Aspettando il capitolo 674 – La retta via

Niente bile questa volta, un miracolo quasi pari a quello del habemus-film-Marvel-piaciutum-Ortolanii. Con questo non dico che stia amando gli ultimi capitoli, ma semplicemente Kishimoto si era impantanato da solo in una trama-fanghiglia da cui non sembravano esserci molte vie d’uscita e quello che è seguito a modo suo era inevitabile, se volevamo assistere ad una qualche conclusione del manga.

Accidenti! Dovevo essere già uscito da questa trama!

Accidenti! Dovevo essere già uscito da questa trama!

Cos’era successo? I kage si erano dimostrati del tutto impotenti, l’edo-Madara era imbattibile, la borsetta-Juubi era tornata in vita, Dio-Obito stava facendo il culo a tutti, gli zombi-kage erano utili quanto Hinata che inciampa su una carota, l’Alleanza Ninja era come se non esistesse… C’è da ammettere che in questo contesto né NarutoSasuke avrebbero avuto granché da aggiungere, a meno di non postulare l’esistenza di una Coppa Lunare da far stringere ad entrambi e liberarci di Madara-Faraone-90.

Ve li immaginate due adolescenti che così, senza motivo apparente riescono a surclassare quelli che nemmeno combattenti leggendari come Minato o Hashirama, erano riusciti a scalfire? Ci voleva un bel riavvio di sistema, come quando Windows-Trama fallisce con una schermata-blu-della-morte, per ripartire d’accapo-o-quasi.

E così ha fatto il destino-Kishimoto, come la Grande Volontà del Grande Universo, anzitutto ha fatto arrivare a un punto di morte i nostri protagonisti e poi ha riconvertito tutta la trama, con tanto di gatto-déjà-vu.

A guardarla bene adesso sembra una storia a se: c’era questo super nemico, Uber-Madara, che stava per distruggere il mondo, dopo che nessuno era riuscito a sconfiggerlo, fintanto che due ragazzi, in punto di morte, entrano in contatto con lo spirito di un guerriero leggendario, l’Uber-Dio-Hagoromo, che dona loro il potere necessario a battere colui che del potere stava abusando. Fine della storia.

Una cosa che mi rattrista (ma come ho detto questa era una delle strade inevitabili) è che sostanzialmente tutto quanto quello che c’era stato prima non conta più nulla: Naruto si era allenato per anni? Sasuke era fuggito? Sakura era un’esperta ninja-medico? Niente… Anche senza tutta questa storia passata sarebbe stato lo stesso, perché gli spiriti di un certo Asura e di un tale Indra, sono ora incarnati nei nostri protagonisti ed è per questo che loro vinceranno.

Anche il sacrificio di Gai è stato sostanzialmente inutile (ma mai come quello di Neji), anzitutto perché di sacrificio non si parla, e per secondo: adesso Madara è tornato in forma uguale a prima, per cui le botte ricevute praticamente non hanno cambiato nulla. Che Gai fosse morto o meno, ai fini della trama, non avrebbe alterato l’esito, anche perché la nostra Super Star non si stava accanendo contro i protagonisti semi-morti, per cui manco si può dire che avesse fatto guadagnare tempo a qualcuno.

Ecco, questo mi dispiace, ma come ho detto, a modo proprio era anche inevitabile, per cui meglio così.

Kishimoto se la cava molto meglio negli scontri uno contro uno, dove al più c’è qualcuno di supporto, e in più adesso vivremo la più classica delle battaglie tra arci-buoni e arci-cattivi, con il lord-tiranno-di-turno che annuncia anzitutto la sua presunta immortalità.

Si poteva fare altrimenti? Sì che si poteva, bastava non rendere così grottescamente-invincibile Madara-Obito-Juubi, e parlare di altro, perché in fin dei conti le storie di apocalisse non emozionano poi così tanto. E’ come quando si vede un film sugli zombi: se i morti viventi hanno già pervaso tutta la Terra e il protagonista è solo, non c’è alcun gusto, per il semplice motivo che palesemente non c’è via di fuga, ma soprattutto non c’è più alcun barlume di speranza. In questo caso è la medesima cosa: senza la speranza tutta la tensione cessa e subentra il rifiuto. Hagoromo, nella sua Uber-Divinità, ha riportato quel barlume di speranza che mancava, e per questo ora la storia va bene.

Mi dispiace per la trama, ma vedere combattere Gai con tutte e otto le porte, provando che le abilità-babbane possono tener testa agli incantesimi-dei-maghi, mi ha emozionato e mi emoziona veder finalmente Naruto-Sole e Sasuke-Luna affrontare insieme un nemico comune, come sarebbe dovuto essere da quattrocento capitoli a questa parte, per quanto la loro associazione-celeste sprizzi dramma e gaiezza da tutti i pori.

drogo-daenerys-sole-luna

Annunci

9 responses to “Aspettando il capitolo 674 – La retta via

  • (F)Art.

    Nel frattempo, tra i comuni mortali…
    I 5 kage sono andati a farsi un cicchetto alla mensa dei poveri, dove Orochimaru, Karin e Suigetsu facevano volontariato. Che bravi ragazzuoli.
    Sakura piangeva nell’angolino perché il suo amico uchiha che la rendeva tanto hot, ha dato la sua mano al biondino, pronto per le nozze del secolo.
    I 4 hokage hanno organizzato un mega-torneo di scopa tra gli alleati, pur sapendo che il nonnino Sarutobi avrebbe vinto.
    E vissero tutti felici e contenti.
    Ah, kishimoto. Ti sei dimenticato ancora di Anko, sai quella tipa un po’ strana che giace nella foresta da 303882048902 capitoli. Forse dovresti…almeno citarla? È la tua kunoichi preferita dopotutto…

    • Saiky

      io sapevo che il suo personaggio preferito è Tenten…

      • Jira

        La kunoichi più badass è Tayuya, non c’è altro dire! Quel secchione annoiato di Shikamaru non meritava di batterla :/

    • Lucia, I love you

      Il personaggio preferito di Kishimoto è Sasuke, l’ha detto più di una volta durante le interviste, il che è un po’ ridicolo se pensiamo che è stato l’editore a idearlo (pensavano che una storia di rivalità avrebbe dato più sprint al manga). Tenten per Kishimoto è “la ragazza ideale”, non il personaggio preferito.
      In questi giorni vi consiglio di lasciar perdere il manga (che oggettivamente in questo punto sembra una fan art scritta e ideata da Brian Weiss) e di dedicarvi all’anime perché stanno rivelando dei retroscena molto interessanti sull’adolescenza di Kakashi.

    • Razgriz Blaze

      parlando di ragazze e anime…non so se avete notato che si da molta importanza alla mano tra naruto e hinata…ovviamente anche nell’intro hinata piange ahaha

  • Niura

    E Yamato che fine ha fatto quel poveraccio?

  • alionka

    E minato???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: