Akira, salva Obito

639-obito-naruto-tetsuo-akira

 

Capitolo 639. Obito assorbe Juubi, diventandone lo jinchuuriki, ma a quanto pare il potere di Juubi è troppo grande per poter essere contenuto e controllato. Dopo un breve combattimento Obito crolla a terra, incapace di mantenere una forma stabile del suo corpo. Non è nemmeno chiaro se a governare il suo corpo sia ancora la sua medesima volontà, oppure quella di Juubi abbia avuto il sopravvento. Tutto questo non vi ricorda Tetsuo, quando comincia a perdere il controllo sul proprio potere e di conseguenza sul proprio corpo? Kishimoto d’altronde si è già dichiarato come appassionato dell’opera di Katsuhiro Ōtomo, dandone prova omaggiando l’autore anche in altre occasioni

Le analogie nello specifico sono molteplici: l’utilizzo del potere acquisito fa perdere il controllo dello stesso, il combattimento danneggia il corpo rendendo impossibile mantenere una forma stabile, il corpo diventa malleabile e ogni sua parte può agire per conto proprio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: