[SPECIALE] Naruto Kindergarten – parte V

Capitolo 5: Sasuke ci spiega perché è dovuto stare via così a lungo

naruto-gaiden-5-sakura

Sasuke è lì lì che sta per infilzare Sarada e tagliarla in migliaia di piccoli pezzettini sanguinolenti da gulasch, quando si accorge che lei potrebbe essere sua figlia, solo perché stava gridando “Papà! Nooooo!”

“Allora sei tu…. Sarada…” Fa Sasuke sveglio come una faina. Silenzio…

Entra Naruto.

Sasuke: “Che cosa è tutto questo?! Perché hai portato questi esseri umani in miniatura qui?!”

Naruto risponde più furbo che mai: “Cosa? Come? Di che parli?”

Non importa, Sarada fa un lunghissimo soliloquio con tanto di urla drammatiche che però non tangono nessuno, tanto meno il tenebroso Sasuke che stava pensando al rincaro vergognoso del mercato delle katane. “Non sono affari tuoi” ribatte quando la bambina smette di strillare non sapendo manco cosa gli avesse chiesto, facendola fuggire all’esterno. Naruto pure ha altri pensieri per la testa e si ricorda quando lui e Sasuke si inventarono che in zona c’era un nemico più potente di Kaguya e che l’Uchiha doveva stare via da Konoha per scoprirne di più.

Durante il consiglio dei kage sorsero delle domande.

Kage a caso: “Ma Sasuke a chi farà riferimento?”

Naruto: “A me, dattebayo!”

Sakura: “Tornerai mai a casa?”

Sasuke e Naruto: “No!”

Kage a caso: “Perché no?!”

Naruto: “Perché è una missione segretissima ed importantissima, dattebayo!”

Sakura: “E come farai a riferire a Naruto?!”

Naruto: “Verrà ovviamente da me! Dattebayo!”

Sakura: “Allora verrai a casa…”

Naruto: “No, verrà nel mio ufficio, che non è a casa tua! Dattebayo!”

Kage a caso: “Può esistere qualcuno più potente di Kaguya che è la madre di tutto ed è tutto e tutto quello che mai ci sarà, c’è ed è esistito?”

Sasuke: “No, ma esistono molti nemici più pericolosi di lei che, sebbene abbiano poteri minori, non utilizzano solo il teletrasporto come attacco…”

Questa cosa sancì il fatto che Sasuke dovesse stare in giro per tutto questo tempo.

Comunque sia torniamo al presente. Il nemico-pericolosissimo sta tessendo delle trame segrete, poi mostra un braccio pieno di sharingan, poi attacca Naruto e Sarada. Il VII Hokage para l’attacco sbadigliando, mentre Sasuke si lancia al contrattacco e tutta la platea è lì che non vede l’ora di scoprire come andrà a finire…

 

CONTINUA…

Annunci

One response to “[SPECIALE] Naruto Kindergarten – parte V

  • annamariz

    Sto ridendo come una scema da mezz’ora e non riesco a fermarmi al pensiero di Naruto che risponde a Sakura:
    Sakura: “Allora verrai a casa…”
    Naruto: “No, verrà nel mio ufficio, che non è a casa tua! Dattebayo!”
    Oddio è geniale! Se non fosse che il Gaiden si regge veramente su questo sarebbe esilarante.
    Ti amo e se non fossi sposata ed il matrimonio omosessuale esistesse anche in italia (come dovrebbe essere in ogni paese civile e sorvoliamo…) ti chiederei in ginocchio di sposarmi virtualmente.
    Grazie infinite!!!
    anna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: