Tutte le donne di Kishimoto

Avete mai avuto l’impressione che a Kishimoto le donne stessero proprio sulle palle?

Rileggendo il manga si ha l’impressione che puntualmente parta con dei personaggi femminili che potrebbero essere sviluppati in modo fantastico, per poi dimenticarsene, quando non bistrattarli malamente.

Uno dei maggiori esempi in tal senso è Sakura, che personalmente come personaggio non mi dispiace affatto, ma che oltre ad essere caduta totalmente nel dimenticatoio fino allo scorso paio di capitoli, non ha avuto sviluppo alcuno, né modo di contribuire attivamente alla trama.

Se pensate che sia una cosa normale perché si tratta di uno shonen e non di uno shojo, siete dei misogini di merda e ve lo dimostro subito.

donne-shonen

Basta prendere manga del calibro di Dragon Ball, One Piece oppure Ken il Guerriero, che certamente non erano orientati ad un pubblico femminile e a cui Naruto non avrebbe nulla da invidiare, sennonché in tutti questi compare almeno una ragazza di spessore che non ci lascia indifferenti (compaiono anche gli stereotipi kishimoteschi, ma questo lo vediamo tra poco).

Kishimoto invece ha due prototipi di donna:

  • la donna uomo
  • la donna inutile

Il che ci porta a concludere che sostanzialmente gli uomini siano superiori in tutto e per tutto. Ma vediamo qualche esempio.

Tenten

Partiamo da un personaggio che parte sfigato da principio dacché tutte le sue tecniche ruotano attorno all’uso di armi, che in un mondo come quello di Naruto vengono usate alla stregua di un diversivo, quando non risultano del tutto inutili. L’idea di partenza non sarebbe male, ma nel contesto specifico risulta davvero difficile da sviluppare… E infatti non viene sviluppata.

Tenten_vs_temari

Temari

Per l’appunto è quella che fa fuori Tenten durante gli esami per diventare chunin. Cavoli! Non male: usa un ventaglio magico, sembra bella tosta, tanto da poter fare squadra con uno come Gaara. Sicuramente sarà un personaggio sviluppato in seguito.

tenten-kankuro

Invece no, ben presto ce ne dimentichiamo e la vediamo al massimo come comparsa al seguito di Gaara. A differenza di altre non si ha l’impressione che sia diventata più debole o che non sia andata avanti. Semplicemente è sparita!

Certamente non sarebbe un problema se non se ne stesse parlando, avendo comunque un ruolo potenzialmente marginale (è al seguito di un personaggio secondario come Gaara), ma di fatto va ad unirsi alla schiera delle donne irrilevanti.

Ino

Eccoci ad Ino, una sciacquetta detestabile che però era direttamente connessa alla co-protagonista della serie, Sakura. Sviluppando Ino si sarebbe potuto sviluppare il personaggio di Sakura, visto che le due da principio erano in competizione, ma anche qui Kishimoto se ne frega e le usa entrambe con l’unico scopo di celebrare Sasuke.

Quando vediamo Ino e Sakura scontrarsi durante gli esami degli chunin, il loro scontro non si conclude come la fine della loro rivalità, tanto che entrambe si promettono che un giorno torneranno nuovamente ad affrontarsi. Purtroppo di lì a breve Sakura non farà più granché, neanche nel tentativo di recuperare Sasuke, tanto che sarà Naruto ad accollarsi tutto il peso della faccenda.

sakura-ino

Per fare un paragone con Harry Potter, Ino poteva tranquillamente svolgere un ruolo al pari di Draco, che benché sia un personaggio veramente marginale nella storia, la Rowling riesce nonostante tutto a sviluppare, tanto da darci una vera e propria idea di quanto e come sia cresciuto e cambiato. Ci spiace Ino, addio…

Ci resterebbero Sakura e Hinata, ma loro le vediamo tra un po’.

Le donne uomo… le uniche che valgono

Tolte le donne che cadono nel dimenticatoio, risultando irrilevanti ed inutili, l’unico altro modo in cui Kishimoto sembra in grado di rappresentare una donna è nello stereotipo della donna maschiaccio, l’unica che sembra sopportare.

Non a caso sia Kushina che Tsunade condividono queste caratteristiche, dovendo essere la madre del protagonista e il Quinto Hokage.

kushina-sakura

Adesso per quanto la cosa possa risultare divertente in se (Tsunade sai che ti amiamo oltre ogni misura), a livello narrativo è abbastanza patetica, perché priva la storia di tutto il fascino del mondo femminile, che anzi viene ridotto a patetiche debolezze, come la grottesca fobia di Tsunade per il sangue (il che la rende virtualmente inutile).

Sia chiaro: non che Tsunade, Kushina o Sakura, non possano disporre di una sorprendete forza fisica, ma quando l’intero personaggio ruota praticamente attorno ad essa, viene quasi il sospetto che la loro unica qualità sia quella di possedere una qualità maschile (per inciso Sakura e Tsunade sono anche dei medici, ma questo ruolo nella serie è talmente secondario da risultare irrilevante, soprattutto se si considera che c’è comunque Santo Pain che lo fa meglio di loro: lui resuscita i morti! Gli uomini sono sempre meglio, cazzo!).

Ora se perfino in una serie come Ken il Guerriero abbiamo modo di avere un personaggio di spessore come Mamiya, possiamo sentirci un po’ delusi da questa stereotipazione laddove dei due co-protagonisti uno è una ragazza?

Su Kishimoto, ma che ti hanno fatto di male le donne?

E così siamo giunti alle donne da trattare male

Attraverso numerosi capitoli e personaggi, in particolare quello di Sasuke, si ha a volte la detestabile sensazione che Kishimoto provi gusto e trattar male le donne, portandole al ridicolo. (pare che veramente da piccolo lo trattassero male… e questo spiegherebbe molte cose…)

sasuke-karin

Naturalmente molti sono sketch con l’unico scopo di far ridere, altre volte però sembra proprio che si ripeta lo schema della donna-innamorata-perdutamente dell’uomo-impossibile-da-avere-che-la-maltratta. E peggio lui si comporta e più lei lo adora, ultima tra tutte Karin, che sembrava essere riuscita a disilludersi da Sasuke dopo che l’aveva praticamente uccisa, ma che poi torna in preda ad una rabbia-amoroso-compulsiva. Karin, mi spiace davvero. Speravamo che almeno tu ti salvassi.

Hinata, donna inutile

Hinata è probabilmente il personaggio peggiore di tutta la serie. Il suo unico obiettivo è Naruto, per il resto è il prototipo dell’anti-femminismo: è sottomessa, incompetente e priva di autostima. Tutte le volte che compare la situazione assume un che di ridicolo.

632-hinata-kiba

All’inizio viene introdotta bene, in un contesto difficile che ne giustifica il carattere introverso e tutti quanti siamo lì ad aspettarci grandi cose da lei… Che però non arrivano mai. Dall’inizio alla fine l’unico scopo nella sua vita rimane Naruto-kun ♥.

Hinata, ora abbaia come un cane per Naruto

Hinata, ora abbaia come un cane per Naruto

Adesso, già definire un personaggio con un’unica caratteristica dominante non è mai una grande idea, tanto meno se questa unica caratteristica è l’ossessione amorosa. Quel che è peggio, Hinata, a differenza di Karin, sostanzialmente non fa nulla di concreto per raggiungere il suo obiettivo, tant’è che tutte le volte che è in presenza di Naruto diventa ridicolmente nervosa ed incapace di agire, finendo addirittura per adottarne il motto. Non mi sorprenderebbe se un giorno la vedessimo entrare in scena camuffata da Naruto stesso, come i migliori psicopatici dei serial americani.

Hinata_Cosplaying_Naruto_Color_by_Pia_sama

Perfino quando dichiara il suo amore, lo fa in un modo unidirezionale, che non presuppone alcun impegno da parte dell’altro, per la serie “io ti amo qualunque cosa tu decida di fare”. Questo è in generale il modo peggiore di relazionarsi al prossimo, perché sostanzialmente si fa capire di essere in un rapporto di sudditanza e non pretendere nulla in cambio. Questo non è romanticismo, questa è meningite. Difatti dopo quell’evento la storia non si evolve, ma nemmeno Hinata prova a fare alcunché per portarla avanti, tipo andare da Naruto e dirgli: “Ti ricordi quel giorno che ti ho detto che ti amavo?”

Sostanzialmente il suo personaggio non è neanche in grado di perseguire il proprio obiettivo, e ogni volta che tenta di fare qualcosa viene immediatamente mortificata dal destino-Kishimoto.

Vediamo:

Prova n°1: Ce la mette tutta, non si arrende, ma alla fine non conta nulla

hinata-neji

Prova n°2: Il coraggio conduce alla morte. Non provatelo a casa. Oppure non provatelo affatto.

hinata-pain

Prova n°3: Beh non è colpa di Hinata, ma è divertente

tumblr_m3bmwdSRcU1qml00e

Da questo punto di vista perfino quando tenta di salvare Naruto nel capitolo 614, non ci riesce ed anzi induce Neji a sacrificarsi per lei (ricordiamoci che lui era obbligato a salvarla), trasformando il suo patetico tentativo nell’ennesima dimostrazione, da parte di Kishimoto, che le donne non sono capaci di alcunché, che deve fare tutto l’uomo e che ANZI, a volte fanno peggio che meglio, inducendo l’uomo a sacrificarsi per loro!

Sakura

E infine siamo arrivati alla fragola-rosa, quella che doveva essere la co-protagonista femminile che avrebbe salvato il gruppo grazie alla sua astuzia di genere, ma che si è rivelata un’incapace, indecisa e monotematica donnicciola, il cui unico obiettivo è Sasuke-kun.

Io personalmente contavo molto su Sakura, speravo che dopo il grazie-tra-i-denti di Sasuke, lei avrebbe cambiato atteggiamento, che tutta la premessa pre-Shippuden fosse per condurre Sakura ad una maturazione personale e forse anche a fare coppia con Naruto.

Kishimoto avrebbe potuta svilupparla in mille modi, alla fine poteva condurla anche a diventare hokage, un po’ sulle orme di Tsunade, un po’ per non rendere scontato il finale Naruto-hokage, perché non è tanto l’obiettivo che conta, ma il percorso che si fa per raggiungerlo.

Invece no! Sakura corre perennemente appresso ad un Sasuke che non la ama (a volte immagino Kishimoto che gode della sua frustrazione di non essere ricambiata) e a differenza di Hinata glielo fa capire ripetutamente quello che prova per lui. Da questo punto di vista se Sasuke la avesse in qualsiasi modo amata, avrebbe avuto una miriade di occasioni per dirglielo e certamente non aveva motivo di sospettare il contrario, visto che lei era stata più che chiara a tal proposito.

173-sasuke-sakura-hate

 

Invece non fa altro che respingerla e sempre in malo modo, finendo col trasformare Sakura nell’ennesima incolore, ossessionata, uomo-dipendente, pulzella, che altro scopo non ha che Sasuke-kun.

Non che questo non possa essere uno scopo, ma che non sia l’unico ed il solo! Da questo punto di vista la presenza di Ino sarebbe stata preziosa, per aiutare l’evoluzione del personaggio, magari attraverso un confronto o degli scopi autoreferenziali.

Invece no. Sì certo, ogni tanto Kishimoto ci mette di mezzo un “voglio diventare migliore”, ma è sempre talmente generico ed opaco, privo di uno sviluppo nella trama che escluda la ricerca di Sasuke, che praticamente non ha alcun valore, esattamente come le tette che affibbia ai suoi personaggi per convincerci che riconosce un pregio nelle donne (quello di aumentare le vendite).

Ma un uomo può compensare anche questo

Ma un uomo può compensare anche questo

 

Questo articolo è stato liberamente ispirato (scopiazzato) da una serie di articoli su Naruto Manga Unabridged. Nessuna donna è stata maltrattata durante la realizzazione di questo articolo. 

Annunci

104 responses to “Tutte le donne di Kishimoto

  • Jira

    Ma per me,ripeto, sei te quello frocio… non parli altro che di ste cazzate, ke io mi diverto a commentare … invece che trattare cose più interessanti nel manga invece che di queste puttanate. Per esempio fare previsioni, statistiche, trattare un personaggio alla volta, riassumere la sua storia, questo sarebbe figo. non queste CAGATE ! si , sono cagate… e sono pure fisse mentali tue… naruto resta un manga, non vita reale, perciò non può sviluppare 300 personaggi allo stesso tempo !! non ce la fai ! Naruto ha un sacco di personaggi e guarda caso i “più forti” sono quelli maschi.ed è giusto così, hai dei anche tu,è uno shonen ed essendo maschio non voglio vedermi fighette che rompono i coglioni e si prendono troppi meriti in naruto XD se voglio questo mi guardo claymore ! ( bellissimo tra l’altro, tanto x dimostrare ke nn sono maskilista) . Spari cagate a nastro, anche Nami e Mamiya sono inutili nel manga…raccontano la loro storia e poi ke fanno ?? UN CAZZO. ecco cosa fanno… fanno qualke sparata ogni tanto ,come sakura l’ha fatta proteggendo naruto e sasuke svenuti nella foresta della morte o quando ha sconfitto il marionettista dai capelli rossi.. poi basta… sono inutili anke loro…. i boss li sconfigge rubber non nami…al massimo agita il suo bastoncino elettrico e fa fuori un pò di nemici lobomotizzati(quelli tutti disegnati uguali,quelli senza vita) e mamiya ke fa ? tira 2 yo-yo, graffia la faccia a 2 nemici e poi viene presa e sollevata con una mano sola e leccata ,pronta ad essere stuprata se non giungeva kenshiro,puntualmente,ogni volta. Bello…naruto e questo ,accettalo per com’è e tratta d’altro, questi paragoni gay hanno sinceramente un pò rotto il cazzo e non mi interessano, l’abbiamo capito ,naruto vuole bene a sasuke..gne gne gne, ora passa ad altro, ok ?

    • Lavinia

      Scusa, ma se per te quelle postate qui sono tutte cagate, perché te le leggi?

      • Jira

        sei te ke scrivi questi articoli ? perchè nn so nemmeno se è un uomo o una donna. penso ke per ogni persona intelligente ke cura il suo blog debba almeno presentarsi e rispondere da se alle critiche. cmq alcuni articoli mi facevano ridere ma adesso mi ha spaccato 3 quarti di minkia con stà omosessualità che ci vede nel manga

    • fibrizio

      Per curiosità: dove vedi il tema dell’omosessualità qui?
      Misoginia ed omosessualità sono due cose distinte, temo tu abbia le idee un po’ confuse…

      In ogni caso mi trovo d’accordo con l’articolo, effettivamente Kishimoto ha dato veramente poca importanza alle ragazze nella sua storia, benché i personaggi femminili siano abbondanti.

      In dragon ball ce ne erano pochissimi e a volte stereotipati tipo Kiki, ma tra questi pochi c’era almeno Bulma che aveva un ruolo fondamentale nella storia.

      @Roe: sono d’accordo con te, Sakura qualcosa l’ha fatta, anche se effettivamente a ben pensarci erano sempre cose relative a Sasuke, oppure battaglie che però non portavano ad alcuna sua evoluzione. Cosa prova Sakura? Che cosa desidera? Quali sono i suoi sogni? Le sue paure? Qual’è il momento in cui ha dato una svolta decisiva alla trama? L’esempio con Hermione mi piace molto, perché Hermione effettivamente in più punti della storia dà un contributo essenziale, senza il quale nulla si sarebbe evoluto. Sakura è vero che “salva” Sasuke dal sigillo maledetto (ma la cosa sembra un po’ fine a se stessa e poi personalmente detesto Sasuke, magari fosse morto in quella occasione), oppure combatte Sasori, ma anche se non lo avesse fatto la trama sarebbe andata avanti in qualche modo: lei semplicemente non è essenziale (per Kishimoto).

      • Jira

        guarda nn sto a rileggermi l’articolo x farti esempi ma basta ke guardi la pic con sasuke. Insomma è kiaro ke dall’articolo vuole far intendere ke kishimoto nn da importanza alle donne come se fosse gay o abbia avuto problemi con l’altro sesso,queso l’ha pure citato. Poi se nn ti è arrivata vuol dire ke quello a cui è sfuggito qualcosa quello sei tu..

  • Roe

    Oddio, non è che Sakura non abbia fatto la sua parte nel corso della storia… Lo scontro con Ino, la battaglia contro Sasori, il suo intervento nella foresta della morte per fermare Sasuke (la volta buona che riuscì ad avere un minimo di ascendente su di lui :P) sono stati bei momenti in cui il suo personaggio ha acquisito un certo spessore, nonostante resti sempre e comunque “meno forte” dei suoi compagni (che supera solo nel controllo del chakra).

    Per il resto sono perfettamente d’accordo con tutto il post; la psicologia femminile è delineata malissimo, le compagne della generazione di Naruto hanno in testa solo una cosa (il cazzo), che tutto sommato è quasi un passo avanti rispetto ai sogni dei loro colleghi uomini (l’originalissima ambizione di diventare Kage, uccidere il fratello maggiore, sterminare il proprio villaggio, intrappolare l’umanità in un genjutsu eterno per fare il cazzo che si vuole, copiare spudoratamente Orochimaru-sama fino a diventare la sua copia sputata con tanto di scaglie e serpente gigante che ti esce un palmo sopra il pube ecc. ecc.), Ten ten non si capisce che ruolo abbia in tutta la vicenda (ci siamo sorbiti la storia delle casate degli Hyuuga e l’infanzia sfigata di Rock lee, tanto valeva inventarsi una fiaba pure per lei), tutto questo è veramente un peccato, perché le donne ci sono e sono in gradi di portare avanti la trama, ma sembrano così fragili e spesso e volentieri sono più oche che kunoichi. Eccezioni importanti: Tsunade, Konan e la Mizukage, donne molto forti e comunque sempre femminili (sì, anche Tsunade).
    Sintetizzando…Accettando il fatto che il mondo ninja è per tradizione maschilista, qui il problema grave non è tanto la presenza femminile e la sua rilevanza, quanto come questa venga concepita dall’autore e percepita dal lettore; donne fragili, rifiutate, ignorate, dimenticate, crocerossine, innamorate.
    Ecco, donne innamorate. A questo proposito, ben venga questa emotività di cui il manga è saturo, questi sentimenti che rendono Naruto diverso da uno shounen qualunque, questo amore che è l’unico vero motore delle azioni di TUTTI i personaggi. Peccato che l’amore degli uomini narutiani sia una specie di amore platonico portato ai massimi livelli dove mostrare i propri sentimenti è quasi un tabù, e quello delle donne è quasi un capriccio o una sega mentale, così vicine allo stereotipo della donna anni ’50 (vedasi per es. “Sabrina” del ’54 – peccato che siamo nel 2013 e sta un po’ sulle palle che una kunoichi sia la pallida imitazione di Audrey Hepburn innamorata).

    • paola

      non vorrei spoilerare perchè non so se segui il manga ma Sakura è fortissima XD

    • Sabrina Meneghini Marcante

      Ma guarda “ninja maschilisti”…. gli butterei sul tavolo nomi come Chin Shih e Hua Mulan!
      Vedi come si smuove! -.-”

      Sì, vero, maschilisti… ma entrambe hanno avuto il bene placido del imperatore, è Kishimoto maschilista!

      E dopo questo, PERCHè RISPONDO ORA? ahah

  • hanayaoi

    Che Kishimoto non sappia (o forse non voglia) sviluppare personaggi femminili è per me un dato di fatto.
    Personalmente la mia maggiore irritazione è nei confronti del personaggio di Sakura, in quanto avrebbe dovuto essere una co-protagonista, quasi al pari dello stesso Sasuke (e anche qui Kishi ha fatto grossi pasticci).
    Probabilmente il mio disappunto nasce dal fatto che Kishimoto aveva creato in noi l’aspettativa di una sua evoluzione del manga (e la cosa ci è stata ricordata con i richiami al passato nel penultimo capitolo), poi completamente disattesa.
    Posso anche accettare che l’autore decida di fare del suo amore per Sasuke ciò che più la caratterizza, ma in sostanza nel manga non ci viene mai mostrato cosa la renda innamorata: non vediamo empatia di Sakura nei confronti di Sasuke, non prova a mettersi nei suoi panni o a comprendere le ragioni delle sue scelte, e la cosa balza quanto mai agli occhi perché invece Naruto lo fa; in questo modo, sembra che Sakura sia innamorata di un suo “ideale” di Sasuke piuttosto che del personaggio vero e proprio.
    Ancor più deprimente quanto viene utilizzata in contesti NaruSaku.
    Io parto dal presupposto che nella maggior parte dei manga con un protagonista assoluto, come “Naruto”, tutti gli altri personaggi vengano caratterizzati in virtù del loro rapporto con questo protagonista, e quindi non c’è per me nulla di più banale che il finale con l’accoppiata protagonista maschile+protagonista femminile.
    Preferisco una Sakura innamorata di Sasuke semplicemente perché, se non è concesso ad un personaggio femminile di non avere un interesse amoroso, meglio che questo si rivolga ad un copratogonista, in modo che nel contempo il suddetto personaggio femminile possa arricchirsi attraverso la sua relazione con il protagonista principale.
    A mio avviso neanche il legame Sakura-Naruto è stato adeguatamente sviluppato, quando avevamo tutti i presupposti per un vero esempio di profonda amicizia e solidarietà tra due personaggi legati dallo stesso obiettivo, senza scadere nel banale.
    Purtroppo sembra quasi che Kishi usi i sentimenti di Sakura per Sasuke solo come un mezzo per esaltare quelli di Naruto per Sasuke: l’amore di lei viene sempre a risultare inferiore a quello di lui, che mostra una maggiori comprensione dell’Uchiha, capacità di accettare anche il “lato oscuro”, non perdita della speranza e determinazione.

    • Lucia I love you

      Posso andare controcorrente? Secondo me sputtanando le donne Kishimoto ci ha visto giusto, perché, ahimè, le donne sono sputtanate nella realtà e comunque non sono il target di Naruto.
      Ma andiamo a ricapitolare un attimo tutto quanto: Sakura è la rispettina-Hermione del gruppo che tira fuori i coglioni dal dopo esame per diventare Chunin, Ino in pratica è la brutta copia di Sakura, ma ha un suo perché a causa del suo clan e della formazione Ino-Shika-Cho, Tenten è praticamente un personaggio di un altro manga, Temari fa da tramite fra Konoha e Suna ed è servita per qualche filler merdo.
      Arriviamo al personaggio geniale: Hinata.
      Hinata è il sogno di ogni Otaku perchè è remissiva, accondiscendente, ma soprattutto tettona. Non deve piacere all’autore del blog, non deve piacere a te o a me, non deve piacere neanche a Naruto, deve far venire strani pensieri… punto. Quel geniaccio di Kishimoto ci ha giocato perfettamente e infatti negli Hentai e negli Yuri e in tutte quelle troiate è il personaggio più “zoccola” in assoluto (chissà perché nell’ultimo film lo diventa veramente). Quindi il post del blog ha un senso se si vuole vedere Naruto come vita reale, ma come fiction Kishi fa un epic win alla faccia di tutti.

      • hanayaoi

        Anche se Naruto è uno shonen, non credo che se l’opera avesse dei personaggi femminili davvero carismatici i suoi lettori si sentirebbero “traditi”: un personaggio dovrebbe essere interessante al di là del suo sesso (o della taglia di reggiseno).

      • paola

        hinata geniale? -_- io la trovo patetica!

      • Lucia, I love you

        Paola, scusa se te lo dico ma il mio post proprio non te lo sei letto. 😀 Un conto è quello che pensi tu come ragazza (avresti ragione a dire che è patetica), un altro paio di maniche è il personaggio creato ad hoc per strizzare l’occhio a tutti i target maschili.

    • Lucia I love you

      Kishi ha dei seri problemi coi personaggi femminili, su questo ti do assolutamente ragione… e se non si fosse sposato e padre avrei pure pensato che fosse gay (ahahah), però, quando sei un ragazzino le donne sono di un altro pianeta e facendo la divisione Seme ed Uke dove il Seme è quasi sempre un ragazzo Kishi cavalca l’onda della demenza ginefobica maschile. Può darsi che l’omosessualità latente in Naruto derivi proprio da quello più che da attitudini jappe: conoscono tantissime ragazze che giocano a basket e che giocano a fare le lesbo non tanto perché sono dell’altra sponda ma perché hanno a che fare sempre e solo col loro sesso in un contesto di cameratismo. Non so se si capisce quello che provo a dire, è molto sottile come ragionamento. In pratica per Naruto alla sua età è molto più facile pensare a Sasuke e alla loro amicizia che a farsi una famiglia con Sakura. Tornando al personaggio carismatico femminile abbiamo due Kage donne (guardacaso con la settima di reggiseno) e comunque non aspettiamoci una Maka di Soul Eater, peccarità.

  • Angelo

    Concordo con quanto scritto nel post ma ci aggiungerei che Kishimoto non è un campione nella caratterizzazione dei personaggi, o forse non gli interessa. Insomma i personaggi sono delineati tutti in maniera sommaria, Naruto in primis non brilla per personalità. Ci sono gli scemi (Naruto, Kiba, Jiraya, il quale però mi piaceva…) i vendicatori (Sasuke, il Neji iniziale…) i fighi scocciati (Kakashi, Shikamaru, Gaara…) e i cattivi fino al midollo (Madara, Obito e Orochimaru, che sono sicuro non si sia convertito al bene). Certo si è impegnato più che nelle donne, ma non ha fatto niente di eccezionale neanche nel delineare i personaggi maschili. Forse Rock Lee e Itachi sono un po’ meglio, ma sanno anche loro di già visto.

  • Angelo

    Saranno i lati negativi della pubblicazione settimanale. HunterxHunter, che per certi versi è simile a Naruto, non sarebbe quello che è se l’autore non si prendesse tutte quelle pause.

    • Filostrato

      In realtà Togashi è molto incostante non tanto per pensare alla trama ma per motivi di salute, soffre molto la pressione editoriale tanto che non dorme la notte e ha attacchi di angina pectoris, quindi è spesso malato e si prende delle pause anche molto lunghe.

      • Angelo

        Sapevo che erano “per motivi di salute” ma non era mai precisata la causa. Pensavo fosse solo pigro…

  • Lavinia

    Lasciando perdere le figure femminili secondarie, se non addirittura terziarie o totalmente marginali (Ten Ten, Temari, Hinata, eccetera), credo che Sakura sia l’esemplificazione di come un personaggio che doveva essere messo in luce in quanto tecnicamente parte, assieme a Sasuke, del duo co-protagonista, sia invece stata bistrattata e utilizzata in quanto mero “mezzo” per esaltare o comunque sottolineare la personalità di Sasuke e Naruto. Le altre donne-ragazze di Naruto, poi, non ci fanno un gran figurone, specialmente Karin che dopo essere stata praticamente uccisa da Sasuke corre da lui come se nulla fosse accaduto (davvero un terrificante esempio di personaggio femminile). Un po’ meglio se la passano Tsunade e la Mizukage che, a mio avviso, pur non brillando in quanto personalità e approfondimento, sono due donne sostanziali per lo svolgimento della trama (o almeno, Tsunade lo è stata) e nonostante le capacità e la forza bruta, si dimostrano abbastanza femminili; in più possono (nel caso di Tsunade) addirittura ambire ad innamorarsi senza apparire delle idiote…
    Ora, non dico che tutti personaggi femminili dovevano avere un importanza chiave nella storia ed essere sviscerati sotto ogni aspetto; ma Sakura in quanto, ripeto, parte dei co-protagonisti (o almeno questo era quello che avevamo avuto l’impressione fosse all’inizio) poteva o forse doveva essere trattata in modo differente.

    @ Jira: Non so se eri ironico, ma a scarso di equivoci ti assicuro che non sono io l’autore del blog.

    @ hanayaoi: ho molto apprezzato il tuo parere e credo che il fatto che, nel manga, non sia mai stato chiarificato cosa esattamente Sakura trovi in Sasuke, costituisca il problema più grave. Bisogna scindere l’infatuazione iniziale di Sakura, probabilmente relativa solo all’aspetto esteriore di Sasuke, dall’amore che arriva poi a provare. Per quest’ultimo, come dicevi tu, occorre una base sostanziale. Sasuke, a mio avviso, non ha mai avuto il minimo rispetto dei sentimenti di Sakura, l’ha ignorata o in alternativa trattata come uno zerbino; quindi cosa ha fatto sì che Sakura si innamorasse di lui? Davvero non capisco. Anche perché il “Sasuke ideale” che lei aveva in testa, a questo punto, dovrebbe essersi sciolto come neve al sole…

  • Jira

    raga ma è stata spesa tutta la prima serie a caratterizzare i personaggi quando erano boci ! massù… avreste voluto ke continuava così ? con i marmokkietti cn i problemi sentimentali e le cazzate varie ? io direi di no. ok ci sono degli errori qui è là in shippuden ma per me il problema non stà nel fatto che non raccontano più le storielle dei personaggi. (vi lamentate pure che ci sono fin troppi filler,non so perchè vi lamentate,decidetevi). La prima serie sembra stata incentrata apposta x dare dei caratteri ai personaggi,non cerano nemici stra pesanti da affrontare…(apparte verso la fine) all’inizio nn cerano altro ke le turbe mentali di gaara,e kabuto,l’ombra di orochimaru ke si limitava per lo più ad osservare…ci sono stati pochi e brevi scontri con nemici di un certo calibro ! per questo aveva tutto il tempo di fare le storielle e le cazzate varie ! poi,ovviamente,ripeto,i personaggi sono molti,non poteva ovviamente caratterizzarli tutti… per me ha scelto i migliori, di ten ten non ke me ne frega sinceramente.shippuden è partito subito con la ricerca di sasuke,è subentrata subito l’akatsuki,cera un sacco di carne al fuoco ! questa seria è totalmente dedicata a gli scontri xkè la storia si è evoluta,sono subentrati i casini,non cera tempo di caratterizzare,è già stato fatto nella prima serie,se volete vederla così si può dire che questa è la serie conclusiva, per come la fatta correre,per i mille casini da affrontare ,fino alla mega battaglia… poi chi lo sa ? ci potrà essere una terza serie,dove la pace torna per un periodo ..e kishimoto potrà tornare a dedicarsi alle storielle del cazzo, e magari ,finire di caratterizzare ten ten XD

  • cri

    Io non sono assolutamente daccordo su quello scritto su hinata! Anzi secondo me è stata la pg femminile a essere stata più sviluppata! Voi pensate sempre al suo motto naruto-kun♥ quando dovreste vedere tutta l’anima che ci mette per dimostrarsi forte e coraggiosa davanti al suo amore! Quoto con alcuni che dicono che il manga è shonen e che le pg femminili sono ai margini ma seppur questo kishi mette in risalto hinata anche più di sakura! Dimostrando la sua crescita nell’arco del manga.. da una ragazza timida e insicura a una che tira fuori unghie e denti per proteggere colui da cui ha preso ispirazione. E con questo e tutto!

    • fibrizio

      Mostrarsi forti e coraggiosi davanti al proprio amore non sarebbe un male se:

      1. l’amore fosse corrisposto
      2. si facesse qualcosa per farsi corrispondere
      3. non fosse l’obiettivo centrale di tutta la vita

      E’ inutile negare che l’unico ruolo di Hinata è quello di “quella che ama Naruto”, ma che Naruto ignora perché preso da Sakura/Sasuke (vedetela come vi pare) e viene perennemente reinsirita solo in questa funzione (o quella di mero fanservice).

      A Hinata cosa piace? Quale è il suo desiderio? Come vorrebbe essere? Dove vorrebbe andare?
      A tutte queste risposte c’è solo un sonoro: Naruto-kun.

      • Fra

        Quindi secondo te bisogna sacrificarsi per la persona amata solo se ti ricambia?
        Personalmente non penso affatto che l’ “amore che non chiede nulla in cambio” sia il modo peggiore di relazionarsi al prossimo… L’amore incondizionato, anzi, è da sempre considerata “la vera forma dell’amore”…Se Hinata ama Naruto in modo altruistico al punto che tutto ciò che conta per lei è che lui sia felice, non vedo come possa essere insultata per questo…
        Non mi pare che qualcuno qui si sia lamentato perché Naruto da un certo punto in poi ha fatto ruotare il suo mondo intorno a Sasuke.

  • matteo

    ciò ma anche se è un maschio lo stesso si può dire per kankuro……lo si vede pochissimo…come temari d’altro canto

    • fibrizio

      Sì, però abbiamo la sfilza di Itachi, Obito, Kabuto (perfino lui!), Pain, Madara e Hashirama (purtroppo), Gaara e Sai (ora non mi vengono in mente altri), che hanno avuto la loro trafila di flashback, sulla cui vita ed i cui sentimenti/desideri ne abbiamo viste e sapute di tutti i colori.

      Io onestamente non ci terrei a sapere molto né su Hinata, né Ino, né Tenten, Temari o altre. Ma per lo meno Sakura poteva essere curata un pizzico meglio, non lasciandole quel paio di interventi messì lì giusto per non far fare tutto a Naruto.

      Anziché fracassarci le palle con le storie dei personaggi di cui sopra, dei quali personalmente non mi importa, anche perché sono quasi tutti morti ormai, potevamo avere un paio di pagine in più dedicate al protagonista del manga e al suo gruppo.

  • manu-san

    sono d’ accordo con il concetto ” donna sottomessa dall’ uomo nel manga” è stato molto approfondito, è chiaro però che kishi non può approfondire e dare stesso livello di importanza a tutti personaggi femminili come d’ altro cantoa molti altri personaggi maschili però!(per esempio vhi ha mai sentito parlare di kankuro?altro personaggio abbbandonato?no, solo che è un personaggio secondario) kishi è umano e se riuscisse a inventare e approfondire le storie per ogni personaggio che si incontri, il manga sarebbe infinito! ammetto che però sakura, un personaggio secondo me importante nel team 7 sia stato accantonato come ferro vecchio! sinceramente pensavo che prima di arrivare a una sakura che combatte le scoregge ambulanti del dieci code, kishi accennasse al potere di sakura, ma posso affermare certamente che la sorpresa che ci ha riservato kishi non mi è dispiaciuta, anche se non sono un particolare fun di sakura… piuttosto hinata viene criticata molto per il proprio comportamento possiamo dire ” egoistico”. Mettetevi nei panni di hinata, chi non è mai stato innamorato? io si e ho fatto follie per l’ amore, come hinata sta facendo follie per naruto.Chi a causa dell’ amore se ne infischiato di amici e famiglia molte volte? Siate onesti! hinata è la rappresentazione di una versione nuova di amore diversa da quello tra sakura e sasuke. Hinata non è stata appositamente fatta morire nel manga perchè kishi ha progetti più grandi per lei magari sarà necessaria per approfondire il personaggio di naruto( magari si sposano …magari ahaha) o che so, poi magari la versione nell’ articolo è più giusta della mia, ma io comprendo hinata e la ammiro! e il suo scopo non è diverso da quello di sakura, anche lei vuole soltanto l’ amore si sasuke! con hinata è solo più esplicito forse perchè non è stata fatta abbastanza luce sulla sua storia. Quante volte si è parlato nel manga di hinata e i suoi pensieri oltre a quello di naruto?

  • Jira

    infatti hinata è un chiaro esempio ke dimostra ke il bloggher spara cazzate. hinata , se pur non forte fisicamente come i maschi dello shonen, dimostra di essere più forte caratterialmente di molti personaggi maschili presenti nel manga. quando naruto stava per essere fottuto a morte da pain fu propio questo personaggio a riskiare la vita per quello in cui credeva.. nn è stato un maschio,non è stata nemmeno sakura, vabè questo ci stà, è bello anche vedere che anche altri personaggi che non sono del team 7 possano essere speciali. quello che ha fatto hinata penso che lo avrebbe fatto solo personaggi del calibro di sasuke,jiraiya,kakashi. personaggi ke hanno coraggio da vendere in questo manga.. a proposito,una figata quando kakashi inventa le strategie di battaglia ! 😀 altro ke quella minkietta di shikamaru ke stà a pensare ore e ore e alla fine combina poco e un cazzo XD

  • Lavinia

    Allora, qui si sta parlando di uno shonen dove la caratterizzazione dei personaggi è -diciamocelo- un aspetto secondario; MA quello di cui stiamo discutendo, o almeno di cui io sto discutendo, è una caratterizzazione basica, minimale. E per quel che riguarda Sakura che, ripeto, è una co-protagonista (non la ragazzina che passa di lì quasi per caso come possono essere Ten Ten, Temari o chi volete voi) questa descrizione minimal avrebbe potuto/dovuto basarsi su altri baricentri.
    Poi, che le donne in Naruto siano per la maggior parte lo stereotipo della teenagers tutt’ormoni e/o poca abilità, è un dato di fatto.
    Ci sono figure come Hinata, forse, o Tsunade che aprono uno spiraglio di decenza, ma si tratta di un solo spiraglio…
    La cosa peggiore, comunque, è che Kishimoto ha la possibilità e le capacità di inventare personaggi maschili, sia antagonisti che protagonisti che secondari davvero ottimi; ma sembra fare di tutto per evitare di “traslare” questo sua capacità verso i personaggi femminili. Nella mentalità di Kishimoto sembra che un personaggio, per essere degno di nota (ok, le tette di Tsunade si notano, ma non mi riferisco a questo), debba necessariamente essere maschio.

    • Jira

      boh per me sakura il suo la fatto nella prima serie e continua a fare le sue piccole cose anke in shippuden…per quanto riguarda la caratterizzazione invece secondo me tutti i personaggi sono sulla stessa barca…è inutile girarci attorno…sono pochissimi quelli caratterizzati a fondo… naruto,sasuke…poi chi ? jiraya un bel pò..giusto perchè era il maestro…poi chi ancora ? i vari nemici(visto ke in questo manga kishi si diverte a dare un umanità sopratutto ai nemici ) : orochimaru,obito,negato eccetera…toh…come gaara…se nn fosse stato un nemico scommetto ke nn avrebbe nemmeno subito quella caratterizzazione. basta…caratterizzare ulteriormente sakura sarebbe di inutilità alla trama e poi cosa ce altro da dire su di lei ? non gli sono morti i genitori o ha un passato tragico ke deve rindondare ogni volta nel manga..penso sia stato detto tutto su di lei…era una ragazzina timida e debole ke la prendevano in giro x via della sua fronte, aveva sta amiketta ke vendeva fiori e si erano promesse di diventare forti ed è quello ke sta facendo..sakura si impegna costantemente x essere utile nel team. dapprima ke nn faceva un cazzo,ora in shippuden ha fatto il culo a sasori,ha imparato a curare,e sta sfoggiando tecniche fighe, non è nemmeno più debole come prima,non frigna ogni volta ke è in difficolta e nn fa gli occhi a cuoricino quando vede sasuke, non gli sarebbe nemmeno passato per la testa di andare a cercare sasuke x ammazzarlo. non è + la ragazzina di prima debole ke si prende le cotte. credo ke ora tenga a sasuke come compagno e non più come possibile fidanzato. insomma….non ci sono molti personaggi caratterizzati.. che dire altro ? se ci fosse stato un nemico forte e femminile magari avrebbe subito una caratterizzazione molto approfondita ma appunto negli shonen nn ce ne stanno…e questo nn vale x naruto ma anke x dragonball, ken il guerriero e one piece. e inutile ke puntate il dito, gli esempi gli ho gia fatti.

      • Razgriz Blaze

        Guarda concordo con te…nella prima seria si era una ragazzina molto insicura e verso la fine decisamente inferiore a sasuke e naruto. In shippuden sakura per me è partita alla grande….primo personaggio principale ad essere reintrodotto, poi salva il fratello di gaara( non mi viene il nome) batte sasori, è stata sviluppata bene all’inizio dove doveva dimostrare di essere un ninja medico e lo ha fatto…il problema e che dopo effettivamente non è stata sviluppata bene e si è accentrati troppo su naruto…per me l’ultima saga decente e stata quella del combattimento con hiden e kakazu..perche si son viste un po le abilita di tutti e la parte del genio di shikamaru(uno dei miei preferiti tra l’altro ) è stata bellissima….viceversa arrivati alla saga di pain naruto è diventato come dragonball…ossia aspettiamo che arrivi goku..ora speriamo in naruto(che poi giusto che il personaggio centrale sia il più forte ok ma qualcosa alla one piece?? dove ognuno si distingue per una qualche abilità indispensabile alla fine pure nami che è una pippa a combattere è un ottima navigatrice, ed ogni personaggio ha il suo posto) naruto è partito benissimo ma è finito alla dragonball e questo il mio unico dispiacere di una serie altrimenti superba

    • paola

      Sakura è la Kunoichi più decente fra tutte! Altro che hinata ._.

  • Naru89

    Concordo su tutto tranne che su Hinata che (secondo me) invece ha dimostrato di poter “cambiare”. E’ l’unica nel manga che è partita in un modo ed è arrivata nel presente in un altro. Forse lo avrà fatto per amore di Naruto ma chi se ne importa. Se l’amore (sentimento positivo) ti permette di crescere e trovare sicurezza in te stessa, ben venga l’amore non corrisposto. Meglio lei di una Ino isterica o di una Sakura che reagisce tirando pugni a caso a chiunque passi.

    • cri

      Bravoooo/aaaa! Infatti sakura sa solo fare quello!

      • paola

        non è vero ._. hinata vive in funzione di Naruto kun ma Sakura decisamente no!

      • cri

        E sakura (che odio) funziona in funzione di sasuke… no l’ho sapevi??

      • paola

        Sakura non vive in funzione di Sasuke! Questo non si può proprio dire! Non so se lo sai ma Sakura si sta comportando in maniera molto matura in guerra non cagando Sasuke mentre hinatuccia che tanto adori si comporta da cagna non fa altro che pensare a Naruto kun e alla sua manina patetica e inutile proprio come ha detto l’utente di questa pagina! Ah se non l’avessi capito l’odio per il pg che ami tanto è reciproco!

      • Neko089

        Sakura non vive in funzione di S-s-sasuke kun? Ma che manga avete letto?

  • fibrizio

    @Fra:Sì l’amore incondizionato va bene, purché abbia una base concreta, fondata anzitutto sulla comprensione dell’altro, un po’ per citare hanayaoi. Da questo punto di vista, paradossalmente, noi abbiamo visto chiaramente quali sono i motivi per cui Naruto e Sasuke sono diventati amici e perché il primo riesca a comprendere i motivi del secondo, al punto da non importarsene dei crimini che ha commesso ecc ecc.
    Hinata invece questi motivi né li conosce né li comprende (o almeno non ci è dato modo di saperlo), lei vuole Naruto solo perché le piace, come una star della TV che si vuole prendere ad esempio. Per questo il suo personaggio è ridicolo, perché se il suo amore fosse fondato anche solo vagamente sulla conoscenza dell’altro (poi potrebbe essere incondizionato o meno), lei si sarebbe tirata indietro. In questo modo appare invece soltanto una fangirl di Naruto, messa lì per fare da peso sulla bilancia nel confronto Naruto-Sasuke:
    Sasuke ha tutte le donne di Konoha, ma anche a Naruto ne tocca almeno una che sbavi dietro a lui (sembra quasi che Kishimoto voglia dirci: non è un granché, ma meglio di nulla)

    Ultima nota: amare incondizionatamente che non ci ama, non vuol dire amare quella persona, ma l’ideale che si è fatto di essa, per cui è sostanzialmente come non amare

    • hanayaoi

      Su Hinata non sono molto d’accordo: secondo me il perché Hinata sia innamorata di Naruto ci viene esplicitato: lei si sente un outsider, proprio come lo era Naruto, e per via della sua indole si sarebbe probabilmente rassegnata a questo ruolo. Il vedere, però, qualcuno che nonostante tutto e tutti non si arrende e si impegna al massimo per migliorarsi, le è stato d’ispirazione e le ha dato la forza per non arrendersi e trovare il coraggio di tirare fuori il meglio di sé. Quest’ammirazione si è tradotta anche in amore.
      Inoltre, sono anch’io dell’avviso che ci sia stata un’evoluzione del suo personaggio, nonostante il poco spazio che le è stato dedicato.
      I suoi sono stati piccoli passi, è vero, eppure ci sono stati.
      Vedi, io giudico Sakura e Hinata con due pesi e due misure proprio perché la prima, come ho detto precedentemente, doveva essere una co-protagonista, e a mio avviso, questo ruolo avrebbe dovuto farle meritare maggior spazio e maggiore approfondimento, anche nello Shippuuden. Hinata, invece, nasce come personaggio secondario, e così quello che le viene concesso, seppur poco, è comunque qualcosa.
      Per spiegarmi meglio: dal mio punto di vista, il fatto che Hinata sia intervenuta contro Pain o nella battaglia attuale è qualcosa di “non dovuto” (se così posso dire); il fatto, invece, che Sakura abbia parlato per incitare i suoi compagni mentre stava curando Naruto, o che ora si stia dando da fare è quanto mai “dovuto” in quanto, ripeto, supposta co-protagonista della serie.
      E la cosa che mi infastidisce di più è che simili interventi da parte di Sakura vengano interpretati in chiave NaruSaku, ossia, che lo fa perché sotto sotto è innamorata di Naruto, affermando così che un personaggio femminile dà prova di sé solo ed unicamente per un interesse di tipo romantico. Dal mio punto di vista, invece, chi più della compagna di team, di colei che ha condiviso con lui l’obiettivo di salvare Sasuke, e che si impegnata negli anni per questo scopo, e che gli è stata accanto in tante missioni, dovrebbe capire come si sente il protagonista ed essere solidale con lui? E al diavolo le implicazioni romantiche!

      • Naru89

        super quotone!

      • paola

        io sono d’accordissimo su quello che ha detto di hinata. Quella ragazza non ha dignità di donna ma come si può pensare solo a un ragazzo senza contare che il povero Neji che è morto per lei! è stato ignorato 2 volte -_- sia quando è morto sia dopo la sua morte nello scorso capitolo -_- come può hinata sviluppare le 64 chiusure grazie a Naruto? Che non l’ha mai cagata di striscio? E non tiratemi fuori il capitolo 615 perchè non c’azzecca un piffero Naruto le ha preso la mano per passargli il chakra e per formare il contatto per poi passarlo a tutti gli altri. Non c’era niente in chiave romantica. Possibile che il pg di hinata campi solo di un amore a senso unico perchè Naruto chiaramente non la corrisponde. E nonostante tutto si rende ridicola sempre di più nei vari capitoli… Non caga i compagni di squadra (infatti il Team 8 è scarsissimo come squadra) e si fa seghe mentali sulla manina di Naruto -.- Il pg di Sakura ha avuto uno sviluppo dall’inizio del manga. sia nella prima serie Per proteggere Naruto Sasuke e Lee taglia i suoi capelli e combatte combattimento con Ino finito alla pari, salva Kankuro, combatte contro Sasori, durante l’attacco di Pain si occupa di curare le persone comuni e anche ninja, salva Hinata, nella guerra inizialmente le viene affidato il compito di curare i feriti ma nonostante tutto mette fuori gioco uno Zetsu, poi nel manga finalmente Kishi da spazio anche a lei facendola combattere in prima linea dopo averci mostrato il suo potere da Sennin acquisito ovviamente perchè era allieva di Tsunade, e nell’ultimo capitolo insieme a Naruto e Sasuke fa la tecnica del richiamo, prima ancora fa un discorso a tutti i ninja che vogliono mollare perchè non c’è più il chakra di Naruto a proteggerli dicendo che se si deve morire meglio farlo combattendo! Insomma non si può dire che il pg di Sakura non ha avuto uno sviluppo perchè lo sviluppo c’è stato ha avuto alti e bassi ma è normale perchè Sakura è un pg umano. In campo sentimentale Kishimoto sta facendo un casino gli amori sono ancora tutti a senso unico…E non si riesce a capire quale potrà essere ricambiato. Fino ad ora Kishimoto ha ribadito i sentimenti di Naruto per Sakura e quelli di Hinata per Naruto. Su Sakura niente! Dopo quel capitolo della lettera di quel ninja e lei che tristemente pensa a Sasuke 0 assoluto. Idem Sasuke.

    • Fra

      Vabeh, mi pare che abbiamo proprio idee diverse circa l’amore incondizionato. Io non credo che continuare ad amore qualcuno che non ti ricambia significa automaticamente che non sei innamorato/a della persona ma dell’idea che ti sei fatto/a di lui/lei.

  • Jira

    ogni tanto trovo qualcuno sano di mente qua dentro che condivide quel che scrivo.

  • paola

    ciao sono d’accordo su quello che hai detto su tutte tranne sul pg di Sakura. Non credo proprio che è come hinata che vive in funzione solo di Naruto. Sakura ha dimostrato molta maturità decisamente rispetto ad hinata. Hinata non fa altro che pensare a Naruto kun nella guerra Sakura no! Non pensa a Sasuke quando arriva è sorpresa ma anche Naruto lo è tutti lo sono non solo lei. Sakura aveva un obiettivo è quello non era Sasuke kun ma era raggiungere Naruto e Sasuke come ninja. L’obiettivo di hinata è solo Naruto kun.

    • Jira

      abbiamo capito ke sei una sasusaku :3 cmq nn condividi quello ke ho scritto su hinata xk hai detto ke nn ti piace XD è diverso, io ho confermat anke la crescita di sakura, ke nessuno vuole vedere(leggi sopra,ho scritto le tue stesse cose). però anke hinata,come pg molto secondario ha fatto la sua crescita.. lei si spinge oltre osservando la determinazione di naruto,nn solo xke lo ama, lei vuole assomigliare a naruto,x questo a volte, fa anke cose avventate..e pure lei,nel suo piccolo ha fatto il suo piccolo sviluppo. Le tecniche che vediamo ,cm le 64 chiusure o li attacchi combinati visti nell’ultimo capitolo saltano fuori dal nulla dai, nn darci troppo peso XD quando abbiamo visto ke sakura impara la tecnica del richiamo ? 🙂

      • paola

        si è capito quando ha acquisito il potere da Sennin e comunque si hinata è il pg che non sopporto fra tutti gli altri ha avuto il suo sviluppo è ovvio tutti i pg lo hanno avuto sennò kishi non li avrebbe mai creati ma ti sbagli non sono una sasusaku

  • paola

    Ti quoto immensamente su Hinata!! XD ahahhahahahahahahahahahah!

    • cri

      Ma perché dici tutte queste cattiverie su hinata?? Lei non vive in funzione di naruto! E poi se permetti sakura dove appare nel manga forte? Solo contro sasori..ahahah ma con l’aiuto di chiyo..XD e poi adesso nel ritrovo del team 7 (poi se dare pugni con chakra e fare la tecnica di evocazione fossero qualcosa.. ma..) invece lo sviluppo di hinata si è visto eccome! Ha lasciato la sua timidezza per salvare la persona che ama e ha incoraggiato naruto laddove stava cadendo nell’oblio. E sasura in tutto questo che ha fatto? Stata in disparte nella sagha di pain e stata in disparte nella morte di neji. Poi hai già letto il mio commento quindi non puoi dire che hinata è inutile perchè lei è apparsa nelle scene più importanti! Quindi ripeto che hinata è stata anche più sviluppata di sakura!

      • paola

        non posso spolierare! Ma Sakura è fortissima rispetto ad hinata e il fatto che hinata vive solo in funzione di Naruto non è una cattiveria ma è la pura verità non cattiverie. Mi prendi in giro? Sakura è la protagonista femminile lei è la più sviluppata in tutto il manga! Hinata appare più nei filler che nel manga e quando appare non fa altro che pensare o dire Naruto kun. -.-

      • Lucia I love you

        >>> Ma perché dici tutte queste cattiverie su hinata??

        Ragazzi… è pur sempre un manga… su!

    • Manu-San

      Senti un po, guarda che come si è capito che saluta aveva imparato una simile tecnica c’ era da aspettarsi che hinata avrebbe imparato le 64 chiusure, dai cazzo si allenava con neji che la sapeva!

      • paola

        *coff* *coff* filler e non ha avuto un gran risultato a quanto pare l’allenamento con Neji -.- ok basta non importa ognuno ha la sua opinione Peace and Love

  • hanayaoi

    La discussione si è piuttosto infervorata, ma care fan di Sakura e care fan di Hinata non bisogna prendersela poi tanto, perché alla fine in questo manga c’è una sola, vera “eroina”, ossia Sasuke Uchiha.

    Tempo fa mi sono imbattuta su tumblr in un commento circa “Kizuna – The Word that binds”
    (http://www.cdjapan.co.jp/detailview.html?KEY=NEOBK-1465722 e http://www.cdjapan.co.jp/detailview.html?KEY=NEOBK-1465725),
    ossia l’ennesimo databook di “Naruto” incentrato sui legami tra i personaggi.

    In particolare, c’è tutto un articolo in cui si discute dello “status di eroina” di Sasuke Uchiha.

    Tipicamente, infatti, l'”eroina” è un personaggio conteso e che viene inseguito, ossia il ritratto sputato dell’Uchiha (a cui aggiungerei i tanti sintomi da continua sindrome pre-mestruale).
    Ed è per questo che il nostro Kishimoto non si dedica ai suoi personaggi femminili: un’eroina così, gli basta e avanza!

    Quindi, mettetevi l’anima in pace: Sasuke ha fregato sia Sakura, sia Hinata.
    Oggi eroina, domani…Hokage!!!!

    Per chi fosse interessato, il link del post su tumblr:
    http://fourangers.tumblr.com/post/49692477128/wuuuuuuuuut-theres-a-new-official-material-about

    • Manu-San

      Haha ti stimo!

    • paola

      Naruto e Sasuke per me sono solo migliori amici.

    • Lucia I love you

      >>> Tipicamente, infatti, l’”eroina” è un personaggio conteso e che viene inseguito

      Fonte? Cioè, se è una cosa oggettiva dove sta la fonte di questa idea? A me non risulta.

      • hanayaoi

        Premetto che il mio è un commento fortemente ironico, anche perché non riesco a rimanere seria leggendo che una fonte “ufficiale” dedica un intero capitoletto allo “status di eroina” di Sasuke!

        In particolare, l’autrice del post di cui ho riportato il link, traduce scrivendo “(…)while Sasuke; who is usually being chased by numerous characters (in a romantic sense), even if he’s a guy, roughly speaking, he’s has the heroine status in this story.”

        Detto questo, negli shojo (ma anche in altri manga) capita spesso che venga presentata un'”eroina contesa” ; quando la cosa viene declinata in chiave romantica, tipicamente ciò significa che abbiamo più personaggi di lei innamorati. Pensiamo alle varie Georgie o Candy Candy.
        Dato che di solito questo è poi usato come leitmotiv della storia, l’eroina, volontariamente o meno, “fugge” dal dover prendere una decisione, e così abbiamo volumi su volumi di “inseguimento” da parte dei contendenti, cosa che può essere sia metaforica (conquistare il suo amore mostrandosi meritevoli) sia reale (pensando sempre o Georgie, lei che va in Inghilterra per raggiungere Lowell – o almeno così mi sembra si chiamasse – e viene inseguita dai “fratelli” innamorati).
        Altre volte viene utilizzato l’espediente del “rapimento”: in Hokuto no Ken, sono praticamente quasi tutti innamorati di Yuria che viene più volte rapita, con l’eroe che la insegue per salvarla.

        Mi scuso per la lunga digressione che con Naruto non c’entra un bel niente, ma mi sembrava una cosa simpatica su cui ridere sopra il trovare una sorta di parallelismo tra Sasuke e un’eroina shojo (magari d’annata), ovviamente senza prenderla in senso letterale o troppo sul serio. XD!

      • Lucia I love you

        No beh, hai fatto bene a dilungarti perché dal tuo intervento precedente non si capiva bene quello che intendevi. 😉 Chiarissimo.

  • Jira

    dai Paola… XD “si è capito quando ha acquisito il potere da sannin?” LoL… e quando hanno fatto vedere ke ha imparato queste tecniche ? 🙂 dai non cercare di dare giustificazione ke le tecniche di sakura sono dovute mentre quelle di hinata no… perch non hanno mostrato gli insegnamenti ne di una ne di l’altra 🙂 cazzo poi…sasuke ke spara l’amateratsu da una spada fatta di chidori ?? O_ò che cazzo era quella roba ke ha lanciato quando si è buttato nella mischia assieme a naruto ? Bah …cagate….

    • paola

      si dava per scontato! Io l’avevo prevista sta cosa! è l’allieva di Tsunade quindi era ovvio che anche lei sarebbe diventata un Sennin. Io la penso così Kishimoto ha mostrato poco degli allenamenti sia di Sakura che di Hinata quindi era ovvio che tutte e due avessero sviluppato quelle tecniche. Non sto giustificando solo Sakura ma anche Hinata solo che al contrario il pg di Hinata non mi piace per le ragioni che hai scritto anche tu.

      • Jira

        e vabè quando uno,come te, è fan chiude gli occhi..io no..e per i motivi che ho scritto sotto,purtroppo,il manga ha perso molto del fascino che aveva,sarebbero bastate meno tecniche campate in aria e che orochimaru non sia diventato buono di colpo…per sasuke, in estremo ,posso accettarlo ma orochi no ! infatti continuo a seguire il manga con la speranza che almeno ques’utimo dimostri la sua vera personalità… altrimenti vaffanculo Naruto e vaffanculo Kishimoto ke ha rovinato tutto,un manga bellissimo,ridicolizzato al fan service di alcune scolarette sasusaku e bimbiminkia ke vogliono nuove tecniche……….

      • Lucia I love you

        Ragazzi, Orociock non si è ancora visto nel combattimento ed è un po’ difficile dire cosa succede PRECISAMENTE da dei disegni statici. Abbiate fede…

    • paola

      ascoltami Jira io sono d’accordo su alcune cose. Kishimoto ha fatto delle cose senza senso come il fatto di Orochimaru e dimenticato pg per moooolti capitoli…Ma io credo che prima o poi ci darà spiegazioni man mano che il manga va avanti. Cioè non può abbandonare la faccenda dei Kage Tsunade Yamato che cazzo di fine hanno fatto!? Sicuramente ce lo farà vedere…Per il fatto del fanservice direi che Kishimoto lo sta facendo più sul naruhina visto che hinata ha continuato a dire le sue solite cazzate da stalker psicopatica. Mentre per la coppia ss niente ._. a parte quel sorrisetto di Sasuke nel cap 631 quindi come puoi dire che sta facendo fanservice per le fan ss? Io non sono una di loro. Anzi sono una anti naruhina la sasusaku non mi piace granchè ma penso che Kishimoto si stia concentrando sul fanservice delle naruhina….E spero che alla fine non sarà davvero la coppia finale preferirei qualunque coppia ma non quella! Se poi accade vaffanculo Kishimoto! Questa era una piccola parentesi per la questione del fanservice per il resto sono d’accordo ma credo che in futuro ci darà maggiori spiegazioni

      • Jira

        dico sasusaku perchè comunque fanno vedere sakura potentissima XD poi se se nn raggiunge sasuke poco importa… penso ke sia caratteristica delle otaku nn riuscire mai a raggiungere il propio amato e tirarla per le lunghe XD come per hinata… insomma si,dai è tutto un fan service,sasusaku,naruhina, bimbiminkia con tecniche sparaflesciate…. kiaro è kiaro XD yamato uscirà da un fosso,a fine guerra,mentre si regge il braccio giusto per dire qualke frase scontata a naruto come : non dirmi che cera anche il primo hokage !, il maestro dell’arte mokuton? D: uhauaha

      • Lucia I love you

        Ma dove sta scritto forza fisica dell’innamorato = coronerà il suo sogno d’amore? Magari a Sasuke piacciono le gatte morte o i bambini come a Orociock, c@zzo ne sai. xD

    • paola

      ahahahaha beh speriamo che prima o poi ci faccia vedere i pg che ha dimenticato del tutto…Sul fatto delle tecniche ok hai ragione poteva sviluppare meglio poteva anticiparci qualcosa ma non l’ha fatto solo con le ragazze…Ma anche con i ragazzi Shino Kiba e Sasuke che ha evocato Manda quando io non sapevo nemmeno che avesse questa tecnica ._. insomma Kishi lo ha fatto un po con tutti i pg non ti sembra? E poi mi sono rotta! Kishi sta facendo un casino con le coppie per fare fanservice e mi sono rotta delle fan nh e ss che urlano al canon per qualche capitoletto del cazzo! Scusa la finezza XD ma davvero spero che Kishi prima o poi canonizzi una coppia fra tutte quelle che sono in “gara” così si chiude per sempre questa “parings war” perchè sono arcistufa! Scusa lo sfogo..

      • Jira

        ovviamente le tecniche “alla cazzo” le tirano fuori anche i pg principali ovvio XD stà andando tutto in malora… sembra che per recuperare punti il mangaka si metta a fare dinuovo un pò di scene per le ragazzine..come le frasette di hinata per naruto,tenta di gossip su questo… ma il suo gossip se lo può tenere nelle tasche xP io sinceramente voglio serietà in questo manga.che è andata persa. il nick ke porto è di un pg di Naruto ke è morto prima che questo manga andò in declino…un personaggio sviluppato con i controcazzi ke ha avuto un arco di storia narrativo fantastico fino alla fine xd e forse è un bene ke è sparito dalla scena ,se il manga è davvero scaduto adesso..

      • paola

        Jiraya!*^* a me è dispiaciuto molto che è morto….Ma era prevedibileXD

      • Lucia I love you

        Mi sa che il manga è scaduto come l’italiano dei commenti, ah ah ah ah

  • Kronos

    Riguardo il personaggio di Kushina apprezzo l’incredibile arrampicata sugli specchi: è talmente una donna maschiaccio che la si vede partorire.

    L’analisi su Hinata è contraddittoria è superficiale, e quando si scrive che “non fa nulla di concreto per portare avanti il suo obiettivo” si sfiora il ridicolo. E’ vero che durante l’attacco di Pain se ne sta in giro a scrivere poesie, ma per il resto è una critica disancorata dalla realtà.

    Mancano all’appello Chiyo e la Mizukage, che sono personaggi secondari quanto Ten Ten, ma la cui trattazione avrebbe reso meno solida (non ne avrebbe certo minato le fondamenta) l’impostazione generale del post. A chi parla di omosessualità subliminale rispondo che adoro la vignetta in cui la Mizukage si asciuga le labbra dopo l’utilizzo di una tecnica Yoton. E la vecchia Chiyo, beh, c’è a chi piacciono quelle mature.

    Per il resto il post è condivisibile, tranne quando si dice che Bulma e Nami siano personaggi di spessore (cazzata). Anche se è evidente come sia Sakura l’unica, vera ragione a cui ricondurre le critiche alla capacità di Kishimoto caratterizzare i personaggi femminili (critiche, anche se solo in parte, sacrosante, fosse solo per come è stata caratterizzata lei). Se Sakura fosse stato un personaggio ben riuscito questo post non sarebbe mai stato scritto, anche se tutte le altre fossero state caratterizzate allo stesso, identico modo.

    A Fibrizio che parla di amore incondizionato come amore farlocco consiglio di leggere Erich Fromm, o al limite di uscire di casa e farsi una parvenza di vita vissuta.

  • Jira

    Dai dai dai… basta litigare ragazzi. qua sono rimasti sono quelli che tentano di dare un senso al manga e quelli che affermano che ormai è da dare allo scarico del cesso.(e le ragazzine fan di sakura e hinata ke litigano tra di loro) La realtà è ke questo manga è diventato un merdata !

    Si ragazzi, ho tentato di difenderlo finchè potevo ma ormai è troppo ovvio.. ogni capitolo che esce svela quanto quel poco di bello ke era rimasto nel manga è andato a farsi fottere .

    cosa ci piaceva di naruto ? i discorsi sensati,le perle di saggezza ! il modo in cui sapeva dare personalità forti ai personaggi,tentava di dare a tutto ciò che vedavamo un senso ! spiegando anche le tecniche filo e per segno,certo,anche quello era affascinante… il problema non era se facevano interagire tanto o poco le femmine col manga, questo non centra ragazzi.. no signore.

    Naruto ha perso tutta la coerenza che aveva… io credevo veramente che era qualcosa di più, invece alla fine si è rivelato un qualsiasi Dragonball… ne più ne meno… personaggi che sono stati per tutto il tempo antagonisti,alla fine del manga decidono di punto in bianco, di schierarsi dalla parte dei “buoni” per fronteggiare la minaccia alla terra…il solito clichè,senza un filo di carattere logico da parte dei personaggi ! sembrano lobomotizzati *facepalm* vedi junior,vegeta ( ma già loro avevano molto più senso ! )

    Ci manca solo che si danno la manina e fanno giro giro tondo con orochimaru…ma dai diocaro ! nulla ha più senso.

    Poi vogliamo parlare delle tecniche che escono fuori dal nulla senza spiegazioni di come,quando e perchè? sembra un trip mentale di LSD… personaggi che continuano a teletrasportarsi a destra e a sinistra,tecniche sfavillanti, superstramega potenti che escono dai nostri eroi senza uno straccio di logica che ti faccia capire quando l’abbia potuta imparare…

    Lol siamo a livelli esagerati adesso.. una vignetta,un nuovo attacco,ci sono gli sconti ragazzi,affrettatevi,il manga sta per finire,svendita di tecnicheeee !!! XD a me fanno girare troppo i coglioni…

    Nel prossimo capitolo di naruto vedremo i personaggi unirsi come i power ranger e formare un robot gigante, un optimus prime e volano via verso l’infinito e oltre…. ma dai cazzo!! si è unito a gli altri manga per bimbominchia…e l’ha fatto nella maniera peggiore .

  • Jira

    be non troppo prevedibile, sinceramente kishi ha commesso un errore anche con jiraiya 😉 quando è stato solpreso dal pain nascosto era ancora in modalita sannin..avrebbe dovuto percepire il chackra(anke se era contenuto nei paletti di ferro e non nel corpo fisico) in modalità eremitica è stato detto che si può avvertire ogni forma vivente circostanze…figurati un corpo controllato l’energia di negato XP avrebbe avuto più senso se jiraiya quando credeva di averli sconfitti tornava nelle sue sembianze normali ,allora si,poteva essere solpreso.

    • Lucia I love you

      1) La modalità eremitica di Jiraya era parziale.
      2) Era comunque stanco dal combattimento.
      3) A tutt’oggi non possiamo sapere se i corpi di Pain venivano percepiti come “energia viva”. Sappiamo che Naruto ha rintracciato Nagato infilandosi un palo in… un braccio, ma nulla più.

      • Jira

        Allora ascolta Lucia , primo io scrivo come più mi aggrada , nn,xkè, xrò.. non siamo a scuola e tutti mi capiscono,perciò non rompermi il cazzo solo perchè non ti va bene quello che ho scritto su Naruto 🙂 su,non fare la bimbaminkia che si offende solo perchè ci sono errori sparsi nel suo manga preferito 😦 su non piangere :ngueee ngueeeee X,(( muahahahah…. ora veniamo al discorso serio… si,nel manga è dimostrato che alcuni personaggi traggono forza da queste stupide infatuazioni 🙂 è questo è inconfutabile , perciò non dire di no che scadi nel ridicolo XD magari sasuke un cazzo….ora parliamo di jiraiya : andava in modalità eremitica parziale ??? X,D muahahahahahah !!!! merdata pazzesca,ma pesante propio… un cagata ke penzola….. dove stà scritto che andava in modalità parziale? 🙂 ma dioporco era il maestro di questa tecnica ! affermava ke aveva bisogno dei 2 rospi sulla spalla x essere completo e basta..leggiti il suo wikia http://it.naruto.wikia.com/wiki/Jiraiya .quando andava in modalità eremitica era diventato agilissimo e poteva usare un disastro di tecniche in più ,dei rospi ,che naruto non ho mai visto usare 🙂 come la tecnica ke ha intrappolato 3 pain e fatti fuori in colpo solo 🙂 ma sei propio demente, eh cazzo… non era affatto stanco 🙂 non aveva il fiatone e questo era il primo attacco “potente” ke ha usato… prima aveva lanciato solo un odama rasengan e una palla di fuoco e altre cazzatine leggere…(che poi tra l’altro si era anche riposato nascondendosi nelle condutture pensando ad una tecnica buona) quindi la tua teoria fa cagare XD !! LoL….. ! e cmq ripeto e ritengo ke anke se il chackra si trovava nei paletti almeno, qualcosa, doveva percepirlo,anke a livello base e non identificativo insomma, cazzo ,era l’eremita spacca culi ! ma vaffanculo dai..per piacere su ,vai via !!!! XD

      • Lucia I love you

        Wè trolletto, datti una calmata, non mi riferivo a te per la grammatica. Riguardo la modalità eremitica meno completa rispetto a quella di Naruto è risaputo, leggiti meglio il manga piuttosto che cristonare come un bifolco. 😉

  • nitram86

    non capisco perchè sei sempre così negativo con il manga se non ti piace non guardarlo e tenta di commentare le cose positive ogni tanto…tipo che hinata l’ha sviluppata parecchio, da una ragazza che sveniva al solo guardare naruto a una che prima lo difende al punto di rischiare la vita per ben 2 volte (e si sono due volte perchè se leggi bene il capitolo hinata dice che non avrebbe fatto in tempo a deviare l’attacco del juubi per questo ha fatto da scudo umano…se poi neji si è buttato in mezzo l’ha voluto lui) inoltre abbiamo visto uno sviluppo delle tecniche da non saper usare nessuan tecnica della casata principale all usarle quasi tutte (mancano solo 128 chiusure e kaiten a quanto pare), senza contare l’aver sviluppato una personale come il juuken sogiken. io ho trovato bello come hinata si sia sviluppata caratterialmente.
    per ciò che riguarda sakura non capisco perchè svilupparla all improvviso facendole evocare katsuyu e usare il sigillo sulal fronte SOLO ORA, durante la guarra ha fatto una mazza a parte curare e solo ora si ricorda che può evocare le lumache…. avrei preferito vedere gli sviluppi dei personaggi secondari più diluiti durante la guerra invece che in un capitolo del genere “guarda che ci siamo anche noi”.
    kiba non poteva usare il kage bushin prima magari un gatsuga a tre duarante la guerra e ora la combinazione trasformazione…
    shino durante la guerra non si è visto chissà quanti jutsu degli aburame ha a disposizione.
    ino shika cho avrete milioni di combinazione se questa è la E usatene una della altre durente la guerra magari contro asuma…
    e dove sono ten ten e lee ancora a piangere per neji…mostrate qualche sviluppo anche per loro.
    per il juubi comincia a stancare ha più trasformazioni di freezer e aizen cavolo… non si sa nulla dei kage, di kakashi e obito, del chakra dei bijuu in naruto…a che serve per creare un secondo pseudo juubi buono??

  • Jira

    Lucia ma ritornatene dal forum che sei uscita ù.ù jiraiya e il the best powa of the eremitic mode.. frega un cazzo di quello che dicono nei forum. nel manga non dicono che la modalità eremitica di naruto è più potente di quella di jiraiya .tant’è che naruto non ha nemmeno tecniche dei rospi e non sa usare i genjutsu.gli ha sempre salvato il culo kuruma ,contro tutti i nemici più forti…e questo è tutto.

    • Lucia, I love you

      Se è così dovresti praticamente modificare 2.000 siti.
      Jira, disegni bene e fai post interessanti, ma ogni tanto dimostrati obiettivo sant’Iddio.

      http://naruto.wikia.com/wiki/Sage_Mode

      “Jiraiya was not able to completely balance his own chakra with natural energy, resulting in him using an imperfect form of Sage Mode. As a result of the imbalance (and the imperfect nature of his transformation), Jiraiya took a number of toad-like traits when using Sage Mode (such as his big hands or his skin). His appearance was altered: his nose grows bigger and gains warts, he gains excess hair (his goatee), and toad-like eyes. Further transformational attributes includes him taking on a toad-like stature and the lines on his face become much thicker, taking over each side of his face. Because of these traits, Jiraiya didn’t like to use Sage Mode as it “displeased the ladies”. He also showed the ability to transform his limbs (e.g. his hands and feet) into those of frogs so as to aid in manoeuvrability.

      In order to get around the danger of remaining stationary during a battle to re-enter Sage Mode, Jiraiya would summon Shima and Fukasaku by drawing a blood contract on his face. The Two Great Sage Toads would fuse to Jiraiya’s shoulders with the Sage Art: Amphibian Technique, gathering natural energy from their stationary positions on Jiraiya’s shoulders for him to use.

      Perfect Toad Sage Mode

      Unlike Jiraiya, Naruto Uzumaki is able to perfectly balance the natural energy with his own chakra. This allows him to use Sage Mode in perfect balance, which allows him to retain all of his normal physical characteristics except for toad-like eyes: yellow irides, horizontal bar-like pupils, and reddish-orange pigmentation around the eyes; the mark of a true sage on each eye. A true sage would still suffer from the weaknesses of Sage Mode, requiring that they use Sage Art: Amphibian Technique in a battle situation. Because of the animosity of the Nine-Tailed Demon Fox sealed within Naruto, however, Fukasaku was rejected whenever he tried to fuse with him.

      As a workaround, Naruto has some of his shadow clones gather natural energy elsewhere while he fights. Once he has run out of his own senjutsu chakra, he reverse summons the clone and has them disperse, giving him the clone’s natural energy and allowing him to enter Sage Mode again. This method limits the maximum number of shadow clones that Naruto can create to five for as long as the clones are gathering natural energy, as anything more would interfere with their focus. To make sure he has enough shadow clones for use in battle, Naruto has only two shadow clones gather senjutsu chakra, allowing him to enter Sage Mode a total of three times. Naruto has also stated that it is possible to lengthen the time he is in Sage Mode. Naruto’s skill in senjutsu has increased to the point that it doesn’t take him nearly as long to enter Sage Mode.”

      • Jira

        Prima cosa non so l’inglese e non mi va di tradurre questo testo per 2 validi motivi : Kishimoto non è inglese, ciò ke ho detto è vero. Naruto è sempre stato salvato grazie al potere della volpe, non sa usare il potere eremitico come il maestro Jiraiya dato ke non sa usare arti magiche e genjutsu affini all’arte eremitica come appunto sapeva fare il sannin Jiraiya…ke ne ha abbiamo visti utilizzare da lui una cataverna e mezza ! alcune molto letali…come quella in cui intrappola 3 pain nella pancia di un rospo e li trafigge in colpo solo.. l’unica cosa eremitica ke possiede naruto è il rasengan e la capacita di evocare un rospo…ma si ferma lì. Ciao.

        ps: ho letto solo la prima parte e mi sono fermato lì…forse vero ke Jiraiya aveva bisogno dei 2 rospi per equilibrare la sua potenza ma nn era inferiore per niente a quella di Naruto ! dato ke mani e piedi li modificava appositamente per migliorare la sua agilità e velocità…(ke naruto non sa fare)e vengono fuori solo al secondo livello del sage mode ! (quando le stricche del viso si allargano e occupano quasi tutta la faccia) lo dice anke il tuo raccontino in inglese… non lo trovi un pò contraddittorio ? 😉

      • Lucia, I love you

        Guarda, a questo punto non saprei cosa c’è di vero e cosa si sono inventati i fan e neanche ho voglia di spulciarmi 20.000 pagine, comunque Fukasaku lo dice chiaramente qui:

        http://www.mangapanda.com/93-435-18/naruto/chapter-430.html

        “Sembra che Naruto abbia superato quei due venuti prima di lui”
        Ciao.

      • Jira

        What ?? non dice quei 2… dice : ” Sembra ke Naruto ha superato quelli venuti prima di lui….” ( poi manga panda…capirai…belle traduzioni di merda ) cmq così dovrebbe anche aver sorpassato il primo hokage ?? Non penso propio ! Sopratutto in quella fase ke non sapeva nemmeno controllare la volpe… era una frase buttata là quella del rospetto, suvvia… ! Togli la volpe a Naruto e lo metti contro Jiraiya entrambi in sage mode ..perde.. ma tipo 10 a 0 per Jiraiya…. ma nemmeno a pensarci propio guarda… !

      • Lucia, I love you

        Tra l’altro ti risulta che Minato abbia imparato le arti eremitiche? Quindi c’è davvero qualcosa che non va nella traduzione. Forse è veramente una questione di convincimento collettivo.

      • Jira

        Boh.. penso ke diverse cose su naruto wikia fanno parte della convizione collettiva.. Minato aveva come maestro Jiraiya quindi è facile intuire ke abbia appreso anche lui come gestire il chackra eremitico.. poi dicono ke il rasengan l’ha inventato Minato e l’ha insegnato poi a Jiraiya… mah ! vabè……..

  • Aspettando il capitolo 645 – Naruto e Sasuke saranno mica… omosessuali? | la Gazzetta di Konoha

    […] tutto questo si aggiunge un sintomatico disinteresse per le donne da parte dell’Uchiha, arrivando infine a coronare il tutto con il proprio ritorno, quando […]

  • Aspettando il capitolo 659 – Ma che ci vieni a raccontare Kishimoto?! | la Gazzetta di Konoha

    […] Kakashi, Minato… cari, vi siete premurati affinché Sasuke non lo uccidesse, e poi non fate nulla per impedire che quella mammola di Zetsu-nero se ne impossessi? Ma non eravate tra i ninja più forti di sempre? Un papabile-quinto-hokage e il quarto-hokage redivivo, che da solo era riuscito a fermare Kurama (ma anche a farsi giocare dal suo ex-allievo quindicenne… ricordiamocene…).  A questo punto se proprio dovevi insultare qualcuno, potevi metterci quella polverosa di Hinata, oppure l’inutile-Ten-Ten. […]

  • Deidy

    Non mi è piaciuto come hai giudicato hinata… Provaci tu a dichiararti alla persona che hai sempre amato in quel modo!! E poi hinata non è affatto inutile… Con il tempo ha dimostrato grinta e determinazione! Mentre su sakura… Nulla da obbiettare 🙂

  • Allora potrai finalmente incontrare il tuo amato Sasuke | la Gazzetta di Konoha

    […] tenta in vano (tanto per cambiare) di tagliare il ponte di chakra che li unisce, ma di fronte all’insuccesso Naruto la […]

  • 7 motivi per cui amare Kaguya | la Gazzetta di Konoha

    […] e Hinata. Inoltre Kaguya è un nemico veramente figo, oltre che la personificazione di tutta la misoginia kishimotesca, ma su questo torneremo in un altro […]

  • Il diavolo e la signora | la Gazzetta di Konoha

    […] cosa utile che può fare una donna-inutile avviene grazie al chakra di un […]

  • Aspettando il capitolo 696 – Silenzio stampa | la Gazzetta di Konoha

    […] a tale proposito (certo, Sakura potrebbe ancora intervenire nello scontro in modo decisivo, ma per tutto quanto ciò che già sappiamo la trovo una cosa del tutto improbabile e che comunque non influenzerebbe il rapporto con […]

  • L’eredità di Naruto e Sasuke | la Gazzetta di Konoha

    […] sociale del guerriero era quello di sposarsi e fare dei figli, riproducendo così perfettamente la visione kishimotesca del mondo femminile, quale utero da ingravidare e poco […]

  • Donna tra le donne | la Gazzetta di Konoha

    […] o meno, Kishimoto continua a ficcare Sasuke nel suo tragicomico ruolo di eroina, appresso al cui ritrovamento gira […]

  • Michele

    Si ma mannaggia a Jashin, nessuno, dico, NESSUNO, che abbia preso come esempio Konan, il personaggio femminile migliore dell’intero manga.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: