7 motivi per cui amare Kaguya

Per chi non lo avesse capito ho amato, visceralmente e sessualmente, in tutti i modi in cui si può amare, il capitolo 682 e più in generale l’arrivo di Kaguya. Se credete che stia esagerando vi convincerò immediatamente del contrario e anche voi li amerete e perdonerete all’istante tutti gli errori di Kishimoto e tutta la merda dell’ultimo centinaio di capitoli, reputandolo uno dei più grandi mangaka di tutti i tempi.

Va bene, adesso forse sto esagerando, ma procediamo con ordine. A me francamente Madara non piaceva per nulla come nemico, e di Obito non ne parlo nemmeno, avendolo da sempre reputato un bamboccio buono a nulla e avendo sperato fino all’ultimissimo minuto, contro ogni evidenza, che Tobi non fosse lui ma chiunque altri… Francamente credo che Kishimoto stesso si fosse impelagato in una storia fin troppo complicata con loro due, in particolare per quello che riguarda il loro passato ed i loro obiettivi (tant’è che erano davvero poco credibili).

Aver introdotto Kaguya, per quanto sia una trovata da Zona Cesarini, ha in un certo senso permesso il riavvio del manga togliendo di mezzo tutto quello che non andava bene, come per esempio l’inutile ed inefficiente Alleanza Ninja e Hinata. Inoltre Kaguya è un nemico veramente figo, oltre che la personificazione di tutta la misoginia kishimotesca, ma su questo torneremo in un altro momento.

Per adesso voglio soffermarmi sui 7 motivi per cui dobbiamo amare ed idolatrare Kaguya al pari di Bast, sperando che indica una festa anche per le altre divinità evitando che Ra blocchi i commerci e Osiride faccia inaridire i raccolti.

1. Kaguya è una peccatrice e non una fottuta sfigata

Madara era il perfettino della situazione che voleva salvare il mondo come solo lui aveva capito che doveva essere fatto. Un personaggio piatto e monocromatico il cui unico scopo erano la guerra e la salvezza del mondo, due cose in opposizione tra loro al punto da renderlo semplicemente ridicolo ed incredibile (nel senso più letterale del termine). Obito dal canto suo era uno sfigato morto-di-figa, che stava lì a sprizzare isteria da tutti i pori solo perché la ragazzina di cui era infatuato era morta senza che lui potesse chiavarla. Mettere ulteriormente in evidenza quanto fossero noiosi ed assolutamente incomparabili con nemici del calibro di Orochimaru, equivarrebbe a sparare sulla Croce Rossa.

646-kaguya

Kaguya riporta in auge un nemico tale e quale per sua scelta. Lei era una principessa che voleva vincere la guerra e c’era sto frutto che nessuno si azzardava a mangiare, ma come si sa chi non risica non rosica, e quindi lei ha ben pensato di mangiarselo per vedere che sarebbe successo. Et voilà! Tutti i poteri dell’Universo sono confluiti in lei, un po’ stile in Skeletor, e lei ha potuto vincere la guerra. Lei ha fatto la cosa più bella e umana che si potesse fare: ha provato qualcosa che era proibito!

2. Kaguya ha fregato tutti con Zetsu-nero

Col senno di poi possiamo dire che tutti quanti siano stati fregati da Kaguya, tramite il-di-lei-figlio-Zetsu-nero (e non chiediamoci con chi abbia copulato per dargli vita… O forse si tratta di un’inedita partenogenesi umana, in cui le donne finalmente possono riprodursi senza l’intervento dell’uomo). Da Madara ad Obito, da Pain ad Itachi, a modo suo tutti i nemici della serie (eccetto Orochimaru) hanno agito con l’unico scopo di realizzare il suo ingegnoso, quanto complicato, piano di resurrezione!

3. Kaguya non è una frigida guerra-dipendente asessuata

Ancora una volta, fino ad ora, l’unico nemico a salvarsi dal punti di vista sessuale era Orochimaru. Pensateci bene: la sessualità, che ci piaccia o meno, è al centro della vita di ognuno di noi e a modo suo determina in maniera irrevocabile le nostre scelte. E non sto parlando dell’atto sessuale in se, ma proprio della passione erotica, del desiderio del prossimo, dell’interesse di unirsi a qualcun’altro. Questo ad Orosaiwa certamente non mancava, ma tolto lui ci rimanevano: Madara che pensava solo a fare la guerra a Hashirama, Obito che sublimava le sue impotenze sessuali in un amore platonico per Rin (lasciatemi dire che questo è il genere di amore più perverso, ipocrita e malato che ci sia), Pain che… beh si intratteneva con i suoi cloni probabilmente, Itachi che l’unica emozione che abbia mai mostrato era per gli occhi del fratello (stendiamo un velo pietoso) e Danzo che…. beh chi mai avrebbe potuto attrarre con quel sensuale corpo-argo che si era fatto?

682-kaguya

Kaguya invece ha avuto dei figli e non manca di lasciarsi distrarre da una trivialità come la harem no jutsu di Naruto.

4. Kaguya può teletrasportarsi

L’unico potere divertente che aveva Tobi-Obito era il teletrasporto. Il potersi togliere di mezzo a piacere ed andare in un altra dimensione. Kaguya è migliore anche in questo: lei può attraversare infiniti mondi, non solo sparire e ricomparire nel medesimo universo. Questo potere la rende virtualmente invincibile, dal momento che le basterebbe abbandonare il campo di battaglia nel momento di difficoltà per ritornarvi quando è più opportuno. Nello specifico, ora che ha diviso Naruto e Sasuke, sarebbe sufficiente che li lasciasse morire di fame e di stenti in mezzo ai ghiacci o al deserto e la storia si concluderebbe lì.

Kuku, piccola sorpresa alle spalle!

Kuku, piccola sorpresa alle spalle!

5. Kaguya ha creato interi mondi… o almeno li controlla

Nel capitolo 670 l’Uber-Dio-Hagoromo racconta a Naruto come Kaguya, dopo aver mangiato il frutto-proibito dell’alber-casa-Juubi, ottenne il potere per prendere il controllo su tutta quella terra. Mentre lo dice noi la vediamo su una specie di terrazzino (sarà mica quello di uno dei suoi castelli?) che scatena la forza degli elementi sulla terra circostante (nello specifico una specie di tempesta di fulmini). A questo si aggiunge il fatto che per il momento abbiamo visto altri 3 mondi in cui ha trasportato i nostri eroi: uno di fuoco, uno di ghiaccio ed un deserto. Questa serie di indizi apre la possibilità a numerose ipotesi, tutte piuttosto fighe (perché Kaguya è figa a prescindere):

  • Con i nuovi poteri ottenuti Kaguya potrebbe essersi spostata anche in altri mondi e averli conquistati e distrutti, per questo le potrebbe servire creare un esercito di Zetsu-bianchi e furono proprio i suoi figli a fermarla dal proseguire
  • Kaguya potrebbe essere un’entità superiore che ha viaggiato tra i mondi, acquisendo via via nuovi poteri e distruggendo i mondi in cui arrivava

Inoltre il controllo che lei ha su questi mondi è esteso alla loro stessa natura, tanto che i ghiacci strizzano Naruto come una spugna lasciandolo bloccato lì.

670-kaguya

6. Kaguya ha dei simpatici castelli

Per il momento abbiamo visto tre mondi, diversi da quello attuale, due castelli ed un balconcino.

kaguya-castles

Personalmente questa cosa da videogioco mi diverte moltissimo, se non altro perché aggiunge un po’ di mistero attorno a Kaguya ed ai suoi mondi. C’è anche da ricordare che il capitolo 679 si era aperto con questa copertina.

679-copertina-naruto

Dove Sakura sembra indicare che la direzione da prendere è verso il castello, anziché star lì a perdere tempo a fare altro. Che la cosa abbia a che vedere proprio con la soluzione della battaglia con Kaguya?

7. Kaguya è malvagia perché sì

Finalmente sembrano finiti i nemici che erano tali in quanto stavano cercando di salvare il mondo, ma secondo un loro modo di vedere le cose. Kaguya rivuole ciò che si è separato da lei, punto. Non lo fa perché crede di salvare il mondo o menate simili. Lei rivuole il suo potere e basta. Vuole creare un esercito, vuole fare altre cose, ma non ci viene a raccontare che sta tentando di salvare il mondo.

Nello specifico questo la fa assomigliare molto a L-sama, che voleva distruggere l’universo per ricongiungerlo a se stessa, dopo che da lei si era staccato durante il suo sonno.

Img070

 

Annunci

18 responses to “7 motivi per cui amare Kaguya

  • SheesShy

    Toccami tutto ma non Danzou :<
    Il pensiero del suo braccio provoca ancora reazioni nel mio basso ventre **

    Per il resto ti percuoto… Ehm no, volevo dire ti iper quoto! 😀

  • Jira

    Ma perchè i tuoi articoli fanno così cagare ?
    Serio, mi piace solo naruto in pillole. Allora, dal mio punto di vista, darsi “punti” per autoconvincersi che Kaguya non sia poi tanto male come nemico è triste.

    Un nemico per piacere deve avere una storia dietro, o comunque il lettore deve essersi affezionato, leggendolo pagina per pagina, come ci siamo affezionati al carattere di Orochimaru.. era sempre presente.
    Non puoi tirare fuori un nemico all’ultimo e dire: “Ecco,questo è il nemico finale, ti piace?”.. per me potevano metterci anche la nonna di Titty e gatto Silvestro… non mi significa nulla.

    Madara ti assicuro che non è affatto male come nemico, se lo curavano un pò di più era 100 volte meglio di Obito o Kaguya ma se ne è parlato troppo poco (rimane cmq il miglior nemico se escludiamo Orochi).

    Tornando a Kaguya… non và, non funziona, non prendiamoci per il culo.. E’ troppo forte… Come hai detto tu basterebbe che li lasciasse morire di fame. Non dimentichiamoci che lei ha tutti i poteri possibili ed immaginabili.. potrebbe prendere Naruto e Sasuke sollevarli e accartocciarli dentro un cumulo di rocce (prendete la tecnica di Pain è immaginatela eseguita da Kaguya). Controlla qualsiasi forza esistente… ma non stò nemmeno ad elencare le miriadi di possibilità che ha per eliminare i protagonisti. Mi ha fatto quasi ridere quando si è fermata a parlare con zetsu, come se Naruto e Sasuke potessero davvero darli problemi XD boh.. ahah !

    La batteranno con una stronzata già lo so.. ma che cazzo.. :-/ e poi mi gioco i coglioni ke in punto di morte inizia a parlare dei sui figli, di suo marito, del suo nonno e di tutta la dinastia di queste divinità cornute che non me ne fotte cazzo!

    • quellachescrivemale

      > Ma perchè i tuoi articoli fanno così cagare ?
      Serio, mi piace solo Naruto in pillole.

      Allora leggi solo Naruto in pillole. Che razza di problema hai? Sprizzi maleducazione da ogni commento.

      • Jira

        > Allora leggi solo Naruto in pillole. Che razza di problema hai? Sprizzi maleducazione da ogni commento.

        Se non ti piace leggermi, allora TU fai a meno di leggere ME ! 🙂

  • Marco

    Concordo che Kaguya sia un personaggio figo, almeno fino ad ora… ma come puoi dire che Madara sia un personaggio piatto???
    Al contrario ha una sua evoluzione, c’è un punto in cui è evidente il suo cambio di rotta, e questo è documentato nel manga, non è che ci sia nulla da interpretare! Secondo te Kishimoto avrebbe potuto portare così avanti (e indietro) nella storia un personaggio… piatto?
    Semmai la colpa di Madara (leggi Kishimoto) sarà stata quella di non passare seriamente all’offensiva una volta ottenuto tutto il potere delle 6 vie, anzi è rimasto a trastullarsi prendendo botte qua e là al più esclamando saltuariamente “Ahah! Non mi fai male!!” senza mostrare nulla di più di un banalissimo e pietoso jutsu tipo “Limbo”.
    Quindi semmai un personaggio castrato!

  • Kanuka

    Mi piace questo articolo, come mi è piaciuto da matti quello sulla misoginia di Kishimoto. Purtroppo è vero, l’unico nemico veramente caratterizzato bene è Orochimaru, poi qualcuno di Alba (aridatece Hidan). Un gran parlare di ‘sti Uchiha cattivi, poi boh…
    Kaguya spacca, ma è talmente forte che temo l’espediente idiota pensato da Kishmoto per sigillarla o farla fuori (perchè poi? Poverona)…
    Kaguya unisciti a noi!

  • quellachescrivemale

    Bell’articolo!
    Mi è piaciuto tanto, anche se non mi trovo d’accordo con le descrizioni di Obito e (soprattutto) Madara…

  • Tsuki no Sasuke

    ba io sinceramente l’entrata fin troppo improvvisa di Kaguya l’ho apprezzata parecchio, quindi sono d’accordo che come svolta al manga sia figa, però non è che come nemico è un po’ esagerato? l’hai detto tu stessa, può fare qualsiasi cosa, non farglielo fare significa essere incoerenti! anche secondo me Madara è stato un po’ piatto, ha avuto un’evoluzione sua ma in effetti è rimasto Madara dall’inizio alla fine, un personaggio un po’ confuso che addifferenza di Obito(che mi sta altamente sulle scatole pure lui) non è cambiato granché dall’inizio alla fine. continuo a pensare che come Orochock non ci sia stato nessuno, poi adoravo Hidan Kakuzu Kisame e Sasori come antagonisti però loro in un altro modo. tra i tanti perfidi cattivi della storia in effetti Kaguya non ha niente di originale, non ha nulla di così assurdamente figo per essere un cazzutissimo nemico co nle palle, però almeno è un antagonista vero. poi diciamocelo, è una bella fiha! XD continua a starmi antipatico Kishi per non aver dato nessun ruolo a Sakura(se va beh diamo un po’ di chakra… woooow) e averla fatta essere la più inutile del cosmo… però per il resto va bene così. l’annientamento totale, il delirio si è sedato e tutto ricomincia da 0… ansi da 4 o 5 XD sono ormai 3 gatti in balia della uber-Kaguya, dea delle dee, signora delle signore, scostumata tra le scostumate…

  • Lucia, I love you

    In pochi capitoli Kishimoto…

    1) Ci ha spiegato come funzionano le reincarnazioni.
    2) Ha dimostrato l’esistenza degli alieni che guarda caso sono dei e hanno orecchie da coniglio.
    3) Ha provato a fondere 2/3 religioni (malissimo, i richiami alla Bibbia fanno ridere i polli, d’altronde cosa volete che capisca un giapponese di teologia cristiana).
    4) Ha trasformato il manga in un’incoerenza continua (gente che sprigiona una forza da Goku senza segni delle mani, Sakura che possiede un’abilità del clan Senju, ecc…).
    5) E’ andato contro la storyline dello stesso manga (nel momento in cui Naruto nega che il proprio destino sia scritto nello scontro con Neji mentre anni dopo non solo diventa protagonista di una profezia ma viene fuori che è pure una reincarnazione di una semi-divinità).
    6) Ha gestito malissimo un campo di battaglia che doveva coinvolgere tutti e che ha visto protagonisti solo 4/5 contendenti con delle scene poco credibili (personaggi come Kankuro letteralmente dimenticati).

    Mi chiedo: ma valeva la pena fare tutto ‘sto casino per uno shonen? Personalmente continuo a leggerlo come un vero e proprio delirio di onnipotenza.

  • Pandistella

    Sono d’accordo, credo che in tutta quest’estrema incoerenza, rispetto a Obito *_* e Madare, Kaguya sia molto piú figa come nemico XD

  • Neuro

    Personalmente, il personaggio più bello finora (con conseguente scontro) è stato Nagato. Unico neo, la sua “conversione” a fine scontro, piuttosto forzata ed insensata, ma del resto di nei qui nessuno è sprovvisto…qui ho più l’impressione di un SasuNaru che pensano qualcosa tipo “ma quando arriva sta vignetta che il destino-Kishimoto sbatterà a Kaguya??! Mi son rotto le balle di cazzeggiare per prendere tempo!!!”…

    • Jira

      Be ke si convertiva o no era cmq spacciato 😀
      poteva scegiere se morire pestato a sangue o sacrificandosi per gli altri xD
      Ci poteva stare un Naruto Vs Conan però.. non saprei dirti ki avrebbe vinto..è fortina

      • Neuro

        Quello sì, ma convertirsi con un solo capitolo di sillogismi di erosennin dopo millemila altri di “questa è la mia giustizia”….bah, avevo sperato qualcosa di più consistente. Ricordo ancora gli zebedei girati in senso antiorario e i turpiloqui che sparavo, finché poi mi son detto “Hey! è pur sempre uno shonen!”
        Conan non lo so, praticamente aveva solo la mega fantatecnica dell’oceano di carta esplosiva, one shot per di più, forse Naru con il potere rigenerativo della volpe si sarebbe salvato, certo non super lusso come con Izanagi.
        Cmq ho un dubbio atroce, che so già essere una inconsistenza del manga…
        Obito ha il suo sharingan ipnotico eterno originale, cioè non si è trapiantato gli occhi, infatti il suo disegno è sempre rimasto uguale, tale e quale a quello di kakashi che di sicuro non se l’è trapiantato neanche lui. Dato che Obito esce spesso e va in giro per dimensioni, perché diavolo non è diventato cieco?
        Mado che discorsi da otaku comunque… XD

      • Jira

        Non ho idea 😀 sinceramente mi sono perso a cercare di capire il livello di “usura” degli occhi XD credo che è una questione di abitudine.. infatti Kakashi le prime volte che usava quella tecnica restava convalescente mentre poi, durante la guerra, sembra che non li dava grossi problemi usare l’occhio… bohhh penso comunque ke Obito abbia bisogno degli occhiali più di Kabuto XD

  • Ma non ci sei su Faccebocche? | Quorum Blog

    […] fritte, arancini con ragù, piselli e mozzarella. La fine del mondo, mi sento un po’ come Kaguya di fronte al suo Esercito del Piacere; la tipa che lavora al banco mi informa che apriranno anche […]

  • Naruto Shippuden Ninja Storm 4 | la Gazzetta di Konoha

    […] fresca per rispolverare qualcosa di passato”. Infine se siete appassionati di Kaguya, come lo sono io, allora non potete perdervi questi ultimo e conclusivo (si fa per dire) capitolo della […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: