[SPECIALE] Naruto Kindergarten – parte VII

Capitolo 7: La famiglia? Cos’è la famiglia?! Eh? Hm?

naruto-gaiden-7-suigetsu-sarada

Al covo dei Cipollotti, Sakura apprende che sono tutti cloni, fratelli del Cipollotto Supremo, che li utilizza come ricambi-auto. Poi comincia una lunga discussione sul senso della famiglia e tutto il resto.

Nel frattempo Yamato, strafatto di crack e a mala pena simile ad un essere umano, rivela all’allegro gruppetto che forse colui che sa tutto è Orochimaru e abbisogna andare a trovarlo! Detto fatto si trovano nel suo covo, dove Orosaiwa li accoglie in vestaglia e ciabatte, più giovane e fresco che mai.

Comincia un dialogo che all’incirca si svolge così.

Orochimaru: “Oh porco me! Non avrei mai detto che mi avresti fatto di nuovo vista di tua sponte… Sasuke-kun!”

Appena ode nominare il suo falco Naruto si sente chiamato in causa: “Orochimaru! Come hai fatto a diventare così giovane?!” (Non sia mai che a Sasuke piacciano quelli più giovani!)

Orochimaru: “Perché io sono io!” e qui la scena diventa ad un tratto bianco e nera e si sente un flauto cinese: “Comunque non attanagliare la tua testolina con questa inezie, piuttosto di chi mai saranno queste bambine?!”

In effetti ce lo domandiamo anche noi! Chocho nel frattempo, col suo nome da fiocchi d’avena, si chiede se magari Orosaiwa potrebbe essere un suo genitore, madre o padre che dir si voglia.

Sasuke: “I tuoi sottoposti hanno tentato di uccidere mia…. figlia….. e mia…. moglie….”

Suigetsu, che finora è stato zitto, vorrebbe chiedere a questo punto come abbiano fatto lui e Naruto ad avere una figlia, ma Orosaiwa decide di condurli in un altra stanza: la stanza della “clonazione”. Nel frattempo Sarada chiede a Suigetsu delucidazioni su Karin: chi è questa donna? Potrebbe essere mia madre? Suigetsu è confuso: non era Naruto tua madre?! No, forse no, effettivamente sarebbe strano. Ma ancora più strano che Sasuke abbia una figlia, forse è opera di quella diabolica Karin! Ma senti te che storia! Suigetsu corre allora alla “macchina della prova di paternità” e inserisce dentro dei peli neri ben conservati nella scrivania di Karin (saranno i suoi, di quando era piccola, oppure quelli del gatto di Sasuke) e un tampone dalla bocca di Sarada.

La macchina stantuffa e sbriluccica, mentre il pubblico acclama “gira la ruota – ye – ye”. Chissà quale sarà il risultato!

Ma ovviamente “il prezzo è giusto” fa la Zanicchi “suo padre è Karin! Prego scelga tra questo set di madri, oppure una pelliccia in puro fratello!”

Sarada è sconvolta, non sa cosa sia meglio scegliere. Esce fuori e scoppia in lacrime. Il pubblico applaude.

Intanto Orochimaru conduce il gruppetto alla stanza dei “monitor”.

 

CONTINUA…

Annunci

2 responses to “[SPECIALE] Naruto Kindergarten – parte VII

  • Pandistella

    “padre o madre che dir si voglia” ahahah ma che senso ha che Orosaiwa continua a ringiovanire? Tsunade starà morendo di invidia XD

  • annamariz

    L’esperto genetista dott. Suigetsu è affidabilissimo, naturalmente prende la spazzolina magica con cui Karin soleva pettinare Sasuke prima che questi si coricasse quando erano ancora nel covo di Orochimaru… Poi Naruto è chiaro che ha sempre quella punta di gelosia nei confronti di Orochimaru, dato che Sasuke lo ha abbandonato per seguire il vecchiaccio! Poi continua pure a ringiovanire (e pare anche a mutare sesso) in continuazione, quindi potrebbe essere una doppia tentazione per il suo amichetto! Tranquillo Naruto, che Sasuke il tortellino lo da solo a te nel boschetto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: