[SPECIALE] Naruto Kindergarten – parte VIII

Capitolo 8: cazzate a dirotto

naruto-gaiden-8-naruto-sarada

Naruto fa un lunghissimo discorso a Sarada, per farle capire che non esistono soltanto i legami di sangue ma anche quelli di amore, per cui quello che conta non è il test eseguito dall’espertissimo genetista Suigetsu, ma quello che lei sente per sua madre e suo padre, esattamente come lui aveva trovato i suoi primi legami con Iruka e Sasuke (sic!).

Scusa Naruto, ma allora cosa stai suggerendo a Sarada? Che Sasuke non conta una sega?! Perché proverbialmente egli non c’è stato mai per cui quale legame dovrebbe avere mai con la figlia, se non quello di sangue?

Naruto: “Precisamente! Dattebayo!”

Ah ok. Comunque sia Sarada si convince che è tutto a posto (???) e lei e l’hokage raggiungono Sasuke, che ha trovato i nemici nella dimensione di Kaguya (???)

Ma che cazzo state dicendo?! Quale dimensione esattamente?! Ce n’erano infinite! I nemici come fanno a starci?! Che ne sapevano?

Sarada nel frattempo si ricorda idilliaci momenti con la madre che aveva fatto qualcosa di “meglio che baciare il padre”… Il sesso? Ma no, mi ha toccata sulla fronte!

Stendiamo un velo pietoso e voliamo tutti insieme nel prossimo mistico capitolo…

 

CONTINUA….

Annunci

12 responses to “[SPECIALE] Naruto Kindergarten – parte VIII

  • Aurora La Nuit

    Emm…Naruto in realtà dice: ”I legami non sono fatti semplicemente di sangue e di TEMPO TRASCORSO INSIEME, ma di Amore”—->Sasuke è a pieno titolo il padre di Sarada, perché la ama ed è il frutto dell’amore, nonostante non abbia potuto passare del tempo con lei. http://apdreadonline.netsons.org/read/naruto_gaiden/it/1/8/page/10

  • Pandistella

    La vignetta è epica ahahah vuoi mettere toccarsi con la fronte con fare sesso? un gesto romanticissimo XD

  • Anon 489

    hahaha… 🙂 Se questo articolo fosse fatto in stile comico/parodia per farsi due risate e scherzare approverei in pieno, ma so che non è così. Chi scrive questi articoli le pensa davvero certe cose! XD … ^^’
    Ma… Scommettiamo 100.000 euro (o anche meno se non li avete) che se il gesto del poke sulla fronte Sasuke l’avesse fatto a Naruto (che tra l’altro l’ho anche visto un fotomontaggio), sarebbe stata una prova d’amore grande come una casa, soprattutto se fatta da un tipo come Sasuke? “Eh si dai non scherziamo! Quel gesto lo sanno anche i muri che importanza e che valore aveva per Sasuke, è l’unico gesto che di certo sapeva che era fatto per dimostrare affetto profondo ed il legame tra due persone, semplicemente il “suo” poke ha un altro significato, ma il valore del gesto è comunque positivo! Non l’avrebbe mai fatto ad una persona a caso per la quale non prova assolutamente nulla! Anzi, per fare quel gesto vuol dire che è una persona che significa tanto quanto Itachi per lui!” ;). Io quei soldi li scommetto! 😛 Anche i SasuNaru non sono obiettivi ma sembra che quelli falsi siano solo gli altri. Ps. Aurora, concordo. 🙂

    • Aurora La Nuit

      Anon ogni volta i tuoi interventi sono pieni di buon senso, è un piacere leggerli. 🙂 Quel gesto vale praticamente quanto un “ti amo”…riassume tutte le forme dell’Amore, qualsiasi sfumatura esso assuma: quello fraterno nel caso di Itachi e di Sasuke; quello romantico nel caso di Sasuke e Sakura e quello genitoriale nel caso di Sasuke e Sakura nei riguardi di Sarada. Ha ragione Sakura a considerarlo un atto molto più significativo di un bacio: è il modo speciale che gli Uchiha hanno per dichiarare i propri sentimenti ed è il simbolo tangibile della connessione tra i tre membri della famiglia Uchiha: Sasuke fa il poke a Sakura, che lo trasmette alla propria figlia, che a sua volta lo riceve dal padre. Se noi immaginiamo i tre personaggi che hanno ricevuto ed elargito quel gesto scambiarselo in contemporanea tra di loro, risultano tutti e tre connessi da quel dito che incontra la fronte.
      Lo stesso Kishimoto ha detto che il Gaiden voleva mostrare la connessione presente tra Sasuke e Sakura; e il poke e il gesto che simboleggia quella connessione.

      • Anon 489

        Ti ringrazio Aurora e lo stesso vale per me, hai scritto in modo impeccabile il tuo pensiero, che del resto condivido pienamente. Mi fa sorridere la gente che ha ancora convinzioni così forti da fraintendere il senso di ogni cosa anche dopo un anno o quasi dalla fine del manga. Per carità l’ho già detto, è giusto che i fan fantastichino ancora e per sempre su quello che più li emoziona o che piace maggiormente, ma cercare di smontare quello che è stato deciso dall’autore non renderà tutto quello che pensano o che avrebbero voluto loro più veritiero. Il vero problema è che sul discorso sentimentale di questo manga Kishimoto ha trollato la maggior parte dei fan e molti sono caduti nel trollaggio dell’autore senza neanche rendersene conto. Eppure (lasciando stare i problemi e questo o quello) questo non è il primo manga in cui viene giocata la carta yaoi e che l’amore romantico viene tralasciato e solo accennato, i manga giapponesi sono fatti così, è facile confondere l’amicizia con altro, come vengono inseriti spesso e volentieri personaggi che dovrebbero essere di un sesso ma fisicamente sono l’opposto. Liberi di avere la propria idea, semplicemente mi sembra un po’ ironico cercare di convincere le persone (o comunque di voler avere ragione) che in un manga Shonen l’amore sia il primo ed unico rapporto che fa girare la trama e che sia oltretutto un legame shonen-ai. Sarebbe come convincersi (per un motivo o l’altro) che un personaggio di uno yaoi sia in realtà un etero ma che non lo voglia ammettere. Ok, se vuoi puoi farci le fanart che lo ritraggono etero, ma non puoi sperare che sia la verità nella storia e nel contesto in cui è inserito. Non ho nulla contro chi ama il SN senza stare ogni volta a ribadire quanto quello sia il solo ed unico rapporto stupendo e perfetto, perché sappiamo tutti che NON è così, anche io potrei mettere l’immagine di quando Sasuke stava per ammazzare Naruto e molto altro, ma non me ne frega niente di paragonare il rapporto e gli atteggiamenti che Naruto e Sasuke hanno l’uno nei confronti dell’altro con quello di essi ed altri personaggi. Ma il problema alla fine è un altro ancora: Si da troppa importanza all’aspetto SESSUALE in questo dannato manga! 😛 XD Forse leggere questi manga in età adulta non è che sia proprio un bene ;)…
        Ultima cosa che trovo divertente di tutta la discussione e poi ho finito: Naruto è il primo degli “shipper” SS!!! Ciao 🙂 🙂

      • Aurora La Nuit

        Sì infatti Anon. Ma poi se si ammettesse per un secondo che la relazione tra Naruto e Sasuke sia di natura romantica, non tornerebbero parecchie cose presenti nel manga: 1)Perché mai Naruto tiferebbe assatanatamente sasusaku? 2)Perché Naruto dovrebbe avere il cuore trafitto da mille lame ogni volta che realizza che Sakura ama Sasuke e che lui non ha chances con lei? 3)Perché Naruto dovrebbe mostrare ribrezzo per Sasuke da un punto di vista sessuale? (vedasi il capitolo in cui Naruto vomita letteralmente quando Kurama gli rammenta che ha baciato Sasuke e vedasi il capitolo in cui mostra orrore per la simulazione di un rapporto sessuale tra Naruto e Sai – laddove Sakura mostra invece chiara eccitazione) 4)Naruto è più omofobico di tutti i lettori anti-narusasu messi insieme: c’è una vignetta in cui Kakashi tenta di avvicinarsi a lui dichiarandogli che ”gli piace” e Naruto è percorso da brividi lungo tutta la schiena xD http://i110.photobucket.com/albums/n109/midnight_dusk_25/Naruto/KakaNaru/KakaNaru_Manga2.png; per non parlare delle reazioni schifate dell’Uzumaki quando Gai e Kakashi stanno in pose gaie.https://40.media.tumblr.com/tumblr_lzjt0u59ME1qa2cp3o1_500.jpg 5)Se Kishimoto avesse voluto intendere il rapporto che fonda il suo manga in chiave amorosa, allora tutta l’opera sarebbe una storia d’amore…perché mai dovrebbe concludersi con il sasusaku e il naruhina? Sarebbe come se, leggendo uno shojo, alla fine la protagonista si mettesse col terzo incomodo della situazione, nonostante tutta l’opera sia incentrata sul suo rapporto con un’altra persona—-> non avrebbe senso alcuno.

      • Aurora La Nuit

        Sì infatti Anon. Ma poi se si ammettesse per un secondo che la relazione tra Naruto e Sasuke sia di natura romantica, non tornerebbero parecchie cose presenti nel manga: 1)Perché mai Naruto tiferebbe assatanatamente sasusaku? 2)Perché Naruto dovrebbe avere il cuore trafitto da mille lame ogni volta che realizza che Sakura ama Sasuke e che lui non ha chances con lei? 3)Perché Naruto dovrebbe mostrare ribrezzo per Sasuke da un punto di vista sessuale? (vedasi il capitolo in cui Naruto vomita letteralmente quando Kurama gli rammenta che ha baciato Sasuke e vedasi il capitolo in cui mostra orrore per la simulazione di un rapporto sessuale tra Naruto e Sai – laddove Sakura mostra invece chiara eccitazione) 4)Naruto è più omofobico di tutti i lettori anti-narusasu messi insieme: c’è una vignetta in cui Kakashi tenta di avvicinarsi a lui dichiarandogli che ”gli piace” e Naruto è percorso da brividi lungo tutta la schiena xD; per non parlare delle reazioni schifate dell’Uzumaki quando Gai e Kakashi stanno in pose gaie, che lui definisce “raccapriccianti” 5)Se Kishimoto avesse voluto intendere il rapporto che fonda il suo manga in chiave amorosa, allora tutta l’opera sarebbe una storia d’amore…perché mai dovrebbe concludersi con il sasusaku e il naruhina? Sarebbe come se, leggendo uno shojo, alla fine la protagonista si mettesse col terzo incomodo della situazione, nonostante tutta l’opera sia incentrata sul suo rapporto con un’altra persona—-> non avrebbe senso alcuno.

      • Aurora La Nuit

        Emm…ho sbagliato, in realtà volevo dire che Naruto mostra disgusto per la simulazione di un rapporto sessuale tra Sasuke e Sai xD

      • Anon 489

        Concordo Aurora, hehe in effetti Naruto ha sempre dimostrato per quale sesso avesse un interesse sessuale, per salvare Sasuke avrebbe fatto qualsiasi cosa senza rinunciare (anche perché è la trama che lo richiedeva), ma sicuramente pensare di farci sesso non l’ha mai preso in considerazione, anzi come dicevi tu ha sempre respinto gli approcci di quel tipo. Del resto per essere davvero omosessuali NON BASTA AVERE ATTEGGIAMENTI GAY, ma bisogna anche provare attrazione fisica verso il tuo stesso sesso. Posso dirlo con certezza perché ho un amico così e la stessa cosa succede anche in molti manga per estremizzare i sentimenti dei personaggi (oltre a creare un fandom yaoi che sicuramente sarà utile per attirare/accontentare anche un altro target di persone). Il mio amico è una persona molto fisica e passionale, morirebbe per gli amici e la fidanzata o qualsiasi membro della sua famiglia, ha un comportamento che chi non lo conosce potrebbe pensare senza problemi che sia omosessuale, essendo così emotivamente sensibile ed affettuoso con i suoi amici più stretti. Ma tutto si ferma ai sentimenti: Dal punto di vista sessuale è chiaramente attratto dalle donne, gli abbracci o i “bacetti” che dà a noi amici sono dati per affetto ma senza provare un sentimento di attrazione sessuale, mentre basta che vede due tette per far uscire la sua vera natura XD. Ecco perché, come dicono gli inglesi, “Naruto is gay for Sasuke” è una frase che rispecchia perfettamente un esempio che io ho nella mia vita e conosco la differenza tra avere un modo ambiguo di esprimere i propri sentimenti ma senza avere alcun tipo di interesse da un punto di vista fisico verso il tuo stesso sesso, rispetto all’avere prima di tutto un interesse sessuale e poi ANCHE dei sentimenti per qualcuno che non sia del sesso opposto. Comunque questo manga letto da una ragazza potrebbe facilmente far sembrare il rapporto SN di tipo romantico, questo tutto sommato è una cosa normale, proprio perché nella vita reale di ragazzi con sentimenti così non ce ne sono molti, una ragazza poi si immedesima in Naruto e ne riconosce i pensieri nei confronti della persona amata, questo è il succo del discorso. Ah, comunque le coppie a storia in corso non potevano esistere perché la trama non dava spazio a questo ma si basava su altro, con le coppie tutto il manga non avrebbe potuto esistere di conseguenza. Fine della storia 🙂 😉

  • annamariz

    Oddio mi sto sbellicando dalle risate!!! Naruto e Sasuke sono sempre delle sagome insieme, sulla trama nulla da dire, come sempre fa acqua da tutte le parti kishimoto, ma se avesse usato la logica dall’inizio non avremmo mai avuto questo manga così stimolante, probabilmente sarebbero morti tutti al primo scontro e pace.
    Poi d’altronde è chiaro che dal finale del manga siano rimasti delusi tutti e questo gaiden serviva proprio a rinsaldare quel famoso legame tra Sasuke e Sakura che nel manga non esiste, cosa che francamente non mi risulta aver centrato in pieno, anzi paiono più distanti che mai.
    Grazie cara per le sempre argute battute e lo stile così divertente!
    anna

  • Chi giace nella mia coppia? | la Gazzetta di Konoha

    […] tu ti baciavi con papà?” fa la figliola, e Sakura ha bisogno di rifletterci sopra e concludere che hanno fatto di meglio! Immagino il […]

  • King Glice

    Ma qualcuno mi spiega perché il fatto che la famiglia non sia solo di sangue dovrebbe essere un messaggio negativo ? Evidentemente la ripa del sito non ha mai letto OP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: