Naruto in pillole – Capitolo 693

693-sasuke-colpisce-sakura

Sasuke spiega a quella testa-quadra di Naruto che per distruggere le bestie-codate ha bisogno di annientare anche la parte di chakra che quest’ultimo possiede, perciò se non ci rinuncia vorrà dire che dovrà uccidere anche lui. Purtroppo Sasuke è sempre così irresistibilmente melodrammatico, qualunque cosa faccia. Perché l’amico però non pensi male, Sasuke si premura a spiegare che grazie ai poteri che Uber-Dio-Hagoromo ha lasciato ad entrambi, loro potranno comunque far finire la storia anche senza le bestie. In caso contrario, qualora Naruto dovesse diventare cadavere, lui userà le simpatiche bestiole per fare tutto da se.

Insomma, o con me o contro di me. Come al solito.

Giammai! Naruto non ci pensa nemmeno a lasciar uccidere Kurama, figuriamoci a farsi fregare il posto di hokage (che per inciso è ancora di Tsunade e poi semmai toccherebbe a Kakashi), piuttosto è il momento di capirsi con i loro pugni (sic!).

Siccome è una cosa che va fatta in intimità, Sasuke propone di andarsene nel posto che loro due sanno, per stare tranquilli. Effettivamente è brutto se lo si fa mentre gli altri guardano, specialmente se questi altri sono Sakura e Kakashi. Prima però il destino-Kishimoto decide di mettere una pietra tombale grande come una cattedrale sulla fragola-rosa e sulla sua relazione con Sasuke.

Anzitutto la fa piangere come una bambina capricciosa: “Lo so che non posso fare molto contro questa situazione, ma io ancora ti amo! Non avrei mai immaginato che diventassi così!!! Io non potevo esserci quando avevi bisogno (???) e nemmeno per fermarti dal percorrere questa strada. L’unica cosa che posso fare è star seduta qui e piangere! E’ veramente una disgrazia (no comment!). Ma Sasuke, se io ho ancora almeno un microscopico posto nel tuo cuore, ti prego non andartene!!! Se staremo ancora insieme, sono sicura che potremo recuperare quei giorni di allora…”

Sniff-sniff. Sob-sob.

La risposta di Sasuke non tarda ad arrivare.

693-sasusaku-fine

Affinché però sia chiaro per sempre cosa pensa di lei, e mica perché non ci abbia pensato, il destino-Kishimoto fa aprire bocca a Kakashi sul fatto che Sakura lo amasse e l’Uchiha ribatte: “Stava sognando forse un idillio amoroso? Non riesco proprio a capire che cosa amasse di me e, onestamente, di lei non mi importa proprio.”

Come se niente mancasse, non potendole tagliare la testa, le infligge un’illusione in cui brutalmente le trafigge il cuore. Dall’altra parte c’è Naruto che esclama se c’era davvero bisogno di colpirla con un genjutsu! Sasuke replica per la serie “Ma se non lo facevo ci avrebbe seguiti e non ci avrebbe dato pace! Ci ho risparmiato una rogna!”.

Comico come anche in questo momento drammatico, tra i due sembra esserci comunque una specie di perversa complicità. Tant’è che l’istante dopo, aggiunta qualche chiacchiera, entrambi spiccano il volo-corsa verso la destinazione dello scontro finale, che altro non potrebbe essere se non la Valle della Fine-Ultima-e-Definitiva.

Uber-Dio-Hagoromo…. Ma non se n’era andato via?! Vabbe’, lasciamo fare. Insomma, Uber-Dio-Hagoromo ricompare quando può fare il meno possibile, facendo commenti su Naruto e Sasuke e paragonandoli ai suoi figli, con frasi sibilline tipo “l’amore è una cosa complicata” e concludendo con una perla direttamente dalla bocca del destino-Kishimoto: “Spero che questa volta l’odio si trasformi in amore… o forse dovrei dire, che spero che riescano a ritrovare l’amore perduto. Non solo per Naruto, ma anche per Sasuke, un amore diverso da quello che aveva per sua madre.”

Fonte: Naruto 693

Annunci

84 responses to “Naruto in pillole – Capitolo 693

  • SheesShy

    Ahahah, Hagoromo è una suocera! XD Appena ha fiutato il dramma adolescenziale ha disdetto tutti i suoi im

  • Carlo

    1)Quanto dovrebbe durare lo scontro?
    2) il capitolo mi ha fatto rivivere la prima parte cioé kishi é tornato alle origini finalmente ma troppo tardi. Kishi ma che mi cumbini adesso ti svegli il manga è finito dovevi proseguire così dal volume 28 non dal 72/73. Kishi= inconpetente^2

  • simone

    “Naruto, prima di pugnare ardisco discorrere e regolare e’ governi de’ principi.”

  • tanell

    O si prospetta una redenzione di cacca di sasuke(mi immagino un sasukkia che si illumina di immenso cogliendo il misterioso senso della vita) o naruto lo uccide perchè sente a rischio il titolo di hokage (almeno così grazie a dio il finale “naruto che cede il titolo per il quieto viver” crolla del tutto) mandando a farsi benedire quasi 700 capitoli in cui gli corre dietro perché lo deve salvare.
    In seguito alla pietosa pateticità di sakura (il mito, poco mito e molto reale, che le ragazze vanno dietro allo stronzo di turno) ho quasi gioito nel vederla trafitta da sasuke (magari se fosse sopravvisuta avrebbe smesso di lasciarsi trattare come la spugnetta per pulire i cessi) peccato fosse solo un’illusione.
    Comunque se arriva itachi o sasukkia’s mother per una redenzione last minute io mi incacchio

  • gibberling666

    Ricordiamo che hagoromo ha perso la corriera(per questo doveva andarsene tanto in fretta…)per farci questa menat…ehm importantissima lezione sul valore dell’amore…

    • anderson90

      ….magari trova il tempo per dare a Sakura poteri simili a quelli di naruto e sasuke; se succede mi taglio le vene. Ormai possono far entrare in campo pure vegeta e freezer così abbiamo visto proprio di tutto in questa guerra :-))

    • Joe

      Lol, gibberling,mi sono accorto che ho scritto la stessa cosa che hai scritto tu. Ti chiedo scusa, non era intenzionale.

  • Carlo

    Sasuke si redimerà è sicuro

  • anderson90

    “Non riesco proprio a capire che cosa amasse di me”

    Ecco onestamente manco io…voglio dire a parte la cotta adolescenziale che provava per lui quando erano all’ accademia non si è mai capito cosa ci trovasse in lui esteriormente o interiormente, l’ ennesima conferma che kishi quando si parla d’ amore va completamente nel pallone.

    • anderson90

      …tranne quando parla di amore omo ovviamente.

    • Kagon

      infatti sakura é l’emblema della pateticitá: se moriva realmente, magari scagliandosi addosso a sasuke per ucciderlo, faceva un salto di 4 scalini il manga. invece piagnisteo, umiliazione, insulto, tsukiyomi e bon messa a tacere. personaggio peggiore di kaguya a mio avviso, e si che contro sasori ha fatto proprio un bel duello. peccato.

      • Joe

        Hai pienamente ragione sia sullo scontro con Sasori (aiutata comunque da Chiyo,eh!) sia sul fatto che sarebbe stata una enorme prova di maturità. Ho sperato per un attimo, quando l’ho vista digrignare i denti, che avrebbe provato a colpire Sasuke… e invece per Kishimoto vale l’equazione donna innamorata = zerbino assoluto.

  • Saiky

    Ma la madre di chi?!?
    Non l’ho mica capito…
    Quella di Sasuke,Kaguya o la madre di Indra,cioè la moglie di Hagoromo?

  • Carlo

    In tealtà l’unica cosa che sakura puó trovare in lui è la bellezza infatti tutte le ragazzine gli andavano dietro il resto è una cosa che va al di fuori della comprenzione delle menti sane

    • Kagon

      le “classiche” cotte delle dodicenni per lo stronzo emo di turno che diventano amori platonici perché….perché? ma questo lo odiavo giá nella prima parte.

  • Amande

    Quando Sakura ha fatto la faccia arrabbiata ho pensato “ecco, finalmente gliene dice quattro”. E invece è partita la tirata alla “con la nostra faccia sotto i tuoi piedi. E puoi muoverti.” Ora, io capisco tutto: capisco il cliché dell’amore tragicissimo, purissimo, senza speranza e un filino masochistico di lei che, dominata da Amore, si annulla per l’oggetto amato, respira e campa per lui e attraverso di lui senza un perchè nonostante lui si diverta a farla soffrire. Ma buon Dio, a parte che Kishi ha scopiazzato se stesso, il peggio del peggio della Ikeda – o perfino della Igarashi – dà anta piste a sta roba… La più debole delle loro eroine ha una personalità che Sakura non vede manco al telescopio. C’è differenza tra donna disperatamente innamorata e donna zerbino, cacchio!
    Hagoromo, davvero irritante.

  • Julietta

    Tutti a chiedersi cosa ci trovi Sakura in Sasuke e perché lo ami così tanto e nessuno si domanda la stessa cosa di Naruto. Perché, con lui Sasuke è stato così buono da meritarsi tutta questa amicizia?
    Vabbè che il Narusasu piace tanto,ma in realtà Sasuke non si merita l’affetto neanche di Naruto.
    Ma il perno del manga è questo: l’amore(sentimentale, fraterno, quello che è),l’amore vero che resiste a qualsiasi cosa e che è disposto a sopravvivere anche in condizioni disperate.
    Naruto redimerà Sasuke (e spero in maniera convincente e non tirata via)perché con il suo affetto riuscirà a salvarlo e anche Sakura verrà ricompensata per questo sentimento così forte;non dico che si formerà la coppia(mi sa che ci toccherà sorbirci solo il naruhina),ma Sasuke le mostrerà il suo affetto.
    Ah,mi sembra brutto leggere dappertutto che dispiace che Sasuke non abbia trafitto Sakura per davvero,sinceramente,per quanto possa stare antipatico il personaggio,non credo sarebbe stata una scena molto carina da vedere.Mi sembra che si stia un po’ esagerando.

    • Kagon

      direi il perno più adatto per uno shonen 🙂 ma basta con sto amore! si dedicasse alla stesura di una trama decente e di personaggi credibili saremo giá a livelli tutt’altro che mediocri…l’amore…per chi? kishimoto non ha creato nessuna relazione tra i personaggi, le uniche relazioni “serie” potrebbero essere quella tra suma e kurenai…
      naruto va dietro a sakura perché classico ragazzino che vuole la F.
      sakura va dietro a sasuke perché classica bimbominkia che va dietro all’emo
      hinata va dietro a naruto perché introversa e naruto rappresentava l’opposto.

      ora, questo va bene quando mi parli di dodicenni, ma 3 anni dopo abbiamo:
      hinata ama naruto perché gli ha insegnato a non mollare ed a lottare per un obbiettivo;
      naruto ha mollato l’idea di sakura, o meglio la vuole sempre come “botta e via”
      sakura va dietro a sasuke perché? sempre per la cotta da dodicenne? dopo che le uniche parole tra i due sono stati insulti di sasuke e tantativi di omicidio? non ha senso, sono personaggi assolutamente stereotipati e non credibili

      • Jira

        Raga ma la avete seguita la prima serie o l’avete buttata nel cesso ??
        Hanno fatto una serie INTERA sul periodo di quando Naruto, Sakura e Sasuke erano insieme.. quest’ultimo se ne và solo alla fine ! Sakura è stata protetta molte volte da Sasuke, un pò come per quella ragione che Karin ama Sasuke.. anche se gli ha salvato la vita solo una volta. Poi, fate conto che in oriente ci tengono molto di più a queste cose.. in occidente se salvi la vita ad una donna al massimo apre il partafogli e ti chiede quanti soldi vuoi.. xD

      • Julietta

        Ma infatti è un amore che è esagerato perché non ha avuto tutte queste occasioni per “nutrirsi”…ma anche per l’amicizia di Naruto vale lo stesso discorso:ci sono stati bei momenti,ma Sasuke poi se n’è andato e non hanno avuto più modo di stare insieme;eppure anche Naruto è fissato con ‘sto Sasuke!
        E’ tutto forzato,me ne rendo conto,e se devo essere sincera io trovo Sakura e Naruto parecchio esagerati e fissati ,ma alla fine è così la storia.
        Sakura all’inizio era invaghita di lui perché era il fighetto del villaggio,poi gli si è affezionata davvero perché è diventata la sua compagna di team;dai,nella prima serie Sasuke era un gran bel personaggio e rischiava la vita per i suoi compagni,è normale che attirasse amore e rispetto.
        L’autore vuole far vedere questo,sia Naruto che Sakura non dimenticano il passato perché hanno conosciuto un Sasuke diverso,una brava persona,che poi è degenerato perché inghiottito dall’odio.
        Poi vabbè,io gli avrei tirato un masso in fronte,ma Sakura è così,sembra che con lui non sappia cosa sia l’orgoglio.

    • Julietta

      La risposta era per Kagon.
      Jira,sono pienamente d’accordo con te.

    • anderson90

      “Tutti a chiedersi cosa ci trovi Sakura in Sasuke”

      Dal momento che è un manga e i personaggi non hanno vita propria sarebbe masturbazione mentale da fangirl porsi queste domande.
      Quello che ci si chiede è perchè l’ autore non abbia MAI dato una giustificazione all’ adorazione di Sakura per sasuke (se è un amore di 12enni che si trascina nel tempo rimpiango che non sia diventata una marionetta di Sasori, ci avrebbe guadagnato in dignità), mentre quello tra sasuke e naruto ne ha ricevute più di una (storie simili, compagni di lotta, orfani,odio per gli abitanti del villaggio o per il fratello etc…)

      “Naruto redimerà Sasuke…perché con il suo affetto riuscirà a salvarlo”

      L’ ultima volta che ci ha provato nello stesso luogo di adesso ha ricevuto un cazzotto che gli ha riorganizzato gli intestini…tanti auguri per la prossima.

    • Amande

      Pure Naruto infatti è innamorato disperatamente di Sasuke ( 😛 ). Però se Sasuke dà un calcio in faccia a Naruto lui è più che felice di restituire con gli interessi: è una questione di forma, diciamo.
      Battute a parte, indipendentemente da quello che si pensa dell’evoluzione dell’amore di Sakura da cotta a amore indistruttibile (mi limito solo a notare che in molti manga personaggi bambini hanno atteggiamenti da adulti), o di quel che si pensa di Naruto e Sasuke, il problema per me non è Sasuke o la coppia. E’ la caratterizzazione di Sakura. E’ avere una protagonista femminile incisiva in queste situazioni, non chiedersi che ci trova Sakura in Sasuke (son fatti suoi in fondo). Esempio estremo: visto che prima ho nominato la Ikeda, maestra degli amori contrastati e melodrammatici, una Sakura simile a un suo personaggio, comunque innamoratissima di Sasuke, piuttosto si sarebbe fatta trafiggere sul serio che umiliarsi in quel modo inutilmente dopo tutto quello che era successo. Non dico che Sakura debba avere l’orgoglio di una Lady Oscar, che non possa essere passiva, remissiva, portata a sacrificare l’orgoglio e ogni rispetto di sé, ma neppure che sia così monodimensionalmente zerbina quando si tratta di Sasuke, che in quella circostanza sta praticamente minacciando il suo mondo, oltre che di morte Naruto. Lì non c’è solo il destino del Team 7 in gioco, e Sakura ci fa la figura di quella che in presenza di Sasuke pensa solo al suo amore infelice, mentre gli altri – maschi e consapevoli – ragionano sui massimi sistemi. E risulta monotona, più che disperatamente e sinceramente innamorata. Eppure io mi commuovo facilmente di fronte al melodramma (altrimenti non shipperei Sasunaru 😛 , e pure quello è a rischio ripetitività). Mi ero commossa anche alla prima dichiarazione di Sakura, di cui questa per me è la brutta copia. Non si tratta di odiare Sakura aprioristicamente, o di essere poco obiettivi “perchè Naruto si e Sakura no, che tanto siam fangirl, sceme per definizione”, anzi, ma quando c’è Sasuke di mezzo la sua caratterizzazione ha dei crolli verticali.

  • mstark

    Penso che in fondo Sasuke tenga ancora a Sakura come del resto a Naruto e Kakashi,fa così perché teme che l’affetto che nutre per loro possa essere di intralcio alla sua rivoluzione.

    Hagoromo dato che ancora non ti sei tolto dalle palle potresti raccontarci qualcosa sulla storia di tua madre e di tuo fratello?!? altrimenti sparisci subito

  • Jira

    Fantastico *3* _< ahah XD

    • Jira

      (mi è sparito il commento, ci riprovo)

      Fantastico, si prospettano botte da orbi !
      “la menata di sakura” come la chimate voi, ci sta tutta in questo momento.
      Poi sasuke, prima di tramortirla, non fa una faccia scocciata ma stranita e divertita. Che non l’abbia nemmeno ferita e che si sia fermato a ragionarci sopra fa capire che ha un riguardo anche per lei.
      Hagoromo quando parlava di amore intendeva dire che Naruto e Sasuke non sono soli come Kaguya, ma ha potuto constatare che hanno delle persone che li amano. Tj ma xkè ti perdi sempre con queste fr0ciate XD ahah

      • Joe

        “Poi sasuke, prima di tramortirla, non fa una faccia scocciata ma stranita e divertita. Che non l’abbia nemmeno ferita e che si sia fermato a ragionarci sopra fa capire che ha un riguardo anche per lei.”

        Vero anche questo.

  • Pandistella

    Hagoromo suocera impicciona XD no vi prego basta con i racconti di hagoromo e della sua famiglia, lasciamo spazio allo scontro, finalmente! Lasciamolio lì a fare compagnia a kakashi XD
    mentre leggevo il capitolo mi sembrava quasi un articolo della gazzetta di konoha 😀 con sasuke che maltrattava sakura… comunque ho tremato con l’immagine di quando ha trafitto sakura, ho pensato cavoli l’ha uccisa, però che coraggio narrativo XD visto che così non è, secondo me, la strada per il volemosebene nojutsu è sempre aperta 😀

  • Kagon

    Se nel film sono tutti vivi sicuramente finirá così…speriamo riesca a fare un combattimento + redenzione + capitoli finali ad alti livelli, però se finirá davvero con l’ultimo volume ha circa 8 capitoli per racchiudere tutto questo…speriamo!

  • Lucia, I love you

    Sentiamo ‘sta spiegazione di Sasuke prima di bollarlo come psicopatico, va…

  • Joe

    Buh. Sakura personaggio insipido, per me è molto peggio di Hinata. Almeno Hinata non ha mai nascosto chi è: è sempre stata coerente nel suo modo (sbagliato) di fare.
    Invece Sakura si atteggia sempre a donna saggia e matura di fronte a Naruto sgridandolo e picchiandolo come la saputella della situazione ma quando c’è Sasuke di mezzo diventa una insopportabile bimbaminkia decerebrata, e questa ipocrisia è per me un tratto insopportabile di questo personaggio.
    Ma si sa che le donne adorano gli stronzi che se la tirano e Sasuke in questo (solo in questo) è il migliore di tutta la serie.

    Tuttavia tiro un sospiro di sollievo perchè in un colpo solo (quello al cuore di Sakura) finalmente mettiamo fine(?) alla famigerata coppia Sakura-Sasuke e anche a quella Sakura-Naruto: la prima perchè Sakura riceve un formidabile duedipicche no jutsu, la seconda perchè si ribadisce che Sakura dopo vari anni, insulti, tentativi di omicidio e violenze private non riesce comunque a dimenticare quel bastardo così fascinoso di Sasuke-kun, lo AMA addirittura (l’amore, un apostrofo rosa tra un kunai e la tua gola). Speravo in uno scatto di orgoglio ma niente, per Kishimoto la donna innamorata è una persona a cui puoi chiederle di portarti le pantofole. Con la bocca e a 4 zampe.

    Quindi in seguito alla dichiarazione (di infermità mentale) di Sakura anche Naruto subisce un duedipicche no jutsu a catena in una ultramegacombo micidiale. Ormai a Naruto non rimane che fare il paraninfo cercando di riportare l’oss… ehm, Sasuke a Sakura.

    PS: A questo punto tutta questa tiritera mostra cosa sono gli amori per Kishimoto: platonici, non corrisposti, e l’innamorato/a di turno deve avere scritto “benvenuti” sulla schiena. Quindi a quest punto temo che Hinata abbia persino una chance, con grande gioia di Tijekom che sicuramente non aspetta altro.

  • Joe

    PPS: La vignetta in cui Sasuke trafigge (sic!) Sakura è la migliore dell’episodio, perchè mi ha lasciato incredulo per due secondi. Purtroppo poi ho capito che non era vero. Però fare morire così Sakura, che ha a disposizione il byakugoo e Naruto-Gesù dalla sua parte che avrebbe potuto farle ricrescere il cuore e pure una sesta di seno in un colpo solo, mi sarebbe sembrato ridicolo. Capisco quindi che Kishimoto abbia deciso di metterla solamente a nanna.

    PPPS: Ma Hagoromo che fa, ha perso la corriera per l’aldilà? Il tempo a disposizione non si era esaurito perchè terapia tapioco come se fosse antani prematurata la supercazzola?

    E Kaguya era davvero così senza cuore? Allora perchè nel combattimento prende Naruto e Sasuke , li guarda in viso e piange per il tradimento dei suoi figli? Mah.

  • Ema Flame

    Bah io mi attendo spiegazioni riguardo al comportamento di Sakura nei prossimi capitoli…non ci credo che Kishimoto l’abbia potuta ridicolizzare così dopo che sembrava fosse cresciuta davvero tanto come personaggio.
    E poi oltre al fatto che è stata patetica mi ha fatto pena Naruto,dopotutto quello che lui ha fatto per lei non gli ha rivolto neanche una parolina prima dello scontro finale…siamo caduti nel ridicolo.
    Speriamo almeno lo scontro finale sia bello.

  • Emanuele

    http://hinata-chaan.deviantart.com/art/What-are-you-doing-179114505

    Comunque, a me ha rotto anche lo scontro Sasuke – Naruto.

  • Julietta

    Scusate eh,ma se il Sasusaku è morto…a che servono le dichiarazioni ripetute di Sakura in tutti questi anni?Nel senso…che ruolo hanno ai fini della trama?Prima l’amore giovanile di Sakura per Sasuke poteva avere un senso nel prospettare un finale dove lei si scopriva innamorata di Naruto,e quindi un finale dove il biondo protagonista,grazie ai suoi meriti e alle sue qualità,riusciva ad avere anche il cuore della ragazza amata.Ma ora che il Narusaku è impossibile(e pare chiaro a tutti)perché Kishimoto dovrebbe perseverare con questo amore?Per far vedere che Sasuke ormai è cattivo e non gliene frega niente di nessuno(e rendere l’ultimo scontro più avvincente)?Ma allora la poteva ammazzare,in questo modo avrebbe finalmente combattuto con un Naruto senza più alcun rimorso di coscienza(e sarebbe stata una scelta coraggiosa ed interessante ai fini della trama).
    Invece non l’ha fatto,ci siamo sorbiti l’ennesima dichiarazione e poi l’ha semplicemente tramortita.Allora a che è servita(proprio ai fini dell’intreccio)?Per me sono due le possibilità:o Sakura trova il modo di sacrificarsi nel finale(ma ormai è K.O.),oppure per forza si mettono insieme alla fine.
    Il manga di Naruto ha una sua coerenza e ogni singolo passaggio non è messo lì a caso,tutto ha un suo significato,Kishi non ha alcun interesse a riempire le pagine a casaccio,soprattutto quando manca pochissimo al finale.

    • Ema Flame

      Per quanto riguarda Narusaku o Sasusaku aspetto i prossimi capitoli per esprimermi,c’è qualcosa che non quadra nella dichiarazione di Sakura,non mi convince…boh fino a giovedì prossimo non mi esprimo

      • Jira

        No raga, ma davvero sperate che nel prossimo capitolo trovate le delucidazioni su come e perchè sakura ha detto questo e quest’altro ? Allora aspettate invano, xkè nn c’è tempo per queste cose e dovete capirlo da soli.
        Guardate il manga a tutto tondo, non fissatevi sulle cose di coppia.. i protagonisti sono stanchi di lottare, Sakura anche se è maturata.. e l’ha dimostrato durante la guerra, spremendo il suo chakra fino al limite, per curare i feriti e rischiando la vita per attaccare un Madara, quando prima, invece, sarebbe rimasta impietrita, con un kunai tremolante in mano.. dimostra che Sasuke rimane il suo punto debole, xkè lo ama, ci tiene, come ci tiene Naruto.. che non professa nessuna parola sopra le dichiarazioni di Sakura, le comprende, conosce sia lei che Sasuke… non è più un moccioso. Se si è confessata ora è perchè è stanca dei comportamenti di Sasuke, gli fa male vederlo comportarsi così, per l’ennesima volta ! Naruto lo sapeva già, Sakura pure ma si vede che non ci voleva pensare e alla fine è scoppiata.. ci stà, sakura è pur sempre una ragazza, non ha bisogno di fare l’uomo tutto d’un pezzo.
        Sasuke non gli ha fatto niente di male a sakura, l’ha solamente fatta svenire, sapeva che lo avrebbe seguito.. non ha messo fine a nessun “sasusaku” (siete su un blog x ragazze yaoi, nn dateci molto peso a quello ke leggete qua sopra, si tratta di persone che odiano qualsiasi forma femminile che si frappone in mezzo al loro adorato sasunaru xD ).
        e ora non rompetevi i coglioni e godetevi naruto 694 ❤ xD

      • Joe

        Mi è piaciuto il tuo commento, Jira.
        Pollice su.

    • Joe

      @Julietta:

      “Scusate eh,ma se il Sasusaku è morto…a che servono le dichiarazioni ripetute di Sakura in tutti questi anni?Nel senso…che ruolo hanno ai fini della trama?”

      Hanno il senso, credo, che alla fine l’odio di Sasuke si ritrasformerà in amore (non per Sakura ma in generale) con un mega volemosebene no justu.

      “Prima l’amore giovanile di Sakura per Sasuke poteva avere un senso nel prospettare un finale dove lei si scopriva innamorata di Naruto,e quindi un finale dove il biondo protagonista,grazie ai suoi meriti e alle sue qualità,riusciva ad avere anche il cuore della ragazza amata.”

      Una volta la pensavo come te, ma poi ho capito che l’innamoramento non è una cosa che si merita o che si guadagna, non arriva se fai questo o quello. Non puoi pensare che qualcuno si innamori perchè
      ti comporti in un certo modo per piacergli. L’intesa o c’è, o non c’è, o c’è potenzialmente ma rimane sopita finchè i due non maturano.
      Se non c’è, allora non c’è verso. Se c’è, può rimanere sopita o resistere anche anni, anche decenni.

      “Ma allora la poteva ammazzare,in questo modo avrebbe finalmente combattuto con un Naruto senza più alcun rimorso di coscienza(e sarebbe stata una scelta coraggiosa ed interessante ai fini della trama).”

      Concordo. Però un Naruto accecato dalla vendetta è proprio ciò che Kishimoto non vuole farci vedere, lo abbiamo capito durante lo scontro con Pain e la lotta contro la volpe.

      “Il manga di Naruto ha una sua coerenza e ogni singolo passaggio non è messo lì a caso,tutto ha un suo significato,Kishi non ha alcun interesse a riempire le pagine a casaccio,soprattutto quando manca pochissimo al finale.”

      E’ vero, soprattutto per quanto riguarda la morale che Kishimoto vuole impartire, anche se ha fatto un mezzo casino con sta guerra xD

    • Amande

      Ma io personalmente non mi pongo il problema se la coppia è viva, morta o tramortita, mi interessa poco: shippare una coppia omo ha il vantaggio, spero, di rendere più obiettivi perché si ha la consapevolezza che non potrà mai accadere – non perché “non c’è” ma perché viviamo in un mondo dove l’eteronormatività è la regola, e Naruto non è libero di dire consapevolmente “ti amo” a Sasuke senza scatenare un putiferio: meglio mantenere il doppio registro, e questo ogni Sasunaru shipper lo sa. My two cents.
      Il problema con me non è l’interazione in sé o in funzione di una canonizzazione, ma come è condotta. E’ Sakura: è il suo umiliarsi inutile solo per creare la situazione angstosa (e, sospetto, per solleticare l’ego di qualche lettore), il suo mettere avanti se stessa e il suo amore per Sasuke senza manco accennare un timido “ma ora come puoi minacciare dopo tutto quello che è successo”, che pure sarebbe stato soft in una situazione del genere. Davvero questo è l’unico modo per non mettere in dubbio l’amore di Sakura? Non ha qualcosa da dire su Sasuke, sui suoi obiettivi, a parte ribadire che per colpa di questi non la vuole mentre potrebbero essere tanto felici insieme? Ha paura che se lo contesta il suo amore non è abbastanza puro? Un accenno di presa di parola, un segnale di vita! Invece no, ci sorbiamo l’ennesima dichiarazione d’impotenza e la sua disperazione per essere stata rifiutata. In una situazione sulla carta “estrema” come quella. Boh.

      • Julietta

        E’ vero,Amande.
        Io ho sempre pensato che Kishimoto abbia creato Sakura prendendo come modello una ragazzina che gli ha rifilato il due di picche a scuola per colpa del fighetto di turno,ed ora infierisca su di lei appostaXD!
        A parte gli scherzi,credo che il personaggio di Sakura sia odiato dal suo stesso creatore,è gestito veramente male.
        Dalla faccia arrabbiata che ha fatto all’inizio pensavo che finalmente gli avrebbe fatto non dico un cazziatone,ma quantomeno qualche critica.E dire che è intelligente e di solito le riesce bene fare la maestrina…nessuno che ricorda al celebroleso che la rivoluzione non s la può fare da solo?

  • the Lost Wanderer

    Comunque, Hagoromo che compare dal nulla per vedere di soppiatto la scena e poi commentare sopra mi ha fatto morire dalle risate. Del tipo: “Scusate devo andareeeeee….. no, questo è divertente rimango un altro pò”. XD

    Si, ormai Sakura ha finito di rovinarsi del tutto. Come detto da molti prima di me, con Sasori mi aveva dato buone speranze sulla sua evoluzione. Tutte deluse dal proseguire della storia. Peccato ^^”

    Dopo gli ultimi “spoiler futuri”, visto che Sasuke dovrebbe esserci anche in futuro…. temo sarà una “riedizione del passato”, ovvero lo scontro tra i fondatori di Konoha alle cascate. Mi immagino una cosa del genere: Naruto sconfigge Sasuke dopo un duro scontro (che durerà un bel pò di puntate), e al momento culminante, quando Sasuke implorerà al suo amico/rivale/amante (?) di finirlo, lui gli farà l’ennesimo pippone sul fatto che vuole rompere la catena d’odio, che tutti possono cavarsela e vivere felici, che lui si impegnerà in tal cosa ecc.. e soprattutto NON LO UCCIDERA’, facendo una curiosa similitudine tra Naruto e Sasuke giovane e Naruto e Sasuke adulti. Sasuke stavolta sarà colpito, e deciderà di fidarsi di lui. Ma siccome si fiderà solo di lui, deciderà di allontanarsi da tutti gli altri.

  • Sarabanda

    Salve buona gente,
    D’accordissimo su chi esprime commenti di Sakura che doveva morire, non perché sia un personaggio inutile, ma perché ai fini del super ending ci stava eccome.
    Poi vorrei far riflettere gli utenti che ce l hanno
    Invece con l amore perduto di Sakura. Qualcuno l ha già detto ed io non faccio altro quindi che sottolinearlo.
    Nel mondo di oggi, per quanto poi nel nostro cuore possono generarsi sentimenti e raccapricci di qualsiasi genere, chi ha il cuore forte, chi non cede ai sentimenti, e chi li reprime, nel nostro caso sasuke, è categorizzato uno stronzo. Da tempi ormai già noti le ragazze piacciono gli stronzi, e kishimoto dal canto suo non fa altro che rispecchiarli, punto e basta. Lui vuole evidenziare questa cosa, ma non può mica far
    Rinegoziare a sasuke tutti i suoi atteggiamenti ed i comportamenti, perché se così fosse, è a quel punto che si parla di incoerenza. Quindi è tutto giustificato, mi sarei sorpreso invece, se fosse successo il contrario.

  • Davide

    Si ma sakura è psicopatica ci ricordiamo del combattimento dopo danzo che lei voleva avvelenare sasuke??????prima vuole ucciderlo ora lo ama…..bohhhhh 😧😧😧😧

    • Lucia, I love you

      Ecco, questa è una cosa non accennata da nessuno ma sui cui penso che si dovrebbe parlare. Sakura è psicopatica? Raga, stiamo parlando di una generazione che ha visto la morte in faccia e si è fatta guerra da sempre. Naruto è un manga (dal punto di vista occidentale) incoerente perché parla di pace ottenuta con la guerra, parla di amore ottenuto col combattimento, parla di storie di ragazzini che (si legge fra le righe) si ammazano a vicenda in particolare ai tempi di kakashi, è una specie di evoluzione emo del Bushido scritto male da Kishimoto. Voglio dire che Sakura è instabile ma lo sono tutti, in particolare Sasuke. La paura è che l’autore abbia perso il controllo della storia e non sia più in grado di dargli un senso, speriamo che coi prossimi capitoli riesca a trovare la strada per chiudere decentemente al di là di alieni, reincarnazioni e vaccate varie.

  • Sarabanda

    Lucia io direi che se finisci di commentare kishimoto finisce prima il manga. Mai na’ cosa sensata oh. Comunque le ladies scambiano naruto per gay perché non sanno cos è la vera amicizia x noi ragazzi, perché loro neanche l avrebbero mai per nessuno. Penso d aver detto todo.

  • intomyfantasy

    Io onestamente sono stata felicissima di questo capitolo. Intanto perché FINALMENTE Sasuke ha rifiutato Sakura ad alta voce. Non con un ambiguo “sei noiosa” e basta, ma con un “non capisco cosa ci trovi in me, e onestamente lei non mi interessa” – più chiaro e tondo di così. Poi okay che ci sono ancora le shippers che si arrampicano sugli specchi e lo vogliono vedere tsundere a tutti i costi, perché “Ma guardate, non l’ha uccisa davvero! E’ dimostrazione che la ama!” ma Sasuke è stato CHIARO. Sasuke non si spreca mai di dire bugie su come si sente, al massimo omette di fare commenti in proposito, ma con Itachi prima e Naruto poi è sempre stato sincero su quello che prova/provava per loro. Quindi non vedo perché Sakura debba essere diversa. Oltretutto, ignorando questo capitolo e tornando indietro, Sasuke ha ripetutamente insultato l’utilità di Sakura, tanto dal non farsi nessuno scrupolo a dire che per quanto gli riguardava l’unico per il quale si sarebbe mosso in caso di pericolo è Naruto – perché loro due sono gli unici che contano. Per come ha trattato Sakura in questo capitolo (o il tentativo di mettersi in mezzo di Kakashi, per quello che conta) Sasuke lo ha semplicemente ribadito all’ennesima potenza. Non che Kishimoto non ce l’abbia fatto capire in 600 capitoli di Naruto, dove le donne servono a… beh, nulla (o quasi), e dove la storia in generale è sempre girata intorno a Sasuke e Naruto – non dovrebbe essere così stupefacente che torni a girare attorno a loro (ha mai smesso poi?). Sasuke è stato sicuramente eccessivamente crudele nel rifiutarla così (a parte che poi lei era già svenuta quindi non ha sentito niente LOL), ma GRAZIE Kishimoto per averglielo fatto fare. Già prima di Shippuden Sasuke aveva giusto solo qualche sentimento di amicizia nei confronti di Sakura, niente di più e niente di meno – sentimenti di amicizia che sono morti durante i 3 anni in cui se n’è andato. Di Naruto non è riuscito a liberarsi perché, intanto, si trattava del suo migliore amico, quello che stava quasi per cambiare la sua idea sulla vendetta (se non fosse stato per l’intervento di Orochimaru), quello che indipendentemente dalla situazione si ritrova a difendere (“il mio corpo si è mosso da solo”) sia pre-shippuden che durante la guerra – ripetutamente. Sperare che Sasuke abbia avuto il tempo di pensare romanticamente a Sakura durante tutto questo tempo è inverosimile. Aggiungiamo che Sakura non sa un emerito tubo riguardo al massacro degli Uchiha, che non sa la vera storia di Itachi, che non capisce, in NESSUN MODO e forma perché Sasuke stia facendo quello che sta facendo e allora anch’io mi domando come Sasuke “cosa ci trova in lui?”. Perché onestamente, l’unico Sasuke che Sakura conosce è quello che aveva 12 anni e stava ancora nel suo team, e poi? E poi basta perché nessuno si è preoccupato di andarle a dire “guarda abbiamo scoperto questo questo e questo riguardo a quello che sta succedendo a Sasuke”. No, lei, teoricamente parlando, è rimasta innamorata di una persona di cui non conosce le ragioni. Lei, con le sue dichiarazioni buttate lì a caso, è disposta a perdonare una persona che ha tutto il diritto di essere incazzata – “torna a casa, possiamo tornare ad essere quello che eravamo”. Lei gli da la colpa di tutto e gli dice “ma io sono così bagnanima e ti amo così tanto che non mi importa”. E Sasuke dovrebbe anche prendere bene una dichiarazione simile? E’ crudele questa cosa, perché Sakura sta dicendo a Sasuke di chiudere gli occhi di fronte a quanto marcio sia il mondo ninja, di vivere nel villaggio che ha ucciso tutta la sua famiglia PER PAURA come se niente fosse. Sakura non sa nulla, l’ha dimostrato per l’ennesima volta, oltre ad aver dimostrato di non avere un briciolo di dignità – quante volte ha ancora intenzione di lasciarsi calpestare da Sasuke? Un motivo per cui la SasuSaku non sarà mai una ship shippabile è che Sakura con Sasuke non è capace di tenere la testa alta. Lei che ha lavorato per anni per diventare una grande Kunoichi, è migliorata solo quando LUI NON C’ERA. Quando Sasuke e Naruto erano insieme a lei, lei era troppo impegnata a sbavare dietro a Sasuke. E NON E’ CAMBIATO NIENTE. Magari non sbava ora, ma ancora piange di fronte a lui, gli permette di insultarla senza ribattere, gli permette di trattarla nel peggiore dei modi e non fa niente per fermarlo. Se questo è amore. Sakura quando Sasuke è nei paraggi è qualcuno che faccio fatica a guardare. Che come donna non riesco a guardare, perché getta fango sulla nostra capacità celebrale. Lo ami, mi sta bene. Ma c’è un limite a tutto. C’è un limite a quanto ridicola ti puoi rendere di fronte ad una persona che ti tratta come la spazzatura. OVVIAMENTE la colpa non è tutta sua. Non sono qui per dire che Sasuke sia un angelo, anzi. Che sia uno stronzo l’abbiamo appurato tempo fa. Nonostante questo Sasuke le ha fatto capire più di una volta che a lui non interessa, e se lei non insistesse, lui la lascerebbe stare, quindi non gli si può dare nemmeno la massima colpa per essere senza cuore – se non la capisce con le buone, la capirà con le cattive? Chissà. Questo è quello che trovo fondamentalmente diverso tra quello che prova Sakura e quello che prova Naruto. A parte che Naruto si impegna seriamente a capire la situazione di Sasuke, ma Naruto sgrida Sasuke, lo rimprovera in continuazione, ribatte alle sue crudeltà senza fare una piega, Naruto non si lascia calpestare, Naruto lavora come una persona al pari di Sasuke – e così dovrebbe essere una relazione. Lasciamo perdere romantica o no, dico in generale. Poi non c’è da stupirsi se Sasuke considera Naruto l’unica persona con cui può seriamente parlare/combattere/fare uno scambio equo. Naruto si è ammazzato di lavoro per arrivare a sentirsi al pari di Sasuke, Naruto che non riusciva a capirlo la prima volta che si sono scontrati alla Valle della Fine, e nello shippuden si dice “E come avrei potuto? In quel momento non ero abbastanza”, e si è prostrato ai piedi di altra gente, si è lasciato picchiare, ha pianto e ha perso persone importanti per arrivare a capire Sasuke. C’è molta differenza tra il dire e il fare. Fino ad ora Sakura ha solo sempre parlato di capire Sasuke, quando in sostanza non sa nulla. Naruto ha ancora da imparare, sono sicura che ancora gli sfugga perché Sasuke voglia uccidere i Kage (e sono certa che Sasuke in generale sfugga a tanta gente, dato che lo si chiama spesso Drama Queen. Senza Sasuke in questo manga non si risolverebbe un emerito tubo. Sasuke ha sicuramente dei modi sbagliati di realizzare quello che pensa sia giusto, ma non si può biasimare del tutto, dato che conosce solo la violenza come soluzione ai problemi da quando era un marmocchio), però resta comunque il personaggio che lo capisce meglio in assoluto, ed è uno dei motivi per cui non vedo l’ora che Sasuke gli spieghi quello che c’è nella sua testa nel prossimo capitolo. Perché Sasuke, a Naruto, effettivamente, sente il bisogno di spiegare. Perché nonostante Naruto sia un bastone tra le sue ruote, Naruto è anche importante, è la persona che non è mai riuscito a uccidere, che ha sempre sinceramente cercato di capirlo e mai di giudicarlo, che si è sempre chiamato amico anche quando Sasuke era così pieno d’odio da voler solo distruggere tutto. Quindi vuole spiegare. Magari in una parte molto recondita di sé spera che Naruto capisca davvero, che non gli dia la colpa nemmeno a quel punto. Sasuke avrebbe potuto combatterlo dov’erano e tentare di ucciderlo lì, senza spiegazioni, “per un capriccio”. Ma Sasuke non ne è capace. Naruto deve sapere. Sasuke li riporta alla Valle della Fine con questa intenzione, prima di doverlo combattere. Perché se anche Naruto dovesse essere contrario ai suoi modi, ma capisse le sue ragioni… se Naruto dovesse infine morire per mano sua, Sasuke saprebbe che non stava sbagliando del tutto. Naruto diventerebbe come la sua famiglia – il ricordo di un amore spezzato che lo possa spingere a cambiare il mondo: perché questo GLI E’ STATO INSEGNATO. E’ inutile che idolatriamo Itachi come il grande fratello maggiore, Itachi ha mentalmente distrutto Sasuke da tutti i punti di vista. Gli ha insegnato che l’odio era quello che l’avrebbe reso capace di realizzare tutto quello che desiderava, e Sasuke ha imparato così. Sasuke aveva 8 anni e non c’è scusa che tenga, un bambino di 8 anni assimila quello che gli viene insegnato, anche se pensa di dimenticarsene, anche se pensa di ribellarsi, considerato che Sasuke non ha mai ricevuto nessuna terapia post-traumatica (ma sia stato lasciato a vivere da solo in un appartamento vuoto) non c’è da stupirsi che agisca ancora secondo quello che ha visto quando era più piccolo. Si insulta tanto Sasuke ma Sasuke è l’unico che ha la visione totale della situazione e del sistema Ninja. Sasuke è la minoranza schiacciata da una maggioranza che ha paura. Se mi permettete, quello degli Uchiha è stato un vero e proprio genocidio. Il fatto che ci sia gente che dice che “Sasuke sarebbe da abbattere” a questo punto, è ESATTAMENTE quello che un conquistadores spagnolo avrebbe fatto con un indiano d’america. “Abbattiamoli che sono violenti”. Sasuke nella sua testa sta cercando di difendere il futuro di bambini che potrebbero dover vivere quello che ha vissuto lui. Non gli interessa nemmeno più ricreare il suo clan, a mio parere, già ai tempi di Orochimaru aveva detto che non gli importava della sua vita fin tanto che fosse riuscito ad uccidere suo fratello, che era il marcio della società ai suoi occhi, a quel tempo. Lo stesso varrà adesso, probabilmente. Quindi anche la gente che dice “Sasuke è stupido. Come ha intenzione di ricreare il clan se rifiuta Sakura?”. Innanzi tutto Sakura non è una mucca da latte, che è lì giusto per fare bambini a Sasuke, e se aveste letto il manga come si deve, vi sareste resi conto che a parte ai veri inizi, Sasuke ha perso il desiderio di ricreare il suo clan. Non che non gli possa tornare l’idea in futuro, ma adesso non vedo la cosa tra le sue priorità. Gli Uchiha in un mondo così verrebbero sempre giudicati e uccisi “per capriccio”, in ogni caso, di certo non farebbe un bambino per lasciarlo in un mondo così. Ecco, e ora mi sono dilungata troppo, ma tutto ciò era per dire, che si insulta tanto Sasuke solo perché non si è capaci di capire. Allora “abbatterlo” è più semplice. Ed ecco che pure il lettore finisce per dimostrare che Sasuke è quello che ha ragioni da vendere. Anche quando i suoi metodi sono discutibili.

    • Julietta

      E’ impressionante quanto stia sulle scatole il personaggio di Sakura XD!

      • Jira

        o.O o ma quanto cazzo ha scritto poi?:D
        tutto attaccato cristo santo, ho letto 10 righe mi è venuto mal di testa. ma tanto ha sbraiatato la stessa cosa ripetuta all’infinito.

        S’è capito che facebook vi mette i meme con scritto che Sakura fa schifo, non serve che lo ribadite qua.
        Che poi vi fate rimpolpare delle cazzate che circolano in rete… non pensate mai con la vostra testa.

      • intomyfantasy

        Io non ho mai detto che Sakura mi faccia schifo? E inizialmente il mio commento non era tutto attaccato, ma quando l’ho postato è finito così, chiedo venia X’D

        Io non odio il personaggio di Sakura, anzi. Penso che sia uno dei pochi personaggi femminili di Kishimoto degno di nota, ma allo stesso tempo non posso negare che quando è nei paraggi di Sasuke, la sua dignità viene praticamente disintegrata. A me piace molto Sakura, solo molto lontana da Sasuke.

        Tutto il mio discorso, indipendentemente dalla lunghezza, era solo per dire che Sasuke che ha rifiutato Sakura si merita degli alleluja e non degli insulti, e che molte critiche che gli vengono fatte a livello di personaggio sono campate per aria. Allo stesso modo, che Sakura ha molte più potenzialità presa singolarmente che accoppiata a quello o quell’altro personaggio. Spero per lei che resti sola e dimostri di essere funzionale e figa senza bisogno di essere la ragazza o la moglie o la madre di chissà chi.

        Se dal mio discorso avete capito che odio Sakura, avete fatto finta di leggerlo, quindi gradirei non essere criticata senza che mi venga chiesto esplicitamente, se non era chiaro.

        Per concludere dico solo che non è nemmeno Sakura il problema, quanto l’idea delle donne che ha Kishimoto. Quindi, davvero, sono ben lungi dall’odiare Sakura, o qualsiasi personaggio di questo manga.

      • Jira

        è comunque intrapreso male il gesto di sasuke.
        è stato visto come “la grande fine del sasusaku” lol xD invece centra poco. ma ho scritto abbastanza qui sopra…

      • Julietta

        @intomyfantasy
        Tranqui, io stavo scherzando!;-)
        Una cosa che hai scritto la penso anch’io e cioè che Sakura di fronte a Sasuke regredisce; anzi, mi permetto di dire che succede così anche in presenza di Naruto e massimamente quando i due ragazzi sono insieme: Sakura è costantemente estromessa, come se contassero solo loro due. Non è un caso che nella battaglia dove ha mostrato il suo lato migliore, quella con Sasori, lei era lontana da entrambi i suoi compagni.
        Io però, riflettendoci sopra meglio, ho un pensiero proprio a questo proposito: aspettiamo i prossimi capitoli perché può darsi che Kishimoto non abbia finito con Sakura. L’obiettivo che ha sempre guidato la ragazza è stato quello di non guardare le schiene dei suoi compagni e in questo capitolo si ritiene patetica perché, nonostante tutta la fatica e gli allenamenti fatti, lei è rimasta ancora indietro. Se Kishimoto la lascia svenuta fino alla fine del manga vuol dire che intende abbandonare lo sviluppo del personaggio e lasciarlo incompiuto. Ed io non credo che sarà così perché sarebbe un piccolo fallimento del manga perché Sakura, che ci piaccia o meno, è uno dei protagonisti dell’opera.

    • SheesShy

      Io non capisco come si possa dare per morto il SasuSaku dopo le parole di Sasuke e continuare a credere nel NaruSasu. Sasuke ha cercato di uccidere sul serio anche il biondazzo e più d’una volta gli ha detto di non rompergli le palle, che quel legame che c’era tra loro lo sentiva solo lui. Ora come ora Naruto è solo un ostacolo, visto che è l’unico che può impedire la sua rivoluzione. Non è che vuole condividere i suoi pensieri e desideri o parlare perché se lo sente vicino ma vuole giusto rendere chiaro che almeno per una volta le sue azioni hanno una logica e non sono basate sul solo desiderio di vendetta.
      Allora perché verso Naruto dovrebbe essere solo Tsunderismo e verso quell’altra cosa rosa no? Due pesi due misure?
      Bisogna essere coerenti, suvvia.

    • Joe

      @intomyfantasy

      Hai scritto davvero tanto, ma ho letto tutto fino alla fine. Devo dire che mi è piaciuto il tuo commento. Soprattutto:

      “Sakura non sa un emerito tubo riguardo al massacro degli Uchiha, che non sa la vera storia di Itachi, che non capisce, in NESSUN MODO e forma perché Sasuke stia facendo quello che sta facendo e allora anch’io mi domando come Sasuke “cosa ci trova in lui?”. Perché onestamente, l’unico Sasuke che Sakura conosce è quello che aveva 12 anni e stava ancora nel suo team”

      VERO.

      Sintetizzando:

      a) Sasuke è stato spietatamente sincero come sempre e ha fatto bene ad esserlo anche con Sakura. CONCORDO.

      b) Sakura non sa una cippalippa della storia di Sasuke e del perchè delle sue azioni. VERISSIMO. Sakura “ama” una persona che esiste solo nella sua testa.

      c) Sakura pensa di capire Sasuke ma in realtà l’unico che si è sforzato davvero di farlo è Naruto (tanto che Sasuke si sta persino sprecando, bontà sua, di raccontargli cosa gli passa per la testa, cosa non concessa agli altri comuni mortali). ARI-CONCORDO.

      d) “Itachi ha mentalmente distrutto Sasuke da tutti i punti di vista. Gli ha insegnato che l’odio era quello che l’avrebbe reso capace di realizzare tutto quello che desiderava, e Sasuke ha imparato così.” STRAVERO.

      e) “Sasuke è l’unico che ha la visione totale della situazione e del sistema Ninja.”
      Sicuramente conosce bene la parte peggiore del sistema e di come funzionavano gli intrallazzi della foglia e della radice, ma in questo non è l’unico, basta pensare ai vari kage che chi più, chi meno, sapevano. Semmai è uno dei pochi giovanissimi ninja a conoscerlo bene e quindi non riesce ad accettare questo sistema.

      f) “Sakura con Sasuke non è capace di tenere la testa alta. Lei che ha lavorato per anni per diventare una grande Kunoichi, è migliorata solo quando LUI NON C’ERA. Quando Sasuke e Naruto erano insieme a lei, lei era troppo impegnata a sbavare dietro a Sasuke.”
      ARCISTRAVERO.

      g)”non è nemmeno Sakura il problema, quanto l’idea delle donne che ha Kishimoto”
      CENTRO!

      • intomyfantasy

        “Sicuramente conosce bene la parte peggiore del sistema e di come funzionavano gli intrallazzi della foglia e della radice, ma in questo non è l’unico, basta pensare ai vari kage che chi più, chi meno, sapevano. Semmai è uno dei pochi giovanissimi ninja a conoscerlo bene e quindi non riesce ad accettare questo sistema.”

        Beh, intendevo tra le persone che non sono morte XD Certo c’è anche Kakashi che sa gran parte della storia, o Naruto appunto, ma a loro manca tutta la storia raccontata dai Kage quando Sasuke li ha riportati in vita. Senza contare che Sasuke fa parte della minoranza schiacciata e sterminata, quindi, rispetto agli altri, che sono nati dopo o che l’hanno vista solo da lontano, lui conosce perfettamente cosa c’è di marcio nel sistema ninja.

  • Sarabanda

    Ragazzi, mi è venuta un illuminazione.. !
    Il finale sarà così: Sakura che si mette in mezzo alla fine fra loro due (come successe in passato), e muore. Dopodiché sasuke solo in quel momento capisce tutto. Vedrete se così non è. :sisi:

    • Jira

      ahahha! ma povera :’D le disgrazie peggiori riservate a lei !
      Basta, adesso divento un sasusaku.
      Disegno Sakura con in braccio 8 bebè che frignano e lei che tira insolenze a Sasuke perchè non porta a casa la pagnotta mentre lui risponde :” zitta zoccola o ti lancio un genjutsu” x,,D

    • Joe

      Anche a me era venuta in mente una cosa del genere! Praticamente la scena sul tetto dell’ospedale ripetuta.

      Io invece divento un SasuKariInoSaku, così il clan Uchiha rinasce più in fretta. Viva la poligamia.

    • Julietta

      Sarabanda,in realtà questa è un’idea non priva di possibilità; inoltre è venuta a parecchia gente,la quale sostiene inoltre che Sakura potrebbe interrompere l’illusione da sola.
      A me viene da ridere perché a questa povera stronza mi sa che le tocca morire in malo modo per attirare la simpatia dei lettori di NarutoXD!
      Devo dire che anche a me(che simpatizzo per lei perché mi sembra un personaggio più realistico e umano degli altri due supereroi)non dispiacerebbe l’idea…di sicuro sarebbe un bel colpo di scena.XD

      • Amande

        @Julietta: ma povera Sakura! Comunque sull’estromissione di Sakura ho sempre pensato la stessisima cosa: sembra che abbia gli spazi per emergere come personaggio a tutto tondo solo quando i due bellocci sono fuori dalle scatole XP. Concordo meno sui motivi per cui simpatizzare con lei: rispetto agli altri a me non sembra un personaggio particolarmente più realistico e umano, parole troppo generiche e rigirabili a seconda. Per me è semplicemente mal riuscito e mal gestito nonostante qualche spunto molto interessante.
        Infine, non sono ottimista come te sul suo ruolo risolutivo. Il fatto che sia la protagonista femminile non ha impedito a Kishimoto di farle fare delle figure da dilettante allo sbaraglio in passato, o di cancellarla completamente. Spererei soprattutto in un gancio alla mascella di Sasuke, ma visti i presupposti non ci conto troppo.

      • Julietta

        Amande,io la ritengo umana e realistica perché non è un personaggio pienamente positivo o negativo,non è piatto ed è pieno di contraddizioni e debolezze,in perenne conflitto con se stessa,i suoi limiti ed i suoi sentimenti.La sento più vicina e “normale”,rispetto alla purezza a volte esagerata di Hinata(che ha addirittura sorriso quando ha visto Sakura abbracciare Naruto)o la “santità” del supereroe Naruto,che vuole salvare tutto e tutti e dice sempre le stesse cose;Sasuke nella prima serie era veramente interessante perché anche lui “equilibrato”,con atteggiamenti maturi e positivi(salvare i suoi compagni,rimproverare Sakura per la sua superficialità nel giudicare Naruto),ma anche meschini(a conti fatti,nell’ultima parte della prima serie,prova invidia per Naruto e non vede di buon occhio che sia così tanto migliorato).
        Sakura sta sulle palle perché fallisce di continuo e tutto quello che fa non ha risultato,si prefigge degli obiettivi e,mentre gli altri fanno i figoni,lei inciampa di continuo e si rivela “inutile”.Sasuke e Naruto(il primo soprattutto nella seconda serie)non vacillano e vanno avanti come treni,lei lo fa di continuo.
        Io prevedo un gesto estremo perché lei può fare solo questo, purtroppo, per “emergere” tra i due protagonisti,che sono di fatto su un livello incredibilmente superiore.
        Probabilmente il gesto non farà cambiare idea a Sasuke,ma forse lo frenerà.Oppure è la volta buona che Naruto si incazza per davvero e succede qualcosa di figo.
        Ok,sono cattivaXD

  • intomyfantasy

    @Jira

    Beh, io non penso che d’ora in poi Sakura e Sasuke non si parleranno più. Cioè, spero per loro che riusciranno a venirsi incontro e a diventare /veri/ amici ad un certo punto. Di certo non credo una relazione amorosa gioverebbe nessuno dei due. Intanto perché, come ho già detto, Sakura regredisce quando si trova di fronte a Sasuke. Le sue potenzialità finiscono nel cesso non appena lui si trova nei paraggi (eccetto tristi momenti di gloria “concessi” da Kishimoto e rovinati 3 capitoli dopo) e non riesce quindi a tenergli testa; e poi perché Sasuke ha bisogno di qualcuno che gli mostri la via, gli insegni cosa è più giusto fare, che lo prenda e lo scuota e gli dia del cretino, e, purtroppo, Sakura non ha questa forza al momento. Lei, non capendo cosa spinge Sasuke ad agire (e questa è davvero la sua mancanza più grande, se proprio vogliamo ignorare tutto il resto), si trova in una situazione svantaggiata (dove, poveretta, si è ritrovata per tutto il manga). Poi, per l’amor del cielo, hanno 17 anni. In qualche anno potrebbe cambiare tutto, ma per come è messo adesso il loro rapporto, sicuramente non stanno andando da nessuna parte (e spero davvero che come dite voi, Kishimoto non abbandoni il personaggio di Sakura e riallacci una qualche sorta di rapporto sano tra i due).

    @Jullietta

    Scusate se sono sembrata brusca, ma mi sono sentita un tantino attaccata X’D

    Leggendo questo manga per così tanto tempo, non so nemmeno se sperare in un vero momento di gloria per Sakura. Nel senso che sì, lei è una dei protagonisti, in teoria, ma Kishimoto non sembra amarla particolarmente. Nel corso del manga l’ha fatta passare dalla fangirl alla donna (quasi) incapace. Le ha dato la battaglia con Sasori, okay, ma più che altro mi è sembrato che le abbia lanciato un contentino. Cioè, vedendo com’è finita Kaguya, che praticamente c’è stata solo per… boh, qualcuno mi dica per che cosa?? Non so se aspettarsi qualcosa da Kishimoto per Sakura sia una buona idea. Non vorrei restare delusa X’D poi ovvio, come tutti voi ci spero anch’io!

    @SheesShy

    Beh, ci sono delle differenze fondamentali tra la SasuSaku e la SasuNaru. Io, ora, dal mio discorso non volevo entrare in questo merito, perché onestamente le guerre tra ship mi fanno venire solo il mal di testa, ma se prendiamo la situazione ANCHE da un punto di vista non romantico (quindi intendiamoli solo come amici) le differenze persistono e si applicano comunque.

    Intanto, come ho già detto, Sakura non è capace di rispondere a tono a Sasuke, cosa che invece Naruto fa. Questo, che può sembrare poco importante, è in realtà il perno di tutta la storia e il motivo per cui Naruto ha diritto di sapere cosa passa per la testa di Sasuke e Sakura invece se ne deve stare zitta, perché metterebbe solo i bastoni fra le ruote. Ritorniamo al Sasuke dell’inizio, quello che non voleva a che fare con Naruto perché non era un suo pari. Ritorniamo sempre al Sasuke per la quale solo quelli forti come lui o più forti di lui erano importanti, solo quelli che riuscivano a tenergli testa. Non è questione di “ma Sakura lo ama, Sakura ha lottato per essere una grande Kunoichi”. NO. Sasuke guarda in faccia le persone che gli tengono testa, e basta. Ma dall’inizio del manga questo, tanto che quando durante l’esame per diventare Chuunin ha detto a Naruto che voleva combattere anche contro di lui, sembrava che gli avesse detto chissà che – lo stava riconoscendo. Come rivale, amico, persona alla pari, quello che volete, ma pur sempre riconoscendo. Non a caso Sasuke ha sorriso quando ha visto che durante la guerra Sakura era diventata più forte. Problema di fondo – Sakura non si sente al pari degli altri due (non voglio nemmeno biasimarla, perché lei non fa power up ogni volta che appare un nuovo personaggio dal regno dei morti) e di conseguenza Sasuke non la vede alla pari. Sakura starà sempre un gradino più in basso nei suoi occhi, Sakura non ha ancora ottenuto il suo rispetto o il suo riconoscimento. Lei si lascia calpestare, e lui, perché è sempre vissuto con questa idea nella testa, la calpesta.

    Per quanto riguarda i sentimenti verso Naruto è difficile stabilirli, ma Sasuke ha ribadito più di una volta che loro due sono gli unici che contano. Gli chiede perché è così fissato con lui e tutte le volte che Naruto dice la cosa ovvia, ovvero che sono amici, Sasuke ancora si stupisce (e non lo nasconde nemmeno). Aggiungiamoci che non è riuscito ad uccidere Naruto (Sasuke dice che è per andare contro a suo fratello, ma ricordiamoci anche che durante il combattimento alla Valle della Fine dice che tra lui e Naruto non è stato senza senso, che anche per lui Naruto è diventato il suo migliore amico, quindi non si tratta di essere tsundere o no), che lo protegge in automatico, anche quando tecnicamente non serve, che vuole, per l’ennesima volta, combatterlo, alla pari, vuole essere LUI a cancellare il passato, se serve, perché Naruto è Naruto. Naruto è affar suo. Naruto è suo pari e come tale deve essere trattato. Come dicevo qui non si tratta di romanticismo, qui si tratta di riconoscimento. Sasuke riconosce in Naruto l’unica persona degna di ascoltarlo e che SA ascoltarlo. E’ inutile che si dica “eh ma Sasuke ha tentato di uccidere più volte sia Sakura che Naruto”. Beh sì, ma c’è modo e modo. Sakura non l’ha mai affrontata seriamente, come una persona alla pari. Sono quasi certa che in nessun caso abbia mai voluto ucciderla davvero, ma ciò non toglie che abbia sempre agito con il fine di togliersela dai piedi – quando l’ha fatta svenire sulla panchina quando ha lasciato il villaggio della foglia, quando l’ha quasi infilzata con il kunai velenoso che lei voleva usare contro di lui, e ora che l’ha fatta svenire con un genjutsu (mi sarò dimenticata qualcosa? può essere). Sasuke non è il tipo che uccide a caso, di norma, non uccide senza motivazione e soprattutto non si spreca ad uccidere qualcuno che pensa sia inutile al grande schema delle cose. Naruto invece ha una certa importanza in tutto questo, e come tale ha diritto di avere uno scontro vero.

    @Joe

    Omg, mi fa piacere che sei d’accordo su così tante cose ;; <333

    • Jira

      Appena si trova di fronte Sasuke regredisce ?? WTF ?? appena il team 7 si è riunito nel campo di battaglia Sakura ha risvegliato il byakugou e ha iniziato a schiaffeggiare culi !

      Ok basta raga, adesso vi dico la verità (ma volevo ci arrivaste da soli)

      leggete le riflessioni di Kakashi in queste 2 pagine :
      https://www.mangaeden.com/it-manga/naruto/675/16/
      https://www.mangaeden.com/it-manga/naruto/675/17/

      Fatto ? ora guardate questa pagina e ricordatevi perchè Sakura dice questa cosa :
      https://www.mangaeden.com/it-manga/naruto/469/11/

      Sakura dice questa cosa a Naruto per fermarlo, per non farlo andare a cercare Sasuke e combatterlo. Avete visto bene la sua faccia? ora guardate la faccia di Sakura quando dice ti amo a Sasuke :
      https://www.mangaeden.com/it-manga/naruto/693/6/

      e già che ci siete guardate anche lo sguardo di kakashi, abbassa gli occhi come se lo aspettava da un momento all’altro e leggete cosa dice Sakura, sempre nella vignetta in cui inquadrano kakashi : quelli sono i motivi per cui Sakura ha detto ti amo a Sasuke… per la stessa ragione per cui l’ha detto a Naruto… per fermarlo ! Per non farli combattere e restare uniti.

      Non a caso Sakura digrigna i denti prima di dire quella cosa e poi scoppia a piangere. Non ha la forza per fermare Sasuke, e sapeva che non avrebbe funzionato nemmeno questa volta una stupida bugia.

      Detto questo, spero che vi siete calmati tutti quanti, sia quelli ke ce l’hanno con Sakura dicendo che è debole per Sasuke e sia i Sasusaku ke erano rimasti delusi da questa scena, avete toppato entrambi. E ora andate pure a ridervela sotto i post di facebook contro Sakura, perchè non hanno capito un cazzo del manga 🙂

      • Julietta

        Jira,non avevo per nulla considerato la precedente dichiarazione di Sakura e l’affinità con quella di questo capitolo,devo dire che ora vedo le cose da una prospettiva diversa.

      • Jira

        🙂 a dir la verità non ci ero arrivato nemmeno io subito, ma qualcosa puzzava e ho voluto rileggere qualche capitolo indietro, la conferma non si è fatta attendere.

        Insomma, alla fine dei conti Sakura può risultare anche un pò impotente davanti queste situazioni, anzi, lo è.
        Ma mi ha messo una tristezza infinita scoprire che, trascinata dalla disperazione, cerca di muovere qualcosa a livello emotivo per fermare la lotta.
        Dimostra quanto è fragile, senza nessuna riserva, quando i suoi compagni si mettono l’uno contro l’altro, tant’è che dalla disperazione tenta anche un finto “ti amo”, per cercare la minima compassione e provare a fermare tutto.

        Sicuramente non è un “ti amo” del tutto falso ma non è nemmeno una dichiarazione, perchè avrebbe fatto la stessa cosa per Naruto, se avesse percorso la strada di Sasuke. Quello che è sicuro è che ama entrambi come fratelli, non a caso, sullo sfondo delle ultime parole di Sasuke compare la sua famiglia, definendola un fallimento.

        Rileggendo tutto il suo discorso si capisce che avrebbe fatto qualsiasi cosa per il team, anche ammazzare Sasuke al posto degli altri per non farlo pesare a Naruto o Kakashi, ma non riesce in nulla di tutto questo. Mi fa tanta tristezza :C

      • Serendipity

        Solitamente sono sempre d’accordo con quanto scrive Jira, (senza offesa per nessuno) il suo parere mi sembra sempre uno dei più sensati. Però su una cosa mi trovo in disaccordo: non si possono paragonare la seconda dichiarazione a Sasuke con la falsa dichiarazione a Naruto. Sì, sono molto simili sia nell’intento sia nel pronunciare il “ti amo”, ma allo stesso tempo, il peso dei sentimenti è assolutamente diverso. Proverò a spiegare il mio pensiero… scusate la lunghezza…

        1) Falsa dichiarazione a Naruto: E’ vero che sostanzialmente gli dice “TI AMO” per fermarlo, per sollevarlo dal fardello della promessa, ma qui abbiamo una Sakura lucida, che ha ponderato la situazione e ha avuto la presunzione di pensare che Naruto avrebbe abboccato perché – come le ha detto Sai – la ama.
        Se non le fossero andati a dire che Naruto la ama, probabilmente avrebbe allestito un’altra scenetta/trovato un’altra scusa, per fermarlo. Invece pensa che Naruto la ami, dirgli che lo ricambia è dunque un ottimo modo per fare leva su di lui, partendo proprio dai desideri/sentimenti (sempre di lui). Ragionamento logico.

        2) Seconda dichiarazione a Sasuke: lei si sfoga. E’ stanca di vederlo scegliere sempre il male, e – proprio come fa con Naruto – gli dice che lo ama nella speranza di smuovere qualcosa in lui e fermarlo. Questo però non implica che i suoi sentimenti siano fraterni e non romantici. Sakura, al contrario della dichiarazione a Naruto, non pensa di avere il coltello dalla parte del manico, non ha la presunzione di pensare che Sasuke è innamorato di lei e che quindi abboccherà. (quando gli chiede se ha ancora un posto per lei nel suo cuore, non intende in modo romantico, ma se la considera ancora un legame). In questo momento Sakura non sta seguendo nessun ragionamento logico, si sta solo liberando, sfogando, SPERANDO che qualcosa si smuova in lui. Se non fosse stata accecata dai suoi sentimenti, avrebbe potuto trovare un altro modo per farlo ragionare… sia lei, che Kakashi e Naruto, avrebbero potuto far leva sull’animo di Sasuke partendo dai suoi desideri. (cosa che sicuramente farà Naruto, mentre lo ammazza di botte… dirà che lo capisce, lo ascolterà)

        Ho sempre notato che quando ci sono di mezzo sentimenti che prova sinceramente + senso di impotenza, Sakura si scioglie in pianti disperati o commette azioni irresponsabili. Insomma, in quei momenti non si comporta lucidamente.
        Basti pensare alla scena dell’ospedale, in cui si mette in mezzo ai due compagni rischiando la vita, oppure possiamo pensare alla prima dichiarazione a Sasuke. Anche lì era disperata, e gli ha irrazionalmente – e infantilmente – chiesto di essere portata con lui e aiutarlo nella sua vendetta (agendo da irresponsabile, perché seguirlo sulla “via oscura” non l’avrebbe aiutato/salvato in nessun modo.)
        Oppure possiamo ricordare il Paese del Ferro, in cui dopo tanta determinazione finisce per piangere a un centimetro dalla schiena di Sasuke.
        E tutto questo discorso, per far capire che Sakura in questo momento è sincera e non lucida, e il suo “ti amo” non è puramente strategico come con Naruto.

        Infine, per quanto riguarda la connotazione romantica o l’amare Sasuke come un fratello…
        Kakashi utilizza il termine più forte per indicare l’amore (e questo l’abbiamo capito tutti) ed è vero che può avere una sfumatura “familiare” (è la stessa parola che usa Kushina con Naruto e Itachi con Sasuke). Del resto, l’amore comprende l’affetto.
        Se si ama qualcuno lo si considera anche amico.
        L’interpretazione giusta può essere data solo dal contesto e da quanto sappiamo su Sakura. E non bisogna estrapolare il capitolo 693 da tutti gli altri.
        Abbiamo sempre visto una Sakura che inizia con:

        “voglio che Sasuke guardi solamente me… ho intenzioni serie…”

        al “ti amo con tutto il cuore!” la prima volta che Sasuke va via

        “non farti battere da Sakura in amore” di Asuma rivolto a Ino

        al “triangolo amoroso” a cui ha fatto allusione Tazuna.

        i flashback di Naruto su di lei quando si confessa
        https://www.mangaeden.com/it-manga/naruto/469/14/

        “Sakura-chan ama Sasuke! Non potrebbe mai…” di Naruto

        E la risposta di Sai, che praticamente spiega il pensiero anche di questa nuova dichiarazione del 693.
        https://www.mangaeden.com/it-manga/naruto/474/9/
        ovvero, qualsiasi tentativo e metodo scelga per fermarlo, è perché lo ama.

        “Il ragazzo di cui sei innamorata dev’essere fantastico” del tizio della lettera

        E poi le parole di Kakashi del 675.
        Insomma, durante tutto lo shippudeen sono stati fatti accenni di tipo romantico all’amore di Sakura per Sasuke, nessuno ne ha parlato in modo fraterno. Okay, nessuno di loro è Sakura e può saperlo meglio di lei, però chiunque ne ha parlato ha sempre sottolineato il lato romantico della faccenda.
        Persino Sasuke nel 693 parla del sentimento di Sakura come di amore romantico.

      • Jira

        ma perchè dovete scrivere così esageratamente tanto per esprimere 2 concetti ? 😀

        Allora nel punto (2) hai scritto le stesse cose ke ho scritto io, solo che non hai capito na cosa, non ho mai detto che Sakura “pretende” ma lo fa con disperazione, con la speranza che, anche se Sasuke provi il minimo affetto per lei possa fermare la sua crociata.
        Poi hai iniziato ad esprimere un sacco di concetti vecchi, PRE-Shippuden, quando Sakura era una bambina e non la stessa di adesso.

        Non per ribadire le cose ma Sakura è cresciuta, ho già postato le riflessioni di Kakashi, fidati di ciò che pensa ! Kishimoto non mette vignette a caso… Kakashi è loro maestro, compagno di team, una specie di secondo padre per cui le sue parole credo che possano essere più che affidabili

        Senza contare che nella scena dopo la sconfitta di Danzo Sakura và là a dire a Sasuke che lo vuole seguire come bugia, ed aspettare il momento per ammazzarlo. Lei ciò che vuole preservare è il fatto di restare uniti ed infatti Kakashi lo ribadisce a Sasuke dopo che la fa svenire “tutto ciò che voleva sakura era salvarti” e sasuke mostra nella vignetta la sua famiglia sfasciata. Raga non è complicato il manga.

        “Laurahhh” Sono ridicolo ok, esprimi i tuoi concetti però.

      • Serendipity

        Scusa, c’è qualcosa che continua a sfuggirmi…
        Che Sakura è cresciuta, si è capito. Che adesso i suoi sentimenti sono su un livello differente da quelli di un tempo, è chiaro. Che ha messo da parte le “fantasie d’amore” da bambina e ha come priorità il team 7, l’ha dimostrato… ma quando dici “Quello che è sicuro è che ama entrambi come fratelli” intendi proprio che dopo capitoli e capitoli in cui questa ragazza ha sbandierato/lasciato intendere/fatto dire da altri/ il suo amore (anche se alcuni sono eventi pre-shippudeen suppongo abbiano una continuità logica con il processo di crescita del personaggio) fino a poco tempo fa… Nonostante il tipo della lettera sia stato messo lì gratuitamente giusto per far dire a Sakura se è innamorata di qualcuno…
        adesso invece si scopre che ama Sasuke e Naruto come fratelli e che non ha nessun interesse romantico nei confronti del primo? (mettere da parte i propri desideri per le priorità è diverso dal non averli più).
        La mia domanda è giusto per pura curiosità. Sto leggendo un po’ i pareri in generale e mi volevo fare un’idea di cosa pensano gli altri.

      • Jira

        Non ho detto che il ‘ti amo’ è del tutto falso, quel che certo è ke ama entrambi come fratelli e compagni di team, prima di ogni altra cosa.
        Sakura non ha più 12 anni. A chi non capita di avere una cuginetta ke ti viene dietro a quella età ? >_> esempio stupido, lo so, però è per farti capire che si eccede un pò a quell’età e le cose non sono ben chiare.
        A Sakura piace ancora Sasuke ma nei modi di prima.
        In questa occasione sono assolutamente convinto che reagisce così solo dopo aver detto : “tu naruto morirai, è inevitabile”. Per questo è schizzata, ha visto sfasciarsi il team ancora una volta. Pensava che si era risolta la cosa di Sasuke e non è così.

        Se vogliamo fare una critica cattiva al manga questa sparata è stata usata come momento drammatico prima dello scontro.. qualcuno doveva pur piangerlo e dire ” Non s’ha da fààà, restiamo uniti.. ecc ecc “.

  • Amande

    @Julietta Vorrei risponderti in modo articolato, ma verrebbe una tesi di laurea, e non ho grande voglia XP. Mi limito a dire solo due o tre cose:
    come immaginavo non concordo affatto con la tua concezione di “personaggio realistico”. Se ho ben capito per te realistico è un personaggio in cui coesistono in modo equilibrato difetti e pregi, ma per me è limitante. Quanti personaggi, eroi, ho trovato che come dici tu, non inciampano e vanno diritti al loro obiettivo, sono estremi nei sentimenti e nelle azioni, e pure sono più realistici di Sakura! Potrei rilanciare e dire che per me invece un personaggio è tanto più realistico quanto meno la sua soggettività può essere riportata a schemi di bene e male, forza e debolezza (vero solo parzialmente, tra l’altro). Ma in generale i personaggi di Naruto si basano su degli stereotipi, per questo preferisco parlare di credibilità e non di realismo, e Sakura in questo senso non la vedo più credibile di Sasuke e Naruto, ma solo basata su diversi presupposti: le sue debolezze per me sono funzionali al suo sterotipo di personaggio femminile subalterno e sostanzialmente di supporto, ma non ne fanno un personaggio più concreto. Anzi: per attenersi allo sterotipo Kishi a volte sembra tradire i presupposti stessi del personaggio: certi suoi errori sono così plateali da farla sembrare incapace, più che umana. Non è che sta sulle palle, come dici tu, perchè sbaglia: ma se certe volte si ha l’impressione che Konohamaru gestirebbe meglio la situazione, che si dovrebbe pensare, se non “dovrebbe cambiare mestiere”?
    Ho provato a riassumere il più possibile (questa settimana mi sto superando con i commenti XP), e non so se sono riuscita a spiegarmi ^_^

  • Laurah

    Jira chi ti credi di essere? Sei ridicolo

  • Sasu K 86

    Come al solito arrivo in ritardo, comunque partendo dal discorso su Sakura…. Io penso che lei si comporti come sappiamo perché anche lei in un certo senso “vittima” dei suoi sentimenti, nel senso che essi prevalgono su tutto senza che lei riesca in qualche modo a “controllarli”. Probabilmente il suo amore per Sasuke è più forte del male che esso le ha fatto (così come per Sasuke l’odio era più forte di qualunque altra cosa-sentimento); se vogliamo è un po’ il voler estremizzare i tre sentimenti provati dai protagonisti: Amicizia, amore ed odio (oltretutto, l’amore estremizzato e disperato in oriente è molto frequente e seguitissimo in qualunque storia).

    Concordo con chi ha scritto che non avrebbe avuto senso mostrare certi comportamenti da parte di Sakura e Naruto per tutta la durata del manga, come l’essere sempre pronti a perdonare, a ridicolizzarsi, a continuare a sperare e pensare di avere davanti il vecchio-vero Sasuke, forzare a tutti i costi un’amicizia ed un amore…Se alla fine la persona per la quale provano quei sentimenti non li ricambiava ma soprattutto non li ricambierà mai. Io penso che se Kishi aveva intenzione di cambiare le cose avrebbe fatto svegliare prima Sakura, se ancora non lo ha fatto credo che un motivo ci sarà, seppur è ancora tutto da vedere.

    E qui ci si collega al discorso del “perché Sakura sia innamorata di Sasuke”; anche qui, secondo me, non bisogna soffermarsi più di tanto a cercare di trovare una motivazione. Nella maggior parte dei manga shonen l’amore di un personaggio per un altro viene semplicemente mostrato, non spiegato. In questo capitolo lo dice pure Kakashi: “E’ solo nell’odio che si ha bisogno di trovare una ragione”. In poche parole non si può dare colpa a Sakura per essere innamorata di Sasuke, così come non si può dare colpa a Sasuke del fatto che, probabilmente, non ami ANCORA nessuno. Mi spiego meglio.

    —CONTINUA—

  • Sasu K 86

    —CONTINUA—
    Mi spiego meglio. Quello che certa gente deve capire è che Sasuke è un personaggio che vive ancora nel passato. L’unico amore che Sasuke ha conosciuto nella sua vita, il primo ed ultimo che ha provato risale al passato, a prima della famosa notte della strage, da li in poi non ha più avuto la possibilità, il tempo ne la voglia di amare. Aveva appena perso tutto, era stata tradito (non potendo ovviamente sapere la verità) da una persona che amava e di cui si fidava, ovvero Itachi, che da quel momento in poi ha solamente spinto il fratello verso la strada dell’odio e la voglia di vendetta per quell’amore troncato, strada incompatibile con l’amore; e infatti questo porterà Sasuke ad allontanarsi dal team 7 perché questo stava facendo a poco a poco tornare alcuni di quei sentimenti in lui, ma questo non poteva permetterselo.

    Da questo si può capire abbastanza chiaramente che, per quanto abbia provato qualcosa, un qualsiasi sentimento che volete per ogni membro del team 7, per Sasuke la parola “amore” è morta il giorno in cui è morta la sua famiglia, e questo ci è stato confermato in questo ultimo capitolo quando Kakashi gli parla dell’amore di Sakura e lui si ricollega ancora alla sua famiglia, vediamo un flashback in cui si ricorda di quando era felice con loro e poi afferma che questa “è una cosa del passato”, praticamente per lui l’amore rappresenta ancora un ricordo di quello che ha perso e per questo è normale che faccia molta fatica ad amare di nuovo, soprattutto con il percorso che ha deciso di seguire (Naruto servirà a questo, a liberarlo una volta per tutte dal tormento del passato, secondo me). Ecco perché in tutto questo tempo NON PUO’ essere riuscito ad amare. Ne Sakura ne chiunque altro (aveva altro per la testa, Cristo! :P).

    MA. Questo non vuol dire che, non avendolo fatto prima, non lo potrà fare ORA o in futuro. Riprendendo le parole di Hagoromo, Naruto e Sakura potrebbero rappresentare “quell’amore perduto ma che può essere ancora ritrovato”, un amore che potrà diventare per Sasuke il futuro invece del passato. Poi per me è indifferente con chi si metterà, mi va bene pure Karin per dire… Praticamente Sasuke iniziando ad amare ora potrebbe innamorarsi pure di Hinata! xD Chi lo sa!

  • Sasu K 86

    @intomyfantasy: Non posso fare altro che stringerti la mano :), a parte che hai la “dote” di scrivere tanto come me :P, ma per quello che hai scritto sul personaggio di Sasuke in particolare, sul fatto che molte, troppe volte, le critiche/gli insulti che riguardano Sasuke sono o senza senso (inventate) o non ragionate (si fa confusione, ci si ricorda solo quello che fa più comodo e ci si scorda tutto il resto, per quello poi si sparano minchiate) o semplicemente ci si dimostra (come spesso fa la gente) bravi e capaci a giudicare in modo superficiale ma praticamente senza aver nemmeno capito perché questo personaggio esista e sia stato caratterizzato in questo modo, ne tanto meno perché non possa fare la cosa per loro “più giusta”. Se non si è disposti a perdere almeno un po’ di tempo soffermandosi sul come è costruito un personaggio del genere, inevitabilmente quello che una persona “capisce/vede/giudica” di esso è solamente il “gesto/l’azione sbagliata”. Da qui nasce il tutto. /Cheers! 😀

  • Sasu K 86

    Comunque mi son reso conto di aver scritto quasi la stessa cosa di molte altre persone qui sopra, i commenti erano troppi e lunghi quindi non li avevo ancora letti tutti, ma leggendoli ora mi accorgo di essere d’accordo con un sacco di persone! Che dire, quoto tutti XD

  • Danilo

    Evviva, Naruto e Sasuke vanno a fare l’esame per la selezione dei Chunin 😀 Secondo me Sasukkia WC-ia si suicida dicendo “lascio tutto nelle tue mani Naruto” o qualche boiata simile…..ma dopo aver pestato a sangue il compagno, ovviamente. Oppure crepano tutti e due. Oppure smettono di pubblicare un fumetto che, per quel che mi riguarda, è finito con Pain e poteva finire anche un po’ prima…..boh….titubante ma curioso

  • Ema Flame

    Io sono dell’idea che a Sasuke stia palesemente “antipatica” Sakura perchè lei ha sempre avuto la presunzione di dire che lo amava.Dico presunzione perchè lei non sa nulla di lui e Sasuke lo sa bene,lui stesso sa che lei non ama il vero Sasuke ma un’idea di lui che si era fatta nel passato.
    è per questo secondo me che a Sasuke non è mai piaciuta Sakura,al contrario Naruto ha dimostrato di tenere a lui comprendendolo e sapendo come si sente.Sasuke sa che Naruto tiene a lui per quello che è veramente,ed è per questo che nei suoi confronti ha un certo rispetto e come successe nella valle dell’epilogo nella prima serie quando Sasuke chiese a Naruto perchè voleva salvarlo l’Uchiha rimase particolarmente colpito dalle parole del biondo.
    Al contrario delle parole di Sakura non gli importa nulla,l’ha sempre detto che era noiosa,non faceva/fa che ripetere “ti amo” quando lei non ha nemmeno idea di chi sia lui veramente e di cosa provi.
    Lei è soltanto attaccata a un’immagine sbagliata di Sasuke che si era fatta in passato.Lui non è più, o forse non è mai stato,quell’immagine e lui lo sa.
    Spero di avervi fatto capire cosa ne penso al riguardo,ogni critica alla mia interpretazione del manga è ben accetta e anzi mi farebbe soltanto piacere sapere che qualcuno ha letto il mio post e ha cercato di capirlo ^^

  • Robin

    Non sono un fan del sasu-naru, però devo dire che un finale con un’amicizia “speciale” tra i due sarebbe stata decisamente migliore di quello a cui abbiamo assistito oggi.. Banalità e fan service sono stati gli ingredienti del capitolo 700, in cui forse nemmeno i fan della polverosa Hinata-chan sono stati soddisfatti, dato che non è stato inserito nessun momento in cui scatta la scintilla in Naruto.

  • L’eredità di Naruto e Sasuke | la Gazzetta di Konoha

    […] meno può permettergli di distruggere i suoi beniamini domestici oppure ammazzare i kage viventi (capitolo 693). Da notare come Sasuke non voglia uccidere veramente Naruto, mettendo in evidenza però che se gli […]

  • Chi giace nella mia coppia? | la Gazzetta di Konoha

    […] abbandonata sul ciglio della strada, ignorata e cercato di uccidere più e più volte, dopo aver chiarito che non ha mai provato niente per lei e che nemmeno capiva che cosa lei provasse per lui, dopo essere stato sul punto di lasciarla alla […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: