l’uomo forte vuole donne forti e con personalità), con nessuna indipendenza o desideri sessuali.
    A intuito posso dire che Hinata è la perfetta caricatura della moglie giapponese. Debole, totalmente sottomessa e asservita all’uomo. Il suo personaggio non ha spina dorsale e in realtà lei non è mai riuscita a combinare nulla con le sue forze. Ha sempre bisogno di Naruto per avere successo in qualsiasi cosa, dice di volergli stare accanto ma sta sempre dietro di lui. Non c’è una singola scena in tutto il manga in cui lei non sta pensando di impressionare Naruto, migliorare se stessa per Naruto o pensando a Naruto in generale e questo la rende patetica e irritante. Sakura cmq di momenti simili ne ha dozzine con Naruto, a inizio se non ricordo male c’è quella scena in cui corre verso di lui piangendo quando lui è trasformato nella versione 3 code per poi essere scaraventata via.
    Anche quando Neji muore tutto quello a cui pensa e come unire le sue mani a quelle di Naruto.
    Donna mediocre che nel manga non fa nulla per se stessa e molto poco per gli altri se non per Naruto, con scene che si concludono in figure di me.
    Sakura era destinata a Sasuke e Naruto a Hinata? e come mai? in base a cosa? Perché sono le uniche che portano avanti quell’ossessione? Da quando in qua poi i sentimenti di una donna vengono prima di quelli di un uomo? E’ un modo completamente egoistico di vedere l’amore. Non conta cosa provano Sasuke e sopratutto il protagonista del manga Naruto? Sembra quasi che loro si debbano accontentare delle ruote di scorta, sopratutto Naruto. E poi come mai se fin dall’inizio erano decise le copie il manga, i filler, gli opening, gli ending, i film, ci bombardano sul rapporto tra Sasuke e Naruto da una parte e quello tra Naruto e Sakura dall’altra?
    Allora o Kishi ha trollato alla grande oppure per buona parte del manga almeno fino alla fine delle saga di Pain l’idea era quella di Naruto e Sakura insieme. Sasuke e Naruto mai sarebbero potuti diventare una copia ovviamente per motivi evidenti, uno shonen con due protagonisti invertiti sarebbe stato abbastanza rivoluzionario nel genere, anche se poi anche li ci sono sempre Haku e Zabusa, almeno su di loro concordiamo tutti che è chiaro come il sole l’omosessualità?

    Dignità di Sasuke lesa? a me non sembra proprio. Sasuke non è stato umiliato e non si comporta da zerbino o da stalker. Il suo personaggio nei confronti di Sakura ne esce ancora più forte, e cioè come l’uomo che può fare tutto quello che vuole della donna, perché tanto lei tornerà indietro come un cagnolino o morirà. La dignità di Sasuke è al top, è sakura che passa come cagna non sasuke.

    A me cmq delle copie non frega granché potevano finire come sono finite, ma quando leggo un opera e mi appassiono ad essa, pretendo coerenza narrativa e le forzature senza un minimo di sviluppo narrativo dietro non le digerisco, come non ho digerito l’assurdità di Itachi fatto passare per martire solo per far contenti i suoi fans. Itachi per me all’inizio era stato pensato solo come il classico cattivo, in seguito alla sua popolarità Kishi ha voluto rivalutarlo.

  • Aurora La Nuit

    Ho letto con interesse il tuo punto di vista, risponderti per bene è però impossibile perché scriviamo entrambi dei poemi. xD Mi limito a dire solo che sinceramente avrei supportato il narusaku anche più del sasusaku se Kishimoto mi avesse dato modo di sperare in un’evoluzione romantica del rapporto. Sakura e Naruto mi piacciono molto come amici e mi sarebbero piaciuti anche come fidanzati. Se non ho fatto il tifo per loro, è stato solo perché non amo spendere energie per quelle che reputo cause perse. Che Naruto e Sakura avessero una certa chimica, non è una base bastante per sperare nella realizzazione della coppia, se è evidente che l’autore non cammina sulla strada per attuarla.
    Su alcuni passaggi del tuo discorso concordo in pieno, perché nemmeno a me piace la donna tratteggiata da Kishimoto. Di certo nel manga ci sono dei bei momenti in cui i personaggi femminili ne escono vittoriosi, ma ce ne sono altri in cui si evincono le concezioni anacronistiche dell’autore sul ruolo della donna. Hinata non è tuttavia un personaggio così negativo, anzi. Apparentemente perde sempre, ma non è mai una perdente: nel senso che, anche se viene ripetutamente messa al tappeto, conserva sempre la dignità di chi ci ha provato e non s’è tirato indietro. Hinata è fisicamente una schiappa e schiappa resta. Se va avanti è solo di “un piccolo passo”, come dice lei stessa; non può puntare a grossi miglioramenti perché non è dotata. Il suo personaggio rammenta al lettore che per avere dignità non bisogna necessariamente vincere e diventare forti, basta affrontare gli ostacoli con valore e onore. Ecco perché Naruto resta impressionato dalla Hyuga e le dice che persone come lei gli piacciono molto. Entrambi condividono la “forza nascosta dei falliti”. Onestamente non vedo momenti in cui Hinata risulta essere uno zerbino. Ama Naruto e vuole proteggerlo a costo della propria vita, non penso che questo faccia di lei un caso di “femmina sottomessa al maschio”. Semplicemente appare poco nel manga e in quei momenti si enfatizza il suo amore per il protagonista.

    Per quanto riguarda Sasuke, mi spiace, ma non penso che qualcuno che colpisce alle spalle in sordina chi non può difendersi (Sakura) o uccide a tradimento qualcun altro che gli sta affidando la propria vita (Karin), possa essere considerato un personaggio che conserva valore. Per me è un comportamento vile. Lo stesso Kakashi, nel vedere il Sasuke che striscia alle spalle di Sakura per tramortirla, commenta “sei caduto in basso, Sasuke”. Ed è vero, perché in quel momento il suo era un comportamento lontano anni luce dall’eroismo che aveva mostrato col team 7, quando era disposto a sacrificarsi per tutti. Sasuke, al contrario di Hinata (ne sta uscendo fuori uno strano parallelismo xD) è un vincente; uno che forte lo è sempre stato. Ma non ha sempre camminato a testa alta. E infatti lui stesso alla fine del manga si definisce debole rispetto a Naruto; chiede umilmente scusa a Sakura; poi va via per espiare i suoi peccati. Ha l’atteggiamento di chi è pentito per dei crimini di cui si è reso conto e di cui, di certo, non va fiero. Il suo riscatto arriva col movie dedicato alle nuove generazioni, ma sicuramente la fine del manga non ci mostra un Sasuke forte, bensì un personaggio sconfitto e felice di esserlo. Se pensi al sasusaku come ad un rapporto tuttora sbilanciato a favore dell’uomo, credo che sia perché il rapporto tra Sasuke e Sakura, dopo la redenzione di lui, non ci è stato mostrato chiaramente. Non credo affatto che lei sia ancora vittima delle intemperanze di lui, dato il suo ravvedimento. Sicuramente lui la rispetta come faceva ai tempi del team 7 e ciò lo si evince anche da certe battute del Gaiden. La coppia è possibile perché lui è cambiato, altrimenti non sarebbe stata pensabile.

    ps: il paragone con certe opere letterarie nasceva perché tentavo di spiegare che si può apprezzare il sasusaku senza per forza gridare all’abuso giusto perché il piano su cui si muove Kishimoto non è quello della realtà, ma quello della finzione. Non volevo di certo equiparare un manga scemo a certi capolavori universali 🙂

  • Seven Hully

    Si ma tu vai troppo di interpretazioni, io riporto semplicemente quello che viene mostrato nel manga e per quello che viene mostrato nel manga a Sasuke non frega nulla di Sakura e lo dice lui stesso. Redenzione de che poi? se ami una persona continui ad amarla anche se sei Hitler in persona. Puoi diventare malvagio, cinico e stronzo quanto vuoi, ma i sentimenti d’amore persistono, infatti quelli di Sasuke per Itachi hanno continuato come hanno continuato quelli per Naruto. Mentre per Sakura mostra solo totale indifferenza. Tu continui con un concetto d’amore egoistico dove prevalgono i sentimenti della donna e quelli dell’uomo non contano nulla. Siccome non stiamo parlano di realtà, ma di finzione scritta da un terza parte che non si basa su concetti reali, non si può interpretare nulla. Se il loro rapporto è abusivo è abusivo punto questo ci fa vedere il manga, non ci possono essere interpretazioni. Se non ci è stato è mostrato è perché non esiste. Io potrei benissimo interpretare la cosa come il semplice fatto che Sasuke stia usando Sakura per far rivivere il suo clan, ma che in realtà non la ama perché mai ha mostrato di amarla. E del resto non ha sempre posto Sasuke il clan sopra tutto, non ha sempre detto che farà di tutto per dare vita al suo clan?Le due persone che sono veramente importatati per Sasuke nell’intero manga sono Itachi e sopratutto Naruto. Per Sakura le scene si contano sulle dita di una mano e prevalentemente sono abusi nei confronti di lei. Naruto considera Hinata una stramba(lo dice lui stesso) non si ricorda nemmeno della confessione di lei. A Naruto non piace Hinata(in quel senso) chiaramente, la considera un amica e nulla di più. In generale il loro rapporto è campato per aria, nemmeno si possono considerare sti gran amici, visto che le scene in cui hanno un interazione sono pochissime.
    The Last poi è il fandom finale. Naruto si è innamorato di Hinata in un giorno :asdg: grazie ad un genjutsu :asdg: dopo aver letto il suo nome su un foglio scritto da Hinata :asdg: dopo che per 15 anni di manga mai l’ha cacata e quando questa si fa ammazzare per lui, il giorno dopo nemmeno si ricorda di ciò :asdg:.

    • Aurora La Nuit

      Concordo con te su certi punti. Anche per me Kishimoto ha esagerato con le umiliazioni e i maltrattamenti di Sasuke verso Sakura. Era naturale che a molti come te non andasse bene la coppia, dopo che uno dei due elementi si è mostrato così indegno dell’altro. Tuttavia dire “a Sasuke non frega nulla di Sakura” è a parer mio inesatto. Prima del tradimento, Sasuke ha mostrato grande considerazione per lei. In certe scene si è sottolineato quanto lui subisse l’influenza della rosa e quanto fosse disposto a sacrificarsi pur di salvarla (basta andare a riguardarsi lo scontro contro Gaara per rendersene conto). Nello Shippuden poi, Sasuke tenta di cancellare il legame con lei e per un po’ ci riesce anche. Sasuke infatti fa terribilmente sul serio: decide di archiviare quel legame e si comporta di conseguenza. Tuttavia ci sono dei segnali che il lettore non può fare a meno di cogliere e che testimoniano che lei è ancora in un angolo del suo cuore: nello scontro contro Killer Bee, l’Uchiha rammenta nostalgicamente il team 7; quando Sakura sblocca il sigillo, lui le sorride dolcemente (onestamente, quante volte avevi visto sorridere Sasuke durante lo Shippuden prima di allora?); dichiara solo a parole che lei e Kakashi possono anche precipitare nella lava, ma di fatto prima di asserirlo, guarda verso la loro direzione e nota che i due sono riusciti a cavarsela. Durante la guerra, Sakura si becca delle spiacevoli offese da parte di Sasuke, ma fino a quanto durano? Fino al capitolo 685, quando lei lo salva e lui non può fare a meno di guardarla con uno sguardo ricco di significati (nell’animazione il contatto visivo tra i due è ancora più eloquente: lo Studio Pierrot vi ha dedicato dei lunghi secondi di puro silenzio “pieno”). Dopo quel capitolo, Sasuke cambia atteggiamento verso lei e verso la considerazione del lavoro di squadra, e il lettore può dedurne che l’Uchiha, per quanto ci provi, non riesce a mantenersi indifferente quando si tratta di combattere a fianco dei suoi compagni del cuore. Arriviamo al capitolo 693 e alla reazione di Sasuke nei confronti della dichiarazione di Sakura. Basta soffermarsi sul primo piano che Kishimoto dedica all’Uchiha per intuire la sofferenza che gli provoca quello che lui sta per fare a Sakura, il cui amore viene poi riportato da Sasuke all’immagine della sua famiglia. Il lettore può capire bene questa analogia nel capitolo 698 quando, per stessa ammissione di Sasuke, il team 7 (quindi Sakura inclusa) viene definito come una “famiglia”.
      Se Kishi ha calcato così tanto la mano coi comportamenti offensivi di Sasuke verso Sakura, è stato per dare ancora più valore al capitolo 685 e mostrare quanto quel capitolo abbia avuto un forte impatto su Sasuke, che da quel momento in poi muta atteggiamento verso la Haruno. Per quanto lui scelga di tagliare i legami, questi si ricreano da sé, obbligandolo ad agire con rinnovata violenza per troncarli di nuovo (vedi l’illusione del capitolo 693).
      Io non ho interpretato, ma dedotto. Che Sasuke tenga a Sakura è per me evidente sia nel manga, sia nel Gaiden. La rispetta e la ama, tant’è che giudica la figlia il frutto di quell’amore. Se Sasuke avesse voluto sfruttare Sakura per far rivivere il suo clan, non si sarebbe fermato a mettere al mondo un solo pargolo e per di più femmina. Si sarebbe assicurato una discendenza maschile, capace di tramandare il cognome. E soprattutto non avrebbe dato la risposta che ha dato alla figlia nel capitolo 710 (in cui sostanzialmente dice che se non avesse amato Sakura, Sarada nemmeno sarebbe esistita). Infine, Kishimoto non avrebbe presentato la foto del nucleo familiare come “il ritratto del vero amore” (testuali parole riportate), se di opportunismo e non di amore si fosse trattato.

      • Seven Hully

        “Concordo con te su certi punti. Anche per me Kishimoto ha esagerato con le umiliazioni e i maltrattamenti di Sasuke verso Sakura. Era naturale che a molti come te non andasse bene la coppia, dopo che uno dei due elementi si è mostrato così indegno dell’altro. Tuttavia dire “a Sasuke non frega nulla di Sakura” è a parer mio inesatto. Prima del tradimento, Sasuke ha mostrato grande considerazione per lei”.
        Sembra che la gente qui viva solo di rapporti masochisti, ma se quella è grande considerazione abbiamo una concezione del termine su due piani diversi. Se una donna la tratti sempre di me, raramente la consideri, le dici che è inutile, scaraventi via la sua mano che ti porge una mela, dopo averla gentilmente pelata(che scena penosa), le dici che è inutile, non vedo come questa possa essere vista come grande considerazione. Ah già ma le dice grazie, quando va via, almeno quello dico almeno quello. Però parlare di grande considerazione, non mi sembra proprio.
        Sasuke non si sacrifica per lei, vuole semplicemente proteggere un compagno e misurare le proprie abilità.
        “Tuttavia ci sono dei segnali che il lettore non può fare a meno di cogliere e che testimoniano che lei è ancora in un angolo del suo cuore: nello scontro contro Killer Bee, l’Uchiha rammenta nostalgicamente il team 7; quando Sakura sblocca il sigillo, lui le sorride dolcemente (onestamente, quante volte avevi visto sorridere Sasuke durante lo Shippuden prima di allora?); dichiara solo a parole che lei e Kakashi possono anche precipitare nella lava, ma di fatto prima di asserirlo, guarda verso la loro direzione e nota che i due sono riusciti a cavarsela”.
        Segnali fortemente interpretati e fortemente soggettivi, che Kishi ha nascosto talmente bene che il 90% dei lettori non ha visto se non i fanboy e le fan girl. Io vedo i fatti e non vado ad interpretazioni. Se vedo Sasuke che tenta di uccidere Sakura quello per me è un abuso.
        Sasuke sorride a Sakura, ma quando mai? dove? Rammenta il team 7? appunto ma non Sakura, se aveva nostalgia di Sakura rammentava solo lei.
        Dichiara solo a parole, lol ma che vuol dire? ah ah ah
        Gli ha lasciati morire punto e basta, stavano precipitando nella lava e solo grazie a Kakashi si sono salvati. E una volta morti che avresti detto? scusami ma sono stronzate a casa mia queste. Non è che se sparo ad un tizio e mi volto per guardare, significa che sono preoccupato per lui, magari voglio solo vedere se è morto. Non gli avrei sparato se ci tenevo a lui e in questo caso avrei cercato di salvarli se tenevo a loro. Salva inutilmente Naruto che non aveva bisogno di essere salvato visto che aveva 10 mila opzioni per uscire fuori da quella situazione. E’ chiaro che tiene molto di più a lui e ha preferito lasciar crepare il sensei e la fan girl.
        “Durante la guerra, Sakura si becca delle spiacevoli offese da parte di Sasuke, ma fino a quanto durano? Fino al capitolo 685” perché per quanto devono durare? gli abusi sono durati per quasi 20 anni di manga, se anche ci fosse stata qualche scena in cui la tratta bene sarebbe stata insignificante se in 20 anni il rapporto tra loro è stato sviluppato come malsano.
        Il lettore può dedurre una sega, il lettore legge benissimo e vedi tramite i fatti del capitolo 693 innanzitutto una confessione patetica a livello mostruosi di Sakura, e Sasuke che non solo le spara uno tsukuyomi infilzandola(che amore), quindi altro abuso. ma dice chiaramente per l’ennesima volta che è noiosa E CHE NON C’è NESSUN MOTIVO PER CUI LEI DEBBA AMARE LUI E LUI DEBBA AMARE LEI E CHE LUI NON è PER NULLA INTERESSATO. Questo dice Sasuke, 0 interpretazioni, aggiunge inoltre che lei si stava divertendo a sognare ad occhi aperti su un amore infantile.
        Sinceramente a me queste scene mi riportano nella vita reale, ricordo una ragazza che conoscono molto bene nel mio paese, ossessionata da un uomo che non l’amava, la tradiva sempre e la abusa continuamente, ma lei tornava indietro come un cagnolino e diceva di amarlo(non era vero, solo un ossessione) alla fine lui l’ha menomata e se non fossero intervenuti fratello e padre, quel matto l’avrebbe uccisa, come si legge spesso nei giornali.
        Capitolo 685 ricco di significato? sai uno sguardo cambia molto dopo 20 anni di abusi. Peccato che questo capitolo venga poi sbeffeggiato dal capitolo più importante, più chiaro e significativo sul loro rapporto, il capitolo 693.
        Interpretate e dedurre sono spesso modi diversi per dire la stessa cosa, Ma non vedo cosa ci sia da dedurre, non si tratta di vita reale, il manga non è sottoposto a leggi fisici e quindi non ha una logica perfetta, le persone non sono reali, non hanno una chimica reale, non c’è nulla da dedurre quello c’è e quello si riporta.
        Nel Gaiden possono scrivere quello che vogliono se in contraddizione con 20 anni di manga è solo roba per far contenti i fans e sopratutto le fan girl che fantasticano su minkitate.
        Il capitolo 710 non è il manga di Naruto, ma Boruto quindi favole, e cmq la stessa figlia trova il loro rapporto strano, tanto che chiede alla madre se si baciavano o si amavano e si mette anche in discussione il fatto o meno che lei sia figlia di Sakura. Insomma anche cui i collaboratori di Kishi hanno trollato. Poi come dice il blogger o la blogger qui: “Come-cosa?! I figli sarebbero la prova dell’amore tra i genitori? Come se non potessero nascere da relazioni accidentali, da stupri o situazioni di non-amore”.
        La ama talmente tanto che la lascia sola con un una figlia e un muto a carico e lui va a spassarsela per il mondo.
        Come spiegheranno alla figlia il loro amore? Mamma come vi siete innamorati? sai papa ha tentato di uccidermi con un raikiri alla spalle ed era la terza volta, è cosi figo quando si comporta cosi, e io non ho potuto fare altro che cadere tra le sue braccia.
        Per Sasuke sarà più semplice
        Sarada: quando ti sei innamorato di mamma, papa?
        Sasuke: non è mai successo.

        Kishi ha trollato alla grande perché l’unico rapporto che viene sviluppato come una coppia è quello tra Naruto e Sakura c’è tutto:

        chimica
        conflitto
        affetto
        l’eroe che salva la donna che ama come nella più classica delle fiabe, nel 90% degli shonen e praticamente in tutti i film come anche nella vita reale e lei che come è logico che sia si innamora di lui.
        sviluppo: crescono insieme, imparano a conoscere pregi e debolezze di entrambi
        parallelismi con Minato e Kushina, i genitori di Sakura, Obito-Rin e se vogliamo pure Mito la moglie di Hashirama ha caratteristiche fisiche simili a Sakura ed Hashirama viene detto essere simile a Naruto.

      • Seven Hully

        aggiungo inoltre che se andiamo avanti con la logica del premio, quello che era da premiare è Naruto. Perché è il protagonista del manga, è quello che si sbatte più di tutto e per tutti.

  • jira89

    Ending noiosa (anche se ne hanno sfornate di peggio, animate sui rotoli di carta igienica a momenti). Non fa altro che simboleggiare il desiderio di pace e fratellanza con il ritorno di Sasuke. Ancora il simbolo della ricongiunzione che fanno i piccoli ninja a fine combattimento bla bla bla.. (lo vedremo altre 20 volte in questi episodi).
    A proposito voi signorine qua sopra, potete smetterla di masturbarvi su Naruto e Sasuke che fanno il segno di pace da bambini… siete delle cazzo di pedofile XD

  • Seven Hully

    per il tipo sopra portami tua sorella che ti faccio vedere io chi è la signorina.

    • jira89

      che duro.. fai commenti inutili sia dentro che fuori dal forum vedo, bravo bimbo.

      • Seven Hully

        i commenti inutili (ho letto due-tre post) da quando si è iscritto a sto blog li sta facendo tu caro mio 27enne fallito. Vieni sempre qui più per criticare e insultare e contribuire a nulla, quindi sho sho, sparisci, torna alla tua vita da fallito di quasi 30 anni.

      • jira89

        si ho 27 anni e sono appassionato di Naruto. commento vari blog da più di un anno perché ci tengo a correggere alcune mal vedute dell’opera. ma a volte anche scherzo con “tgcom” come lo chiamavo nei miei vecchi commenti. Dopotutto una ragazzetta può anche starci che fa la yaoi… ma un minchione handicappato come te proprio no… sopratutto se vorresti insinuare di essere etero… AHAH ma che cazzo ci fai ogni volta a sostenere il NaruSasu come le ragazzine? sei un frocio, evidentemente come chi ti ha messo al mondo 🙂
        e non sai nemmeno rispettare i toni nei forum, infatti vieni ripetutamente richiamato, e scrivi puttanate ignoranti sul manga, nelle sezioni sbagliate.. scrivi cose da fighetta sulle coppiette gnè gnè…ma scrostati bimbominkia. (per tua informazione io le coppie non le vivo solo su Naruto ma ho ben 6 ex alle spalle, ciao)

      • Seven Hully

        prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

      • Arianna

        Ahahaha come te che vuoi far credere di avere sei ex donne 😂😂. Dai tutto questa omofobia denota solo quanto tu non voglia ammettere che ti piacerebbe prenderlo lì al posto di uno dei due. Non devi vergognartene, quasi quasi scrivo una fa nfiction rossa yaoi su di te. A 27 anni sei messo così male da rosicare sui social per un fumetto e insultare come l’omofobo razzista che sei. Spero ti buttino fuori, il tuo commento ha passato il segno per ignoranza e idiozia. Sei donne phuahahaha anche se fosse vero, non mi sorprende che siano diventate ex!

      • Giuliana

        Kira 89, l tuoi commenti sono penosi… degni del re dei bimbiminchia e degli annoiati di Internet. Perché non provi a vivere?…magari alla larga da qui^^

      • Giuliana

        jira 89, nel mio commento il t9 mi ha corretto il tuo nome in Kira… Ma sono sicura che ti sarai riconosciuto lo stesso nella mia descrizione 😉
        Buona vita!

      • LuciferIsHotAsHell

        Siete un po’ ridicoli entrambi. Seven Hully con i suoi commenti cafoni e inutili (dare del fallito a qualcuno da dietro uno schermo è il tipico atteggiamento da leone da tastiera maturo quanto un caco ad agosto), e Jira89 con quella caterva di insulti da omofobo (perché sì, usare la parola “frocio” come insulto, è da omofobo). Cosa vuol dire, secondo te solo le ragazze e i gay possono apprezzare lo yaoi? È come dire che per apprezzare le verdure si debba essere per forza vegani, o che per difendere i diritti degli animali si debba necessariamente essere dei capibara. E poi, seriamente, arrivare a insultare altre persone mentre si discute di un fottuto manga, è triste. Ancor più triste, perdonami, è venire qui a sbandierare la tua virilità e a dire quante ex hai avuto per dimostrare che hai una vita anche al di fuori di Internet, neanche fossi un pavone che esibisce la ruota in mezzo a un branco di zebre (nel senso che non frega un cazzo a nessuno). Ah, e prima che vieni a tirare in ballo il SasuNaru e quanto per te sia infondato, imbastendo una discussione più sterile di un bardotto castrato, ti faccio notare che qui non si tratta più di ship, ma di RISPETTO. È desolante vedere come per sopperire alla mancanza di argomentazioni si passi sempre agli insulti, bah.

      • jira89

        Guarda quanta gente senza vita. chi ha iniziato a insultare? nel primo commento ovviamente ironizzavo quando davo delle pedofile per chi vede dell’omosessualità in Naruto e Sasuke darsi il mignolino XD … spero che non siano queste cose su cui basate lo yaoi !

        Per il resto ho solo difeso la mia posizione, chi da del fallito solitamente lo è, ho voluto rendere noto il fatto che ho avuto più di una fidanzata perché sarebbe bene controllare bene le proprie carte prima di dare del fallito a qualcuno. Nessun pavoneggiamento, Lucifer. Non stò zitto con i barboncini che raspano… e caso mai, chi doveva rispondere alla mia provocazione erano le utenti sopra. Però ti do ragione in una cosa, non mi piacciono i gay, è vero e non trovo il senso se vedo un ragazzo etero parteggiare per cose yaoi o leggere manga yaoi (gay)… qual’è il senso? l’infinita dolcezza?non credo visto che questo piccolo gremlin hully attacca come una biscia velenosa, ed è sboccato sia qua che nei forum, dove si dovrebbe mantenere una certa serietà, lo trovo infantile e le persone infantili mi fanno innervosire e manco di rispetto, sorry.

        la rabbia di chi attacca la si nota qui sopra e non è di certo la mia, come arianna e giuliana prive di argomentazioni entrano a scrivere cose a caso, tra l’altro sgrammaticate (auguri per le vostre fiction, magari lì trovare una vita alternativa).

      • jira89

        Tra l’altro se leggi i suoi commenti sotto, vedi che non parteggia nemmeno per il NaruSasu, ma commenta solo per offendere i personaggi e Kishimoto, dandoli del deviato mentale.
        Non si tratta più di arrabbiarmi per un manga, ma offende una persona in carne e ossa, un artista che ho sempre ammirato.

      • LuciferIsHotAsHell

        Continuo a non comprendere queste zuffe inutili, anche perché, Jira89, non mi pare tu abbia difeso Kishimoto con quei commenti, ti sei limitato a offendere con termini che nel 2016 è veramente degradante vedere usati ancora come insulti (frocio, handicappato… Eddai cazzo, neanche i bulletti dell’asilo). Non che Seven Hully si sia dimostrato meno infantile, eh. In ogni caso, un ragazzo etero può benissimo parteggiare per una coppia gay come una ragazza etero può parteggiare per una coppia lesbo… Sinceramente non capisco dove sia la parte strana ^.^” Non è che si debba ricondurre tutto all’atto sessuale in sé, o sì? Comunque, “non mi piacciono i gay” è un espressione davvero superficiale, al pari di “non mi piacciono i tedeschi”. Che cosa vuol dire? I gay sono una categoria di persone fatte tutte con lo stampino, tipo biscotti orosaiwa? Poi, “le persone infantili mi fanno innervosire e manco di rispetto”, beh, sappi che mancando di rispetto diventi puerile anche tu e finisci per mancare di rispetto sopr a te stesso. In conclusione, non mi interessa se lui shippa o meno NaruSasu, a me di ‘ste coppiette frega una beata ceppa di minchia, quello che mi urta sono i flame privi di qualsivoglia spunto di riflessione, buoni solo a farmi perdere fiducia nell’umanità.

      • LuciferIsHotAsHell

        Soprattutto*, perdona l’errore di battitura.

      • jira89

        Ahah si ok professorino, calmati se no ti si gonfia la testa con tutta questa maestranza che sei convinto propinare qui sopra XD ti ho risposto gentile ma calmati… poi vediamo come ti comporti se qualcuno offende la famiglia… o forse non ce l’hai? sei addottato?

        Mai offeso Kishi, non dire cazzate. Comunque stop, ho dedicato fin troppo tempo a questo ridicolo post, in cui ho attirato molti pesciolini vedo

      • LuciferIsHotAsHell

        Dove avrei detto che hai insultato Kishi, esattamente? E poi non mi sembra di averti dato una risposta da persona agitata. Se qualcuno mi offendesse la famiglia di certo non partirei a mille con insulti a caso.

  • Seven Hully

    hai ragione, ho esagerate nel dargli del fallito, ma insomma io scrivo qui sopratutto per evadere dalla routin e dallo stress del lavoro, invece mi ritrovo sto tizio che viene a scassare con le sue provocazioni.

    • LuciferIsHotAsHell

      Almeno ammetti di aver esagerato, ma ricorda comunque che si tratta di personaggi fittizi e che i commenti stile “ti scopo la mamma/sorella/il cadavere del nonno” fanno molto pre-adolescente wannabe trasgry, quindi sarebbe meglio esporre educatamente le proprie ragioni per evitare figure barbine.

  • Seven Hully

    cmq i miei punti sulle copie erano due e non centravano nulla con l’essere fan di una o dell’altra.
    Il primo punto riguarda la trama che cosi non regge granché ed è una forzatura e il secondo la morale malsana che da Kishi, e su questo punto mi sento coinvolto direttamente perché io certi abusi gli ho visti e so bene di cosa si parla.

    • Arianna

      Confermi il fatto di essere omofobo, okay, no ma vantatene. Comunque è palese che Kishimoto strizza l’occhio ai gay e allo yaoi visto che più volte ha inserito scene ambigue nel manga (vogliamo ricordare la sexy no jutsu di Konohamaru al contrario con Sai e Sasuke nudi che si sfiorano?) Per te questa è devianza mentale? Come vuoi razzista, ma è innegabile che tante persone ci hanno visto l’amore fra quei due. Tu non ce lo vedi, va bene, non rompere le palle. Io penso che la sorte riservata a Sakura, da dottoressa e guerriera a casalinga abbandonata dal marito, sia mille volte più vergognosa e infamante, per me quello non è amore, Sasuke non torna neppure quando lei è incinta, ma torna per Naruto. Poi non critico chi invece preferisce il SasuSaku e il NaruHina o il NaruSaku. Ognuno shippa ciò che vuole, ma non per questo insulto chi tifa SasuSaku e gli dico che è una sottomessa schifosa. Conosco diversi ragazzi che partetgiano NaruSasu e sono etero (woooo incredibile, eh?) Come a me piacciono Ino e Sakura insieme ma non sono lesbica (mamma mia quante cose che stai scoprendo oggi! Ah e non ti sgrillettare pensando a Sakura e a Ino bambine eh, pedofilo).

      • jira89

        Ma tu hai la cacca nel cervello… tijekom scherza nei suoi articoli, spesso esagera volutamente. Passo di qua a leggere Narutard accaniti come te e mollare un commentino, per farmi 2 risa. Non solo ci credete assiduamente nelle vostre convinzioni, ma offendete chi le contraddice, rileggiti e vedi se non offendi.
        L’Oiroke Otokonoko, Konohamaru la fa per mandare fuori di testa Sakura, perché rompeva le palle a Naruto e Konohamaru visto che stavano provando L’Oiroke Onnanoko(la versione con ragazze)! XD e la faccia di Naruto non era di certo tra le più felici in quel momento(tra l’altro)

        ecco te la piazzo qua così puoi fangirlare, almeno con gli scherzi di Konohamaru XD
        Sasuke è uno stronzo, questo è innegabile, ma non è finocchio… no tranquilla non mi sgrilletto per il flashback di Sakura e Ino da piccole, ho una certa età, lascio a voi questo piacere con il NaruSasu XD

      • Arianna

        “Ma tu hai la cacca nel cervello”. Mamma mia, ma sto parlando con un bambino, ora è tutto chiaro. Offendi con frocio, finocchio, handikappato e cacca 😂😂. Sei l’esempio di persona di cui Kishimoto si vergognerebbe, perché non hai rispetto per i diversi e gli emarginati come Naruto. Se fossi nato nel manga, saresti stato un ignorante della folla che additava Naruto come un mostro, perché è questo che sei nella realtà. Deve essere brutto vivere di tale ignoranza, per fortuna che quelli come te ormai sono in via di estinzione. Non ti piacciono i gay? E chi se ne frega? Non è che i gay ti debbano chiedere il permesso così come tutte le persone che ritengono le coppie etero e gay uguali. Per me il NaruSasu è una ship come le altre, per te Sasuke non è gay, per me è uno dei personaggi più gay mai visto in un manga (molti lo hanno scambiato per una donna durante il primo combattimento con Naruto nella Valle dell’Epilogo). Io non ho mai detto che Kishimoto sia gay o chissà cosa, ho solo detto che ci scherza su quest’argomento e non è affatto contrario alla cosa (e non essere contrario ai gay non vuol dire essere gay, vuol dire essere umani e aperti di mente). Poi vabbé l’ossessione di Naruto per Sasuke é qualcosa di folle, tu ci vedi l’amicizia, io ci vedo l’amore e siamo tutti felici così. Tu ti tieni le tue idee, io le mie okay?

      • jira89

        se ti dicevo che hai la MERDA nel cervello.. poi dicevo che ero offensivo 😥 gnì gnì mamma jira è cattivoo unghèèè…… Puahah! Si ok tranquilla che ti lascio Sasunare, ti immagino in cameretta con i pupazzetti di Naruto e Sasuke che tenti di metterli uno sopra l’altro facendo le vocine :°°D “oh siii Narutinoo” AHAH !!

      • Arianna

        Va bene… come ti pare 😅. Tu non stai bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: