Perché ti amo!

 

Capitolo 437. Naruto e Pain si scontrano e quest’ultimo riesce ad avere la meglio sul biondino, immobilizzandolo. Naruto pare incapace di fare alcunché, quando interviene Hinata. Naruto le chiede perché si trovi lì e le dice di andarsene oppure rischierà la vita, Hinata però si fa coraggio e confessa i suoi sentimenti per lui. Dice:

Sono qui di mia spontanea volontà. Io ero solita piangere e mollare, ero prossima ad imboccare la strada sbagliata… Ma tu mi hai mostrato la via giusta. Ti seguivo da sempre, aspettando di raggiungerti, volevo semplicemente camminare con te, stare con te. Mi hai cambiata, il tuo sorriso mi ha salvata. Per cui non ho paura di morire proteggendoti. Perché… ti amo!

D’accordo, ci dispiace informare Hinata che il suo amore probabilmente non potrà mai essere corrisposto, perché il buon Naruto 51 capitoli dopo ha la buona idea di dire qualcosa di analogo a Sasuke. Le battute ovviamente non sono le medesime, colpa anche della traduzione di traduzioni, ma i concetti sono gli stessi. Vediamo cosa dice Naruto (ne avevamo già parlato qui):

Tu lo sai perché tutti mi odiavano quando era un bambino. Perché avevo il nove-code dentro di me. Io odiavo tutti loro a mia volta. Io volevo vendicarmi su di loro. Un altro passo falso e avrei potuto pensare cose orribili esattamente come te. Io pensavo che non avrei mai avuto un vero legame con qualcuno, finché non ho conosciuto persone come te e il maestro Iruka. Io sapevo che anche tu eri sempre solo. Mi sono sentito meglio scoprendo che c’era qualcuno come me… Volevo stare con te. La cosa mi rendeva felice. Ma non potevo, ero geloso di quanto eri dotato, perciò mi sono trasformato nel tuo rivale. Volevo essere come te. Avevo cominciato da nulla, ma finalmente ero riuscito a trovare un legame. Avevamo inziato ad andare in missione come il Team 7, ed ho cominciato a seguirti, desiderando di essere forte come te, figo come te. Sono davvero felice d’averti incontrato.

E ora rivediamo i dialoghi assieme. In arancio, rosso e blu abbiamo in evidenza i punti di coincidenza testuale, altri sono concettuali.

  1. Per entrambi l’incontro dell’altro ha cambiato la vita
  2. Entrambi desiderano essere come l’altro, vedendo nel prossimo un modello da seguire
  3. Entrambi sono felici dell’aver incontrato l’altro
  4. Entrambi non hanno paura di sacrificarsi per proteggere l’altro

Adesso Naruto si limita a dire di essere “davvero felice di averti incontrato” mentre Hinata esplica palesemente il suo amore con un “perché io ti amo”.  Kishimoto fa accadere le due cose a neanche cinquanta capitoli di distanza, quasi che l’atteggiamento di Hinata potesse servire da filtro per quello di Naruto, visto che quello che dicono è concettualmente la medesima cosa.

Ora non resta che scegliere se è Hinata quella che è in realtà solo un’amica, o è Naruto che è effettivamente innamorato…

Annunci

10 responses to “Perché ti amo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: